lunedì 15 maggio 2017

"Non è che sei un pò grillino?"Il famoso ospite con la sua risposta gela la Gruber e lei ci rimane piuttosto stizzita!






In diretta da Lilli Gruber, il cantante ha detto la sua su Grillo e il Movimento 5 Stelle. Eccone qualche stralcio: "Grillo è indispensabile perché questo paese aveva bisogno di qualcosa per scuotersi".Ma la Gruber incalza, quasi alla ricerca di una risposta negativa su Grillo: "Ma il Paese ne ha ancora bisogno? C'è ancora bisogno di Grillo?". E Baglioni non molla: "Sì, non c'è in effetti nient'altro che sia altrettanto nuovo"La Gruber non cede, e insiste: "ma ti ha deluso il modo con cui i parlamentari stanno facendo opposizione o stanno facendo politica?" (...insomma, qualcosa che non va ci sarà! pensa la Gruber)E Baglioni che a farsi tirare per la giacca non ci sta: "Lilly io non ho così tante notizie sui politici [...] io non so se Grillo stia facendo bene o male ma tante cose che dice sono sacrosante e l'idea che lo continui a dire anche con questo linguaggio credo che lo dovrà fare per tutta la vita".La Gruber incassa con un mugugno "mmh"...e decide di "sterzare" sulla politica in generale sperando che un giudizio negativo sui politici (in generale) del cantante possa essere ricondotto a Grillo di cui nello specifico si sta parlando. Nulla da fare, disperata tenta l'attacco frontale: "Perchè pensi che Grillo non sia un leader?". Ed il cantante, che percepisce quasi una volontà di fraintendere una sua precedente affermazione, si sofferma per chiarire: "Non lo vedo come un leader politico, perché non ce lo vedo a partecipare ad un summit [...] credo sia un agitatore di pensieri, neanche di folle, un conduttore, anche un "pifferaio" ma in senso positivo, non credo stia abbindolando nessuno".

Photo by fabiolopiccolo:

7 commenti:

  1. ma, perchè alla gruber gli rode cosi tanto? cmq bravissimo baglioni gli ha tenuto testa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perché ci mangia! E' stata Deputato piddino in Europa!

      Elimina
  2. grandissimo Baglioni... per la Gruber non ci sono più parole

    RispondiElimina
  3. Sotto la veste di giornalisti obbiettivi e in nome della informazione spesso mostrano la loro appartenenza politica cercando, così, di influenzare l'opinione politica degli ascoltatori.

    RispondiElimina
  4. Ormai vi abbiamo scoperti tutti cari giornalisti faziosi ...dove cari ovviamente sta per stronzi ...

    RispondiElimina
  5. ricordiamoci che fu eletta al parlamento europee con il PD

    RispondiElimina
  6. CHE GRUBER SIA DI PARTE -ORMAI - LO SANNO ANCHE I SASSI. QUESTI SONO I "GIORNALISTI" CHE BADANO SOLO AL LORO ORTICELLO E SE NE FREGANO DEGLI ITALIANI.MANTENERE LO STATUS QUO E' IMPERATIVO!

    RispondiElimina