domenica 30 aprile 2017

++ TREMENDA NOTIZIA PER IL PM ZUCCARO: GUARDATE COSA GLI HANNO FATTO!

“Per capire chi vi comanda basta scoprire chi non vi è permesso criticare”.
Questa frase, attribuita a Voltaire, descrive alla perfezione il caso Zuccaro: il procuratore di Catania è finito nel mirino dei media e della politica radical chic e del Csm, che valuterà se ci sono i presupposti per esercitare un’azione disciplinare nei suoi confronti.
Con Zuccaro si sono schierati dall’inizio i 5 Stelle, poi la Lega e pure Alfano. Dal governo Pd, invece, non c’è stato un forte sostegno, a parte le dichiarazioni di circostanza del premier Gentiloni, il quale non ha comunque esitato a elogiare il lavoro fatto dalle ONG.
Il problema è che il magistrato è andato a toccare interessi che non doveva, infrangendo un tabù. E ora, osserva Giuseppe Marino su Il Giornale, lo attaccano la sinistra e chi fa affari con l’accoglienza:
"Ha fatto un’uscita impropria, anomala. Ma un motivo c’è. Ed è l’estrema anomalia dell’inchiesta che si è trovato a trattare. Lo si capisce da una parte delle sue parole cui non è stata data grande pubblicità: «Ho dei dati conoscitivi, ma se non mi si forniscono degli strumenti particolari per poter acquisire le prove e, quindi, uno sforzo investigativo maggiore io rischio di restare alle conoscenze e non poterle tradurre in atti processuali». Il senso è chiaro: la Procura vuole verificare, ma servono mezzi speciali.
Si tratta di tracciare i movimenti di navi in alto mare, di farlo ai margini di un Paese in guerra, di intercettare le comunicazioni di scafisti chiaramente legati a una mafia internazionale che da anni si arricchisce sul traffico di uomini, di fare chiarezza sull’attività non sulle attività di organizzazioni note e con sedi italiane come Save the children e Medici senza frontiere, ma di ben più oscure Ong, alcune delle quali nate apposta per svolgere questa attività, con sedi a Malta, in Spagna e in Germania.
È un’inchiesta che non può prescindere da un impegno del governo. E, infatti, gli elementi da cui parte l’indagine sono stati raccolti dai servizi di intelligence, ma non quelli italiani, guarda caso. E il timore che il governo in carica non fosse così entusiasta di dare una mano al pm non è così infondato, visto che al linciaggio del magistrato, sia pure con sfumature diverse, si sono prestati i vertici delle istituzioni, vedi la presidente della Camera Laura Boldrini, il ministro dell’Interno Marco Minniti e quello della Giustizia Andrea Orlando, subito seguito dal Csm, mai tanto rapido a intervenire. Il pretesto dell’offensiva contro Zuccaro è che «non si tocca chi salva le vite».
E ci mancherebbe. Ma si dimentica che l’anno scorso, anno di massima attività delle Ong, c’è stato il record di morti nel Mediterraneo. E che i migranti sono l’oggetto di questo traffico sanguinoso, mentre il soggetto è chi guadagna su quei morti. Chiunque dovrebbe voler fermare questo scempio, anche chi vuole accogliere i migranti. C’è un pm che l’ha capito e ha deciso di metterci la faccia. E ora vogliono fargliela pagare”.

 Photo by fabiolopiccolo:

11 commenti:

  1. Le verità che danno noia ai poteri forti e alle lobby del facile guadagno e di qualsiasi altro genere,senza nessun rispetto per la vita di persone e bambini innocenti, questo crea crea un muro di gomma impenetrabile con l'appoggio di governi (illegittimi e corrotti) e media al servizio di una certa politica qualunquista e criminale............

    RispondiElimina
  2. Mi chiedo…serviva un ragazzetto di nome Luca per scoprire le rotte delle navi scafiste?
    La nostra Marina Militare, Aviazione Militare, che hanno strumenti ben più sofisticati di quel ragazzo, come mai non hanno scoperto niente, forse ordine del Governo di tacere questo ennesimo vergognoso scandalo di corruttela nazionale ed internazionale???
    Poi, nelle mail che si mandavano c'era anche il numero dal quale avrebbero chiesto aiuto, l'avete visto ? Era uno 0021 , prefisso egiziano. Significa che erano tanto vicini alla costa che gli prendeva ancora il GSM. I numeri dei portatili satellitari hanno prefisso 0087xx oppure 0088xx.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se non hai agganci politici non avrai mai e poi mai, come generale, 3 stellette. Ti bloccano prima.--

      Elimina
  3. Vergogna! Fare politica dovrebbe significare rendere un servizio alla collettività e non seguire una ideologia e tanto meno cercare di arricchirsi sulla pelle degli altri.

    RispondiElimina
  4. Purtroppo viviamo in un paese corrotto e lercio dove la nostra beneamata classe politica storicamente ha ucciso per salvaguardare le congreghe a danno del popolo quante stragi,uccisioni di persone che hanno smascherato collusioni polico mafiose finite a colpi di arma da fuoco e mai e' stat fatta giustizia poveri noi e poveri I nostri figli in che mani lerce siamo finiti spero solo che anche. Questo pm non faccia la fine degli altri predecessori ....una volta nella vostra vita fate quello che si deve fare la.cosa giusta denunciate con nomi e cognomi questo scempio di vite umane e metteteci loro sugli scafi della vergogna.

    RispondiElimina
  5. A me fa tanta meraviglia ma soprattutto tristezza vedere ancora tante persone fare la fila per votare Renzi e la sua combriccola, come si fa a sostenere ancora questa gente così corrotta, irresponsabile e menefreghista, che pensa solo ai suoi interessi, o pure loro sono tutti amici di merenda.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guardando le persone in fila ho notato che ce n'erano parecchi "abbronzati". Senz'altro non erano tutti convinti di fare la scelta giusta, dopo che renzi ha abolito l'art.18.

      Elimina
  6. ordini del governo fantoccio italiano

    RispondiElimina
  7. Siamo governati dalla mafia politica, di cosa ci meravigliamo??? Bisogna semplicemente mandarli via, ma gli Italiani si ostinano ancora a votarli, ma sarà ancora per poco!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e chi verrebbe dopo ?? grillo l'assassino? cinque stelle casaleggio spa ? sarebbe ancora peggio e senza una strategia inclusiva ....datevi invece da fare a cambiare gli equilibri più piccoli come i comuni scegliendo gente per bene in qualsiasi partito e non chiedere in cambio favoritismi...il marcio della politica comincia da noi

      Elimina
  8. Il sistema antsistato si vede che è molto efficace. Noi cittadini siamo meno di un granello di sabbia in una immensa spiaggia.solo polemiche lz storia si ripete i poteri oscuri sono sempre pronti.
    Ben venga il malaffare e gli intrallazzi si arriverà a un punto di non ritorno .
    Saranno limoni neri quando a furia di tirare la cinghia non ci sarà può margine di tolleranza.

    RispondiElimina