mercoledì 8 febbraio 2017

La pidocchia PD da 20 mila euro prende una multa?Ecco cosa fa per farsela pagare. In una nazione civile sarebbe cacciata.

Caro, mi fai rimborsare la multa? Ecco la Bragantini, renziana doc

“Caro, ho preso questa multa. Vorrai mica che la paghi io? Mettila tu nelle spese del gruppo alla Regione Piemonte e me la fai rimborsare”. E così il compagno dell’epoca, Andrea Stara, consigliere della Regione Piemonte del gruppo Insieme per Bresso, fece rimborsare con un trucco la multa a Paola Bragantini, attuale deputata del Pd e renziana di complemento visto che faceva parte della corrente di Dario Franceschini. L’episodio è venuto fuori in tribunale a Torino questa settimana, durante un’udienza del processo sulla rimborsopoli della Regione Piemonte. La Bragantini non risulta indagata per questo falso rimborso.Da quindici giorni circa però la parlamentare del Pd è indagata per truffa in un altro procedimento piemontese. La procura ha infatti scoperto che da presidente della V Circoscrizione di Torino (incarico ricoperto fino al 2013, quando divenne imputata) la Bragantini insieme ad altri del Pd si segnavano presenti a riunioni di giunta o di consiglio anche quando erano a centinaia o migliaia di km di distanza (alcuni addirittura in viaggio a Cuba). I verbali risultavano quindi falsificati, talvolta per prendere gettoni di presenza aggiuntivi, in altri casi per evitare decurtazioni dal fisso mensile. Ma la Bragantini naturalmente può fare quello che vuole nel Pd di Matteo Renzi inflessibile con tutti gli altri, ma tenerissimo con i suoi cari

5 commenti:

  1. Quale commento!? Questi diventano ogni giorno piu'schifosi senza che nessuno alzi un dito a nostra difesa.i commenti servono solo a inasprire gli animi di chi gli scrive e chi gli legge.per i.perfidi non cambia nulla

    RispondiElimina
  2. La vera battaglia deve essere quella dei giovani disoccupati I cortei sono finiti d
    Sotto le macerie PD.Giovani,alzate la testa e combattete questa politica marcia. Marciate sulla via di Roma e bruciate tutto Stiamo scrivendo una storia acerba e malata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. no comment,non esistono parole,ma fatti da fare

      Elimina
    2. SONO MARCI PUTREFATTI.. LORO ORNMAI NN HANNO PIU NEANCHE IL DNA C' HANNO I ROTOLI DEI FOGLI DA 500 EURO.. IL LORO DNA è QUELLO, COME IL LORO DIO, IN NOME DEI SOLDI HANNO VENDUTO L'ANIMA IL POPOLO ITALIANO IL CULO LA FACCIA, E CHI PIU NE HA PIU NE METTA, FANNO SCHIFO ALL'UMANITA' MA LORO NN SE NE PROCCUPANO... PENSANO SOLO AI LORO MALEDETTI SOLDI... ALLORA IO SIGNORI VI FACCIO UN AUGURIO DI TUTTO CUORE, CHE VI SERVANO ESCLUSIVAMENTE PER LE MEDICINE PER IL CANCRO FATE VOI ALLA PROSTATA ALLE OVAIE AL CERVELLO, DOVE PIU LO GRADITE,,.. VE LO AUGURO CON TUTTO IL 90% DEL CUORE DEGLI ITALIANI.-. E DEI DISABILI....

      Elimina
  3. Giove diede a noi due bisacce. in una mise i nostri difetti e ce la pose sulle spalle, e nell'altra mise i difetti degli altri e ce la pose sul petto affinché potessimo vedere i difetti degli altri e non i nostri per questo non possiamo vedere i nostri difetti, ma facciamo i censori non appena gli altri sbagliano ( se sbagliano)

    RispondiElimina