lunedì 6 febbraio 2017

HA COMPRATO CASA DA 500MILA EURO CON 3 ASSEGNI “FUORILEGGE”: DENUNCIATO IL SINDACO DI FIRENZE, STORICO GALOPPINO DEL CODARDO DI PALAZZO CHIGI

Esposto contro Dario Nardella per una casa acquistata nel 2014. Si tratta di un appartamento in via del Paradiso che il sindaco di Firenze ha comprato insieme alla moglie Chiara Lanni dall’imprenditore Riccardo Frassineti pagato 530mila euro con tre assegni circolari: uno, riporta ilGiornale, da 328mila euro emesso dal Banco di Napoli con sede in piazza del Parlamento, un altro dalla Bnl di Firenze e un terzo a favore della Banca Federico Del Vecchio (di proprietà di Banca Etruria).
Gli assegni hanno tutti importi superiori ai limiti di segnalazione agli organi di controllo per l’antiriciclaggio e l’immobile, soggetto ai vincoli dei beni culturali, non ha ricevuto alcun diritto di prelazione dal parte del ministero. Per questo il dipendente del Comune di Firenze Alessandro Maiorano ha fatto denuncia alla Guardia di Finanza per un possibile danno erariale.


FONTE: http://www.liberoquotidiano.it/news/politica/11902619/Nardella-nei-guai-per-la-casa.html

6 commenti:

  1. Ma che altro c'e' da commentare? L'ennesima porcata dei pidioti che sara' affossata come il resto. Ma quando si sveglieranno questi invertebrati di italiani oppure sara' colpa della Raggi e non ce be siamo accorti????

    RispondiElimina
  2. Il sistema Italia e marcio.
    Ovunque guardi scopri lo schifo.

    RispondiElimina
  3. E questo era il Nardella parlamentare che tanto si prodigava a predicare bene e all'insaputa razzolava male, ma di questo la nostra stampa da strapazzo ne parlerà?......

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Solo di questo ????? Hai mai sentito parlare di ipocrisia congenita ???? Bene tutti loro del pd e pdl ne sono i massimi esponenti , tradirebbero la madre per il potere. DA SEMPRE !!!!

      Elimina
  4. Noi con assegno a vuoto di 100 euro rischiamo la galera hahahhha

    RispondiElimina
  5. Solo per chi é fuori dal "sistema" esiste la legge
    Vergogna!!!

    RispondiElimina