sabato 18 febbraio 2017

FINI, E’ CACCIA AL BOTTINO: SCOVATO UN ALTRO MILIONE DI EURO! ECCO DOVE L’AVEVA IMBOSCATO IL LADRONE PARASSITA

C’è un lungo elenco di immobili e conti correnti della famiglia Tulliani nell’ordinanza di sequestro del giudice Simonetta D’Alessandro. Un patrimonio immobiliare cresciuto man mano che arrivavano i milioni dagli affari con il manager del gioco Francesco Corallo, non proprio un sistema raffinato di nascondere il denaro. Non erano solo case realmente abitate da Elisabetta Tulliani e Gianfranco Fini, oltre che dal cognato Giancarlo, ma anche messe a reddito, non di rado a nero. Come la macelleria halal Marconi in via Garbasso, a Roma, che fruttava alla proprietaria 1.400 euro al mese puliti puliti. In una casa in via Sardegna invece c’era un’inquilina, sempre a nero, funzionaria dell’ambasciata tedesca che pagava 2333 euro al mese di affitto. Di questi e altri introiti i finanzieri non avrebbero trovato traccia nelle dichiarazioni dei redditi degl indagati.
Niente immobili invece per l’ex presidente della Camera, Gianfranco Fini. Dal suo conto corrente del Banco di Napoli nel 2014 ha prelevato un milione di euro, poi trasferito sul conto al Monte dei paschi di Siena. Quel denaro è stato poi investito da Fini in tre assicurazioni sulla vita: c’è una “proposta di polizza” da 95 mila euro datata 2 luglio e nello stesso giorno due polizze da 450 mila euro con le due figlie Carolina e Martina riportate come beneficiarie.

FONTE

6 commenti:

  1. Che schifo anzi era quello che parlava ai congressi di ideali della politica sociale..Fini quello che fatto passare la legge sulla droga equiparando la cannabis all'eroina..e lui facendo affari e traffico di influenze..legiferando per il popoluccio...traditori...

    RispondiElimina
  2. ... PRIMO PASSO, ... " VIA L'IMMUNITA' PARLAMENTARE PER I REATI COMUNI " ... SECONDO PASSO .. " MAGISTRATURA E FORZE DELL'ORDINE LIBERI " ... I REATI COMMESSI DAI POLITICI " DECUPLICATI AD ALTO TRADIMENTO DELLO STATO " ... PENA CAPITALE ... !!!

    RispondiElimina
  3. sono tutti uguali. parlavano di morale e onestä, per la tasca propria.

    RispondiElimina
  4. E' VERO NON TI PUOI FIDARE PIU' DI NESSUN POLITICO FANNO TUTTI SCHIFO SE NE SALVANO POCHI

    RispondiElimina
  5. Sono 70 anni che ci prendono per i fondelli questi parassiti maledetti politicanti di merda,che sono loro il nostro debito pubblico perche ci rubano i nostri soldi,mentre noi facciamo fatica a tirare avanti con tutte le mille tasse che ci caricano addosso,loro ci rubano i nostri soldi inventandosi nuove tasse per arricchirsi sempre di piu e sono diventati egoisti avidi e ingordi sembrano pozzi senza fondo.Non bisogna votarli più perche tutti i partiti adottano lo stesso sistema parassitario,se provassimo a fare governare il paese a delle persone oneste come i ragazzi e ragazze del M 5 stelle,che oltre a essere onesti sono coraggiosi di andare controcorrente, contro questi politici partitocratici corrotti e ladri,tagliandosi lo stipendio, non prendono finanziamenti di rimborsi elettorali,non usano macchine blu con autista e scorta,non anno i privilegi che si sono creati tutti i partiti politici,e sono anche più preparati e competenti dei vecchi politicanti del cazzo che sanno solo rubare e fare debiti caricandoli addosso a noi.

    RispondiElimina
  6. Sequestrategli anche le mutande.

    RispondiElimina