mercoledì 26 luglio 2017

Ennesima porcata. Increduli i 5 Stelle. E' successo nel silenzio dei media. I partiti hanno votato NO a questa proposta:

Il Pd non si smentisce mai.
Tramite Facebook i 5 Stelle hanno fatto sapere che il partito di Matteo Renzi ha bocciato l’emendamento pentastellato per applicare la Legge Fornero anche ai parlamentari da subito: “IL PD HA BOCCIATO LA NOSTRA PROPOSTA E SI TIENE IL PRIVILEGIO,” si legge in un post della pagina Facebook del Movimento.

Di Maio: ‘La casta del Pd si tiene la pensione privilegiata

Scrive Di Maio su Facebook:
“Qui in Aula sta succedendo di tutto. Il Pd fa finta di essere come noi, ma in realtà è sempre la solita casta. Come potete vedere in questo video ho proposto di applicare la legge Fornero (quella che vale per tutti gli italiani) ai parlamentari già da questa legislatura. Il Pd ha votato contro per tenersi il privilegio: vogliono che venga applicata dopo le elezioni. A loro no. I loro privilegi sono intoccabili e noi dobbiamo continuare a pagarglieli. Mentre noi abbiamo rinunciato a 42 milioni di euro di rimborsi elettorali, e restituito milioni di euro di stipendi, loro decidono di tenersi stretto il trattamento privilegiato alla faccia di tutti i cittadini a cui la legge Fornero è stata applicata dall’oggi al domani.”

6 commenti:

  1. devono uscire dal parlamento no ius soli no privilegi ai partiti fuori la mafia dallo stato uniti ce la faremo

    RispondiElimina
  2. Il solito schifo che sanno solo fare pd e compagni ma le poltrone stanno x cadere in modo irreversibile

    RispondiElimina
  3. Veramente uno scandalo, hanno ridotto alla fame il popolo italiano, per riempire i loro forziere, fanno schifo dovremmo scendere o salire tutti a Roma!

    RispondiElimina
  4. Mi unisco al pensiero di Assunta Sarnataro!!
    Aggiungo che i soliti partiti ci hanno rotto è giunto il momento di dare una svolta a questo paese e di tornare a fare politica per il bene del popolo e non per tornaconto personale etc!!!

    RispondiElimina
  5. Schifosi ,ma tranquilli il vostro tempo sta per scadere.

    RispondiElimina