sabato 15 luglio 2017

MATTARELLA APPROFITTA DELLA CRISI PER SISTEMARE IL FIGLIO: SUPER POLTRONA IN ARRIVO ANCHE PER IL SUO PARGOLO

La British American Tobacco ha commissionato a Bernardo Giorgio Mattarella, figlio del Presidente della Repubblica, un parere legale spedito al ministero del Tesoro. Da diversi giorni, riporta il Fatto quotidiano, i tecnici di Pier Carlo Padoan stanno lavorando per definire l'eventuale aumento di accise sulle sigarette, uno dei provvedimenti immaginati dal governo per la manovra correttiva da 3,4 miliardi di euro chiesta da Bruxelles.
La relazione di Mattarella Jr è datata 5 ottobre, appena tre giorni dopo aver lasciato il ministero della Funzione pubblica di Marianna Madia dove era stato capo dell'ufficio legislativo. Dal 4 ottobre è stato consulente di quel ministero fino a marzo e a titolo gratuito.
Mattarella Jr ha prodotto il parere come "Ordinario di Diritto amministrativo alla Luiss" richiesto dalla Bat per interpretare alcuni commi del decreto legislativo 188 del 2014. Quel testo ha regolamentato la disciplina fiscale dei tabacchi, fissando tre imposte: una uguale per tutti, il carico fiscale minimo e due proporzionali al prezzo, l'accisa e l'aliquota. Il nodo che interessa la Bat riguarda più la quota fissa che, se alzata andrebbe a colpire più i propri prodotti, rispetto agli altri di fascia alta. Secondo il decreto, il ministero potrebbe impostare le tariffe senza limiti e come meglio crede. Secondo invece il parere prodotto da Mattarella Jr, valgono i limiti di 5 euro al chilo, se poi il ministero vuole aumentare le imposte, deve ricorrere a una legge ad hoc, complicando la procedura.
Quel che apre dubbi sull'incarico da 3500 euro (che comprende una consulenza più ampia) al figlio maggiore del Presidente è la cronologia degli eventi. Secondo la Bat, riporta il Fatto, l'incarico per il professor Mattarella è stato conferito il 28 settembre "a valersi con efficacia dal primo ottobre", quando ancora ricopriva il suo ruolo al ministero.

Fonte: http://www.liberoquotidiano.it/news/personaggi/12350592/bernardo-giorgio-mattarella-british-american-tobacco-incarico-sigarette.html

5 commenti:

  1. ma nessuno dei militari della parata gli parte un colpo per sbaglio e lo spara in testa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non serve, è già un morto che cammina

      Elimina
  2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  3. Non vedo , non sento e non parlo . Ma firmo !

    RispondiElimina
  4. Caro presidente CERCHI DI SCIOGLIERE LE CAMERE AL PIU' PRESTO,BASTA CONTINUARE A CAMMINARE NELL'ILLEGALITA' CON GOVERNANTI INDEGNI DI OCCUPARE UN POSTO AL GOVERNO,FUORI E AL VOTO SUBITO,BASTA CONTINUARE A FAR SOFFRIRE IL POPOLO,IL FIGLIOLO LO SISYAMERA' COMUNQUE MA PER ORA E' IL POPOLO CHE HA NECESSITA' DI RIAVERE LA SUA ONORABILITA' SALVATA.FUORI GLI ILLEGALI DAL GOVERNO E NUOVI ONOREVOLI,QUESTI SONO LA VERGOGNA DEL NOSTRO PAESE,DEVONO SCAPPARE DAL GOVERNO,PERCIO' PRESIDENTE NON PORTI ANCORA ALLE LUNGHE QUESTA NOSTRA SOFFERENZA SCIOLGA LE CAMERE E AL VOTO,E' IL POPOLO CHE LO VUOLE E RICORDI CHE E' PROPRIO IL POPOLO SOVRANO NON I GOVERNANTI DISONOREVOLI.Ossequi

    RispondiElimina