lunedì 3 luglio 2017

CLAMOROSO - NAPOLITANO BECCATO DALLA FINANZA: CONDIVIDETE E FATE LEGGERE A TUTTI COSA HA DETTO.

Uno scoop di Panorama rivela che Giorgio Napolitano garantì a Giovanni Bazoli: “ti farò incontrare Mattarella”.
Il settimanale riporta i contenuti di un’intercettazione sull’utenza di Bazoli, indagato nell’inchiesta su Ubi banca.
L’incontro Bazoli-Mattarella avrebbe dovuto affrontare “alcuni argomenti urgenti”, scrive la Guardia di Finanza che riassume la conversazione.
Tra questi argomenti, la lotta per il controllo del Corriere, come riassunto dalle fiamme gialle:
“Napolitano specifica di aver fatto riferimento (con Mattarella, ndr) anche al dialogo di questi anni tra loro (e cioé tra Napolitano e Bazoli, ndr) e prima ancora con Ciampi. Napolitano dice che questi (Mattarella) ha apprezzato, ed ha detto che considera naturale avviare uno stesso tipo di rapporto schietto, informativo e di consiglio. (…) Napolitano dice speriamo bene, anche perché ha sentito fare (riguardo al Corriere) un nome folle, ovvero di quel signore che si occupa o meglio è il factotum de La 7”. Quell’Urbano Cairo che poi le ha messe, le mani sul Corsera.
Dopo la conversazione, il banchiere, passando per la segreteria del Quirinale, fissa un incontro con Mattarella: il faccia a faccia avviene il 27 marzo. Dieci giorni prima, il 17 marzo, l’ex Capo dello Stato è anche oggetto di una conversazione tra Bazoli, azionista del Corsera, e l’allora direttore di Repubblica, Ezio Mauro, la concorrenza: “Se tu lo tieni in mano (il Corsera, ndr) io sono tranquillo”, afferma Mauro. Dunque l’invito a Bazoli a “non lavarsene le mani di queste scelte”. Poi spunta Napolitano: “La situazione ha ancora un margine di incertezza e ti spiegherò se ci vediamo perché, niente, devo vedere Napolitano…insomma, devo, tengo rapporti con lui”.”

Fonte: https://www.silenziefalsita.it/2017/02/02/giorgio-napolitano-intercettato/

18 commenti:

  1. un verme altro che un compagno un ladrone

    RispondiElimina
  2. un verme non fa danno striscia per terra ma e una sanguisuga sto bastardo ma perche non lanno ammazzato i tedeschi

    RispondiElimina
  3. Ma come si fa essere così con il proprio popolo che vergogna essere rappresentati da gente così

    RispondiElimina
  4. Se questo è stato un "presidente" speriamo di non averne mai più uno simile

    RispondiElimina
  5. Il verbo TRADIRE, se esiste, ognuno lo usa a suo piacimento. In guerra, con le prove in mano dei documenti sulla trattativa che ha fatto distruggere, lo avrebbero fucilato sul posto. Di schiena! In pace lo abbiamo fatto due volte presidente. Se questa non è una nazioni di pazzi, per favore, ditemi cos'è.

    RispondiElimina
  6. lo abbiamo? io non l'ho mai eletto!!! lo ha eletto la casta per mantenere la poltrona...i soliti viscidi schifosi!

    RispondiElimina
  7. LE NOSTRE LAMENTELE O PARERI SONO STERILI.SE NON CI DECIDIAMO A FARCI VALERE CI ANNIENTERANNO.CHI CI GOVERNA SA PERFETTAMENTE D'AVERE PROGRAMMATO UNA NUOVA SOCIETA' DI DEBOLI E CHE QUASI NON CONOSCONO I VOCABOLI DIGNITA' E RISPETTO NEMMENO PER SE STESSI.SE FOSSI GIOVANE SAREI IN PRIMA LINEA PER FAR VALERE I NOSTRI DIRITTI.

    RispondiElimina
  8. Suoneranno a breve le campane per il parassita ed io festeggerò come una vincita al lotto

    RispondiElimina
  9. Napoletano pena di morte e esproprio di tutti i beni a lui e la sua settima generazione traditore esemplari

    RispondiElimina
  10. Napoletano pena di morte e esproprio di tutti i beni a lui e la sua settima generazione traditore esemplari

    RispondiElimina
  11. MORTE PUTTANA PERCHE' NON TE LO RITIRI?

    RispondiElimina
  12. Ma perché non lo arrestano sto vecchio ..

    RispondiElimina
  13. GRANDE STIMA ALLA GUARDIA DI FINANZA, CHE PER ONESTA' E COERENZA PROFESSIONALE, RIESCE A DARE NOTIZIE DI FATTI CHE NON SONO MOLTI QUELLI CAPACI DI AFFRONTARE, COME QUELLO CHE RIGUARDA 2 PRESIDENTI DELLA REPUBBLICA DELL'ITALIA E PERSONAGGI CHE GIRANO INTORNO AL QUIRINALE E DIRETTAMENTE CON I NOSTRI PRESIDENTI.

    RispondiElimina
  14. Il presidente della Repubblica deve essere eletto dal popolo e non dai cialtroni della politica.

    RispondiElimina
  15. E quindi? cosa succederà? niente!!!!!

    RispondiElimina