domenica 23 aprile 2017

Non volevamo crederci, siamo davvero senza parole. Guardate cosa ha detto Di Battista..

Di seguito un testo di Alessandro Di Battista

La maggior parte dei media sta cercando di insabbiare lo scandalo Consip. Poco a poco non ne parlano più eppure sia Lotti sia Marroni (colui che ha dichiarato sotto giuramento di essere stato avvisato proprio da Lotti della presenza delle cimici negli uffici Consip) sono ancora al loro posto.
Ma la stampa è libera? Sapete che Lotti ha le deleghe all'editoria? Nei prossimi giorni per farci dimenticare queste porcate (anche la questione Minzolini la devono far uscire di scena il prima possibile) ripartirà l'attacco al M5S. Sarà sempre peggio da qui alle elezioni. Proveranno in ogni modo a colpirci. Ormai lo sapete, vi prego dateci una mano.

Photo by fabiolopiccolo:

13 commenti:

  1. DI Battista la speranza, che è l'ultima a morire,mi consente di dire che dobbiamo essere tutti noi cittadini dal 18.nne, al novantenne ad usare la matita con coraggio e non farci intimidire da nessuno di questi della Banda Bassotti,che me lo auguro di cuore questo evento per la rinascita dei cittadini ONESTI che non hanno niente a che spartire con truffaldini di ogni sorta.La cosa buona è che DIO ha creato la morte dando come esempio il proprio figlio. Tutti quanti dallo spermatozoo siamo nati e pasto per i vermi saremo.

    RispondiElimina
  2. Io sono pronto ...ditemi come posso essere utile

    RispondiElimina
  3. Non crediamo più ai burattini di Palazzo che hanno governato fin'ora da destra a sinistra, sono un'associazione a delinquere vanno messi ai lavori forzati e spogliati di tutto i loro avere che negli anni hanno truffati al popolo.

    RispondiElimina
  4. MI ASSOCIO A GIUSEPPE ANTONIO, SIAMO NOI IL POPOLO, SIAMO NOI IL M5S, SE NON CI RICONOSCIAMO QUEL CHE SIAMO NOI STESSI, LA POLITICA, LE BANCHE, I PARTITI, LE LOBBY, LE MULTINAZIONALI, NON SOLO NON REGALANO MA CI TOLGONO QUELLO CHE ABBIAMO DI NOSTRO PERCHE' I NOSTRI GENITORI HANNO ACCUMULATO LIRA SU LIRA PER DARCI QUELLO CHE ABBIAMO OGGI, COME AVVIENE GIA' DA ANNI, QUESTE IENE CI STANNO RIPORTANDO INDIETRO NEL MEDIO EVO.

    RispondiElimina
  5. Ragazzi, non preoccupiamoci più di tanto. le elezioni sono alle porte.

    RispondiElimina
  6. Forza alessandro il mio sogno e' vederti presidente del consiglio!

    RispondiElimina
  7. A Te Bibba non serve la nostra mano...Ma NOI ...ANIMA E CORPO,...tanto la pensiamo come Te ...ORA O MAI PIÙ PER SALVARE IL PAESE!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Italiani rammolliti traditori
      Bastardi schifosi

      Elimina
  8. I politici piddini vanno solo ammazzati e basta

    RispondiElimina
  9. SE IL POLITICO PIDDINO AMMAZZA IL POPOLO,E GIUSTO ANCHE IL CONTRARIO

    RispondiElimina
  10. Non c'e' bisogno di insultare!!! Votiamo m5s e sosteniamo l'azione dei nostri rappresentanti. Il resto verra' da se'. Se usiamo le offese passeremo dalla parte del torto

    RispondiElimina
  11. Purtroppo l'insulto deriva da una rabbia accumulatasi durante questo lunghissimo periodo di sofferenza silente, ma adesso basta, è giusto far sentire la nostra voce, la voce del Popolo, che è SOVRANO,per cui quello che mi viene da dire è questo :MENO CHIACCHIERE E PIÙ FATTI... W IL MOVIMENTO 5 STELLE E.... HASTA LA WICTORIA SIEMPRE.....

    RispondiElimina