martedì 11 luglio 2017

CLAMOROSO ATTACCO DI PARAGONE A JOVANOTTI:"AMICO DI RENZI, BURATTINO DEI POTERI FORTI".

Dichiarazioni forti quelle di Gianluigi Paragone verso Jovanotti (il grande amicone di Renzi). Riportiamo il virgolettato:
"Eccoli i nuovi burattini nelle mani del potere massonico, tecnocratico, antidemocratico.
Jovanotti invitato a un summit segreto, organizzato presumibilmente da Google, per essere indottrinato. Infatti esce entusiasta.
Eccoli i cantori progressisti, di sinistra. Quelli che fingono di disperarsi per i diritti violati e che invece sono contenti di mangiare allo stesso tavolo del potere che conta.
Jovanotti che ci fa i pipponi sull’Africa e sui migranti e si dice entusiasta per i discorsi degli stessi che hanno affamato l’Africa.
Jovanotti, quanto sei ipocrita! "

Gianluigi Paragone

Jovanotti al Bilderberg di bigcocomero






GUARDA IL VIDEO: Jovanotti dichiara di essere stato invitato dal Bilderberg


11 commenti:

  1. Jovanotti.... senza dignità!

    RispondiElimina
  2. Si sa.....spesso i cantanti usano la bocca più x raccontare che per dire qualcosa di utile.

    RispondiElimina
  3. Che imbecille!!!!! anche se non sembrava possibile, devo ammettere che è peggiorato.

    RispondiElimina
  4. BUFFONE COME IL TUO PADRONE ...........

    RispondiElimina
  5. Jovannotti come Benigni...doti artistiche intelligenza e cultura sprecate anzi peggio asservite a scopi meramente materiali e di potere....pecunia non olet certe cose non cambiano mai...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aggiungerei Nanni Moretti alla penosa
      Lista...

      Elimina
    2. Jovanotti cultura? Solo capacità di sapersi muovere tra una puttanata e l'altra in un mondo fatto di puttanate!

      Elimina
  6. Al Bildenberg 😨 c'era già stato, quindi è diventato un habitue' ..un cretino in piu' ...e uno scassato musicale in meno !!!

    RispondiElimina
  7. Io credo che non sappia quello che dice come non sa quello che fa.La sua è una inconsapevole leggerezza dell'essere.Tutto sommato non gli dispiace sentirsi "l'ombelico del mondo" quando viene chiamato al tavolo dei potenti di Builderberg. Nemmeno si chiede PERCHè PROPRIO LUI e se se lo chiede, neppure aspetta di darsi una risposta ,perchè per lui è bello ed emozionante sentirsi un ombelico e tanto basta! Dopo tutto parlano per lui le sue canzoni:RAGAZZO FORTUNATO, UN GRANDE SPETTACOLO , MI FIDO DI TE, A TE...Sembrano molto adatti ad esprimere tutto il suo OMBELICHISMO!

    RispondiElimina