mercoledì 1 febbraio 2017

Bufera a La7! Di Maio massacra la deputata PD con un gesto senza precedenti. Lei va nel panico totale



LUIGI DI MAIO
Residente a Pomigliano d'Arco, è il maggiore di tre figli. La madre è un'insegnante di italiano e latino ed il padre Antonio è stato dirigente del MSI prima e di AN poi.

Ha conseguito il diploma di Liceo Classico Vittorio Imbriani di Pomigliano d'Arco nel 2004. Ha proseguito gli studi presso l'Università degli Studi di Napoli "Federico II", si è dapprima iscritto alla facoltà di Ingegneria, dove ha fondato assieme ad altri studenti l'associazione di studenti di ingegneria "ASSI", poi si è trasferito a giurisprudenza e ha fondato insieme ad altri studenti l'associazione Studenti Giurisprudenza.it nell'anno 2006, nella quale ha ricoperto la carica di Consigliere di Facoltà e di Presidente del Consiglio degli Studenti. Ha lavorato come webmaster.

Carriera politica[modifica
Milita nel Movimento 5 Stelle dal 2007. Nel 2010 si candida come consigliere comunale del suo comune, senza riuscire ad essere eletto, ottenendo 59 preferenze. In seguito alle «parlamentarie» del Movimento 5 Stelle, viene candidato con 189 preferenze ed eletto alla Camera dei Deputati per la circoscrizione Campania 1 al secondo posto nella lista del Movimento 5 Stelle per le elezioni politiche del 2013. Il 21 marzo 2013 è eletto Vicepresidente della Camera dei deputati con 173 voti, diventando a 26 anni la persona più giovane ad aver ricoperto questo ruolo. Dal 7 maggio fa parte anche della XIV commissione, che si occupa delle politiche dell'Unione Europea.

1 commento:

  1. News: Cantone ha preso una cantonata quando si è espresso negativamente sulla nomina della Raineri a capo di Gabinetto della giunta Raggi, causando in tal modo una serie di spiacevoli conseguenze, con dimissioni importanti tra i collaboratori della sindaca Raggi che le hanno impedito di cominciare da subito il suo mandato politico di amministrare Roma. Adesso la Corte dei Conti ha sentenziato che la nomina della Raineri era legittima, però il danno a Roma, ai romani, alla Raineri e alla Raggi, fatto da Cantone, resta. Non è difficile prevedere che anche Raffaele Cantone, Presidente dell'Autorità Nazionale Anticorruzione, pur avendo dimostrato la sua inadeguatezza a ricoprire tale ruolo, resterà. Ovviamente attaccato alla sua comoda poltrona. http://www.actiionweb.com/2017/02/01/romala-corte-dei-conti-smentisce-anac-ragione-alla-raggi-nessuna-irregolarita-nella-sua/

    RispondiElimina