venerdì 14 luglio 2017

ADRIANO CELENTANO ROMPE IL SILENZIO E A SORPRESA ANNUNCIA:"VIRGINIA RAGGI..."

"Tra un po' si andrà a votare e io sono preoccupato". Esordisce così Adriano Celentano sul suo blog, con uno sfogo politico che va dall'endorsement alla sindaca di Roma, Virginia Raggi al caso di Ester Pasqualoni, l'oncologa accoltellata a morte davanti all'ospedale Val Vibrata di Sant'Omero, in provincia di Teramo, da uno stalker che da tempo la perseguitava. Il molleggiato traccia un quadro generale della politica "allo sbando". Non a caso il titolo del suo intervento sul blog è proprio 'Sbando'. 

"I partiti hanno smarrito la strada - scrive Celentano - Non sanno dove prendere i voti. Le banche si fanno prestare i soldi dai piccoli risparmiatori e poi non glieli restituiscono più. Gli arrampicatori pretendono che Virginia Raggi, in quattro e quattr'otto, risollevi Roma dalle macerie prodotte dai governi precedenti. O forse, è proprio quello che temono: che sia lei, l'unica in grado di realizzare il miracolo. 

Fatto sta che il mondo politico è allo sbando, e forse qualche sbandamento l'ha avuto anche il capo della polizia visto che ha dichiarato che l'orribile delitto ai danni dell'oncologa rappresenta una vera e propria sconfitta per le istituzioni. La povera Ester viveva in uno stato di angoscia insostenibile, perseguitata da mesi giorno e notte, a niente sono servite le continue denunce alle forze dell'ordine sistematicamente archiviate perché 'purtroppo' la donna era ancora 'viva'". 

41 commenti:

  1. Adriano, hai fatto un quadro molto chiaro della situazione che incompetenti e arrivisti hanno creato a danno della brava gente!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. bravo sono solo arrivisti e incompetenti

      Elimina
  2. OTTIMO CELENTANO!!!! LUI SI' CHE HA CAPITO QUELLO CHE STA SUCCEDENDO COI PARTITI ALLO SBANDO (PD,FI,NCD,LEGA ECC.). NON VOGLIONO PERDERE LE POLTRONE E SI SCAGLIANO,CON CATTIVERIA,CONTRO IL M5S E I SUOI RAPPRESENTANTI PIU'QUALIFICATI,MA MORIRANNO ........LENTAMENTE MA MORIRANNO.

    RispondiElimina
  3. e non solo faranno di tutto x impedire a delle persone oneste a gestire la macchina pubblica , x che non sono solo i politici ma il 60% di chi lavora nei ministeri , nelle regioni o comuni o province che non dovevano esistere sono corrotti e collusi con il potere

    RispondiElimina
  4. Arrivano proteste da chiunque... Popolo, eccellenza del mondo dello spettacolo, del mondo economico, sanitario ecc. Ma quelli non si SCHIODANO...
    AVETE UN SUGGERIMENTO DA DARE AL POPOLO PER ACCELERARE I TEMPI E CACCIARLI VIA???
    ALTRIMENTE QUELLI ANDRANNO VIA A FINE LEGISLATURA... E CONTONUERANNO COL PIANO DISTRUTTIVO!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come andranno via??? Speriamo ancora che ci faranno votare??? E con i risultati dei brogli e comunque di quelli che continuano a foraggiaRe questi miserabili???

      Elimina
    2. Molti non lo sanno ma sono in lista d'attesa non sulla partenza ma sull arrivo .piu di lì non possono non è' e sarà un traguardo ma sarà' la fine del male fatto. Troppi suicidi di gente che credeva nelle istituzioni mentre questi personaggi prendevano in giro io vedo un ecatombe è una rinascita del popolo sovrano più umano verso i propri simili esattamente il contrario che oggi ognuno penza per se stesso. -/ cabalo m.5.s./-

      Elimina
  5. È solo questione di tempo. Gli italiani onesti avranno la meglio. Accordi e accordini fatti tra politici,onlus,delinquenti,mafiosi,etc... hanno le ore contate.
    Forza Virginia, forza!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La penso come te,pero' penso che il nostro pensiero non sia purtroppo sufficiente per combattere questa illegalita'radicata

      Elimina
    2. E non solo Virginia il grosso dobbiamo smaltirlo noi popolo sovrano. Educazione civile onesta e sicurezza salute è giusto benessere sta a noi popolo sovrano imporlo e imporcelo uno non può fare tutto ma tutti possiamo farcela questo è voler cambiare le cose le leggi attuali sono state fatte per fotterci noi ne faremo altre per fottere chi si è' messo contro il popolo sovrano. Ora è' tempo di eliminazioni anzi Siamo in ritardo . -/ cabalo m.5.s./-

      Elimina
  6. Ma lui cia le palle già sapeva da anni la nostra fine.

    RispondiElimina
  7. le palle se uno celea dove tirarle fuori il Celentano che può deve farlo piu spesso di dire quello che dichiara nella speranza che tutta la nostra generazione capisca che la sinistra o partito comunista non esiste più pensiamo al nuovo avvenire dei nostri nipoti.ADRIANO DATTI DA FARE FUORI GLI ATTRIBUTI

    RispondiElimina
  8. Adriano ti conosco da quando hai esordito e sei rimasta la persona pulita e onesta che eri. Purtroppo ce ne vorrebbero tanti come te del mondo dello spettacolo che escano allo scoperto e facciano esternazioni come le tue e allora si che i politici scapperebbero dalla vergogna. Forza Adriano e forza Virginia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Scusate, ma quale vergogna? Solamente una persona che ha dignità Prova vergogna. Sanguisuga come questi Assassini e ladri sono individual morti, morti di coscienza con l'unica scopo come condurre il popolo alla schiavitù. Lo schiavo è incapace di defendersi. Basta guardare al passato e ricordare che ĺunione fa la forza. Loro saranno resi nulli contro un popolo unito

      Elimina
    2. Prima di morire dovranno rispondere del loro operato e ora grane le conseguenze

      Elimina
  9. Adriano ti conosco da quando hai esordito e sei rimasta la persona pulita e onesta che eri. Purtroppo ce ne vorrebbero tanti come te del mondo dello spettacolo che escano allo scoperto e facciano esternazioni come le tue e allora si che i politici scapperebbero dalla vergogna. Forza Adriano e forza Virginia!

    RispondiElimina
  10. Grande Adriano sei una persona onesta ,continua a dire quello che pensi senza paura di questi 4 politici corrotti.

    RispondiElimina
  11. È veramente uno schifo questa Italia Malata ha bisogno di un reset completo ma se il popolo non interviene la vedo veramente dura

    RispondiElimina
  12. Adriano....canta che è meglio.....

    RispondiElimina
  13. Ed il grande Celentano diventa piccolo piccolo quando blocca le cover delle sue canzoni su youtube!! Una sola parola pezzentone!!

    RispondiElimina
  14. Per me li vedo come delle serpi che si rotolano dentro un grosso buco e non sanno più' dove andare ,ormai sono diventati prevedibili e non si possono più' nascondere ,credo che gli sia rimasto molto poco da propinarci per il resto deciderà la gente come è giusto che sia!!

    RispondiElimina
  15. Cari Ministri illegali votati da nessuno che avete portato l'Italia al disastro ,ma quando finisce la benzina il motore si ferma e alle prossime elezioni vedrete che fine farete senza più poltrone e niente più mangiatoie ,adesso si attaccano al vetro con lo jus soli per cercare di rimediare voti ,ma noi con un referendum ve lo faremo abrogare

    RispondiElimina
  16. Adriano vede le cose come. Le vedono tutti quelli che si. Tengono informati ma per cambiare bisogna che la gente vadano alle urne.una buona volta con la voglia di canbiare è questo che manca agli italiani mettetevelo bene in testa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Niente urne se non quelle del cimitero solo così si può cambiare questo paese eliminazione delle mele marce prima che contamino anche le altre mele . Dobbiamo pensare di lasciare un mondo migliore a chi resta non sofferenze e mancanza di libertà . -/ cabalo m.5.s./-

      Elimina
  17. GRANDE ADRIANO non deludi mai, questi sono i momenti che ci danno la forza per andare avanti , GRANDE ADRIANO

    RispondiElimina
  18. gli eventi dicono che l'indebitamento, che nell'ultimo periodo ha impennato, e' un disegno preciso che portera' alla svendita delle Istituzioni!Ecco il curatore fallimentare Renzi, assoldato da chi aspetta di comprare a pochi dollari l'Italia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non compreranno il popolo sovrano né il m.5.s. Un capannone senza operai non è' una azienda e' solo un semplice capannone.

      Elimina
    2. Un campo senza un contadino che lo coltivi e' solo un terreno incolto non da rendita in Italia comanda il popolo non i partiti o le aziende . Noi siamo aziende artigiani e operai le banche falliscono se non ci versi denaro è quello che si inventano come hanno fatto con l'euro e' solo politica sporca noi possiamo farci la nostra moneta come uno stato che non è una colonia di fatto creata da ladri della massoneria deviata del fu Licio Gelli. Niente dura in eterno il popolo sovrano si ricrea per natura e se è onesto dura in eterno.

      Elimina
  19. Come ti permetti di dare del pezzentone ad un grande che già molti anni fa ci avvisava con le sue canzoni come saremmo andati a finire ...solo xké non puoi scaricarli le sue canzoni su Youtube.....!!! Vai a pascolare che è più salutare....Grande Adriano Forever

    RispondiElimina
  20. CAMBIARE SI PUO', E' SEMPLICISSIMO....Investite un po' del vostro tempo e della vostra intelligenza per capire meglio, da www.beppegrillo.it, cosa ci stanno combinando questi professoroni e nominati che hanno distrutto, volontariamente ed in piena scienza e coscienza, il futuro dei nostri giovani, Non perdiamo altro tempo prezioso, l'unica soluzione ai guai che ci hanno combinato è il 51% al Movimento 5 Stelle, altrimenti i nostri figli, nipoti e pronipoti saranno comandati da cinesi e musulmani ed avranno ragione di maledirci!. I cinesi li faranno lavorare a €5 al giorno ed i musulmani obbligheranno, tra l'altro, le nostre donne ad indossare il burqa, è questo che volete?. Il 51% , però, si potrà ottenere solo con candidati onesti e preparati, ben noti agli elettori pentastellati della società, scelti rigorosamente con primarie parlamentarie serie e non limitate solo a sedicenti attivisti spesso prepotenti e perdenti. Iscrivetevi quindi, subito al blog www.beppegrillo.it, per essere correttamente informati, con informazioni che non trovate su i media di regime, per partecipare alla formazione delle leggi, per partecipare alla scelta dei candidati più validi ed affidabili e per partecipare, se vi ritenete preparati, alle parlamentarie per la scelta definitiva dei candidati alle prossime decisive elezioni del Parlamento italiano. In nessun'altra formazione politica è possibile tutto ciò. Informatevi, riflettete ed agite. È l'ultima possibilità che ci rimane.

    RispondiElimina
  21. Potevi farti sentire prima, purtroppo le persone famose come te hanno ancora più responsabilità perciò fatevi sentire ma no una volta in un anno dovete essere in prima linea.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cari amici lettori,
      come il nostro mitico Adriano, siamo tanti a pensarla allo stesso modo, mandarli via a questi politici corrotti.
      Purtroppo il popolo Italiano fa tante chiacchiere e pochi fatti, c'è un detto che dice sul conto degli Italiani: "Francia o Spagna purché si magna", è questo lo ritengo vero.
      Una soluzione ci sarebbe per cercare di uscire da questa situazione, votiamo e facciamo votare, specialmente chi non va più a votare per il movimento 5 Stelle, mettiamoli alla prova per il prossimo governo, diamoci la possibilità di avere alle prossime elezioni più del 40%, sarà difficile ma se tutti noi ci rimbocchiamo le maniche ce la faremo a spazzare via questa banda di ladri.
      Io penso che è l'ultima nostra occasione per noi è per i nostri figli e nipoti che non hanno lavoro e futuro in questo paese.
      L'unica cosa certa che abbiamo è il nostro Debito Pubblico arrivato a 2.279 miliardi di euro.
      È impossibile togliere questo debito che cade su
      tutti gli Italiani fino alle 7 generazione se tutto va bene.
      La maggioranza dei nostri governanti attuali che siedono in Parlamento da oltre 20 anni per qualcuno di essi, se ne fregano di noi Italiani, tanto i loro soldini li hanno già sistemati in qualche stato con privilegi fiscali.
      Avrei tanto da dire ancora, ma non voglio annoiarvi a leggere queste mie riflessioni, l'ultima però ve la voglio dire e nel contempo rispondere a qualche lettore che dice: "perché non si va a votare presto? ".
      È semplice la risposta, il primo punto é che molti di loro di prima Legislatura (tranne i 5 Stelle) a fine settembre matureranno la pensione e l'altro punto più cruciale e fondamentale è che Alfano e al suo partito oggi stampella del Governo (Incostituzionale come dice la corte di Cassazione) piace la poltrona e non avendo i numeri sufficienti per entrare in Parlamento alle prossime elezioni (secondo l'attuale legge elettorale e comunque ancora fino ad oggi non si capisce con quale legge andiamo a votare!!!),sta facendo di tutto e approva tutti i Decreti Legge anche quelli cosiddetti " Porcati" per restare lì fino alla fine della legislatura e trovare il modo di sistemare il loro partito con qualcun'altro per fare le solite ammuchiate all'Italiana.
      Quindi Vi invito ancora una volta a votare e fare votare Il movimento 5 Stelle, altrimenti l'Italia e noi comuni cittadini falliremo come Stato con questo debito Pubblico, come è successo più volte nello Stato Argentino.
      Questo fallimento ad oggi non è ancora successo perché gli altri Stati Europei che hanno aquistato I nostri Titoli di Stato ci sostengono ancora per paura che perderanno i loro soldi. Questo è Il pensiero che mi sono fatto sul ns. Stato e Politici Italiani.
      Un saluto a tutti voi e cerchiamo di stare uniti e decidere attentamente qundo andremo a votare, se ci fanno votare!!!.
      R.B.

      Elimina
  22. Salve a voi tutti, salve a te Adriano, sono cresciuto con le tue canzoni e la tua ironia, quando ti vedo o ti ascolto mi ricordo di un mio datore di lavoro che per me è stato un grande uomo, ti assomigliava incredibilmente, era un tuo grande fans , lui di Piacenza io di un paesino lucano, mi diceva “sei il terrone più simpatico che abbia mai conosciuto“e ancora “ il lavoro è molto importante se non cè o non riesci a crearne non fossilizzarti, vai a cercarlo, il suo motto era "sii onesto e leale e se non oggi al massimo domani sarai riconosciuto". Davvero un grande uomo che purtroppo é scomparso , si chiamava Giovanni Mutti . Adriano io per il nostro futuro non vedo niente di buono

    RispondiElimina
  23. I nostri governanti (e non solo gli attuali) sono solo piccoli uomini alle prese con problemi più grandi di loro. Lo sanno e l'unica cosa che sanno fare e usare la loro misera logora destrezza per il proprio tornaconto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non dimenticare chi c'è' dietro il PD . Il governo ombra esiste e detta a questo governo cosa deve fare e votare . La Trilateral è il Bildenberg decidono cosa fare e dettano la loro linea di distruzione dell Italia . Il debito pubblico è solo carta straccia non esiste noi siamo una stato e oggi per questi gruppi uno stato di zombi falliti. O peggio una colonia di fatto non abbiamo più' una nostra moneta e lEuro non è fatto da noi ma da banche private lEuro è solo una moneta politica per azzerare gli Stati sovrani impoverirli e renderli schiavi . Tornare a una nostra moneta si può. È solo volere è potere del popolo sovrano non possiamo rispondere dei debiti di un governo o governi non autorizzati dal popolo sovrano con delle elezioni vere . Molti miliardi di euro pagati a questa Europa massonica dei banchieri privati dovranno esserci resi con gli interessi danni e tutto quello che il tribunale del popolo sovrano riterrà giusto. Questa Europa e gia' fallita lo a deciso la Brexit in Inghilterra e vale per tutti i paesi europei e non . Questo succederà molto presto entro il 2017 . Da ottobre in poi ogni giorno vedremo il cambiamento E la nascita dElla nuova Europa dei popoli e non dei banchieri massoni . Draghi sei avvertito.

      Elimina
  24. CIAO RAGAZZI LA VERITA' E'CHE QUESTO PAESE VA RIFONDATO, E PER FARE QUESTO BISOGNA FARE IN MODO CHE QUESTA CLASSE POLITICA CHE RAPPRESENTA SOLTANTO LORO CAPACI SOLAMENTE A FARE I LORO INTERESSI E I LORO SPORCHI INTRALLAZZI DIMENTICANDO CHE IL POPOLO CHE DICONO DI RAPPRESENTARE E'ARRIVATO AL CAPOLINEA.

    RispondiElimina
  25. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  26. Adriano non abbandonarci. Sei forte !

    RispondiElimina