lunedì 10 aprile 2017

CLAMOROSA NOTIZIA CONFERMATA. HANNO ARRESTATO IL SINDACO DEL PD..

Un falso contratto di sponsorizzazione da 396mila euro, "utile solo ad ottenere la benevolenza di quella parte della popolazione che vedeva la costruzione di un nuovo centro commerciale come un duro colpo all'economia locale, fatta di piccoli artigiani e commercianti". Con questa accusa la Guardia di Finanza ha notificato gli arresti domiciliari a Claudio Battazza, sindaco Pd di Morciano, in provincia di Rimini. 

Le indagini sono nate dall'esposto presentato da un comitato di commercianti, che lamentava "poca trasparenza nei rapporti tra esponenti di vertice dell'amministrazione e una società che aveva ottenuto le autorizzazioni per la riqualificazione dell'area Ex pastificio Ghigi". 

Con il sindaco sono indagate per il reato di falso altre 9 persone tra cui il vice sindaco, assessori e il segretario dell'ufficio contabilità e ragioneria del Comune. (FONTE: ilfattoquotidiano.it

Photo by fabiolopiccolo:

13 commenti:

  1. Perché i giornali e la TV non ne parlano? Ennesima dimostrazione dell'ingerenza fascista di un partito, NON ELETTO AL GOVERNO, che si da arie di INTEGRITA'. Grazie Napolitano questo è il tuo quarto regalo agli italiani.

    RispondiElimina
  2. ovvio i tg non parlano!! altrimenti la merda del pd sale sempre a galla e più tempo passa più la merda viene a galla.... scusatemi dell'espressione ma quando ci vuole ci vuole

    RispondiElimina
  3. Il bello e che danno dei fascisti al MSS..quando lo sono loro fascisti.. mascherati...DOPO AVER VISTO REPORT DI IERI mi domando come si fa a dare ancora credibilità AL CAZZARO DI RENZI...come credere ancora ad un partito che nel suo DNA e la corruzione ...PIDDINI METTETEVI LA TESTA SOTTO DUE METRI DI MERDA

    RispondiElimina
  4. Io non capisco , conoscete un comunista militante povero ? dai tempi di Berlinguer e forse prima i comunisti hanno sempre e solo mirato alle loro tasche e mai al popolo , MAI , trovatene uno povero compresi i sindacalisti e ci faremo frati, Usano la voce comunista per arricchirsi o almeno per essere parassiti di lusso .

    RispondiElimina
  5. occorre cambiamento politico, centrale e periferico

    RispondiElimina
  6. Non si rendono ancora conto che,più cercano di nascondere le loro attività illecite,più il M5S cresce.Hanno ancora poco tempo per delinquere,poi! per loro si spalancheranno le porte delle carceri.

    RispondiElimina
  7. Ma Il problema è Genova ...ormai questa è una prassi consolidata e non ci fa più caso nessuno !!! Che siano maledetti !!!

    RispondiElimina
  8. e il padre di renzi non sta in mezzo a nessuna coruzzione e anno arrestato il carabiniere la politica italiana a voluto sconfiggere anche il carabiniere

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io credo al carabiniere. Credo che come fanno sempre nel PD, usano la magistratura per levarsi di torno persone e situazioni scomode.

      Elimina
  9. Trasparenza e legalità il Pd lo predica soltanto. Toccano uno di loro? Zitti tutti!

    RispondiElimina
  10. Siamo in dittatura e di quella brutta. Non abbiamo il coraggio di scendere tutti uniti nelle piazze e chiedere la destituzione del governo e andare subito alle elezioni con la vecchia regola della prima republica,dopo tutti i partiti faranno la riforma elettorale. Inoltre la polizia,la magistratura,giudici non devono essere sotto il comando dei governi ma ,secondo me sotto la protezione dell'esercito che quest'ultimo ha il compito di proteggere il popolo

    RispondiElimina
  11. Io come Grillino D.O.C. penso che ormai siamo agli sgoccioli dell'era del PD e delle altre forze politiche che hanno gestito e rubato questa povera italia.La speranza degli italiani ONESTI è quella che quando andremo al governo,e non manca molto, ripuliremo tutto, questa è la speranza per i nostri figli e nipoti

    RispondiElimina