giovedì 20 aprile 2017

"Cosa taglierete come prima cosa se andrete al Governo?" Di Battista risponde e il pubblico va in delirio.





Lotti ha appena detto: “colpiscono me per colpire le riforme renziane”.
Vorrei ricordare a questo ennesimo arrogantello del “crisantemo magico” che le riforme renziane sono morte da sole:
1. La riforma della pubblica amministrazione è stata bocciata dalla Corte Costituzionale
2. Il decreto sulle banche popolari è stato bocciato dal Consiglio di Stato
3. La riforma costituzionale è stata bocciata dal Popolo italiano
4. L'Italicum (“la migliore legge elettorale del mondo” a detta dei renziani) è stata bocciata sempre dalla Corte Costituzionale
5. La legge finanziaria è stata in parte bocciata dall'Unione europea (che oggi ci chiede indietro qualche miliardino che Renzi si è giocato come bonus per provare a vincere il referendum)
Per concludere il sistema dei voucher (per paura del referendum e di un'ennesima sconfitta) verrà cancellato presto da un decreto del Governo.
Il Ministro Lotti al posto di dire scemenze spieghi alla pubblica opinione perché non ha ancora querelato per calunnia Marroni e Vannoni i due renziani che lo accusano di aver sabotato l'inchiesta Consip. Questo è il punto politico e chi non lo vede è in malafede!

Photo by fabiolopiccolo:

6 commenti:

  1. Grande Alessandro li ha steso con due battute del mondo reale. WWWW il M5S

    RispondiElimina
  2. Di Battista un UOMO che vive in terra,come tutti gli Italiani.Non come alcuni politici che sembrano che sono sbarcati da sopra le nuvole, cioè fumati di cervello...... Wm5 l'onestà andrà di moda....

    RispondiElimina
  3. Di Battista un UOMO che vive in terra,come tutti gli Italiani.Non come alcuni politici che sembrano che sono sbarcati da sopra le nuvole, cioè fumati di cervello...... Wm5 l'onestà andrà di moda....

    RispondiElimina
  4. bravo di Battista , cosi si deve fare. mandare a casa qui porni di renzi e company

    RispondiElimina
  5. BISOGNA ESSERE DEI COGLIONI PER NON SOSTENERE QUESTA GENTE CONTRO A DEI RENZIANI BALLISTI E CORROTTI.

    RispondiElimina