venerdì 26 maggio 2017

+CLAMOROSO DA ROMA+ Di Battista tira giù un casino! Guardate cosa ha appena scoperto..

SAPETE CHI E' FILIPPO VANNONI?
Filippo Vannoni, grande amico di Matteo Renzi, è Presidente della società pubblica fiorentina Publiacqua ed è un ex-consulente del governo Renzi per le politiche economiche. Non è un grillino insomma. Ebbene ai PM sullo scandalo Consip ha dichiarato:
“Vi dico che effettivamente fu Lotti a dirmi che c’era una indagine su CONSIP”. Poi aggiunge: “Ricordo che il Presidente Renzi mi diceva solo di ‘stare attento’ a CONSIP”.
Su questo Renzi e Lotti hanno qualcosa da dire? Se mente perché non lo hanno querelato? E se è un folle calunniatore perché il sindaco di Firenze Nardella non lo rimuove da Publiacqua?

17 commenti:

  1. Vi ringrazio per tutto quello che ci fate sapere ma una cosa non riesco a capire, perchè non ci chiedete di scendere tutti sotto al parlamento? Cos'è che ve lo impedisce, io vi ho dato il voto ma mi sto stancando di condividere e di leggere commenti che non portano da nessuna parte, se non vi decidete a chiamare tutti i cittadini che con il loro voto compreso il mio al referendum hanno salvato la Costituzione faremo una brutta fine, abbiamo il diritto di far sentire la nostra voce ma non su internet bensi' sotto al parlamento, chiamate i 20 milioni che hanno votato no al referendum e portateci in piazza perche' con le sole parole su internet non arriviamo a nulla, la cosa è gravissima per 'lItalia intera e il popolo è ancora sovrano!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bisogna andare al voto anche andare sotto al parlamento è inutile l unica cosa utile è andare al voto e mandarli tutti a casa!!!

      Elimina
    2. Condivido il pensiero di Jacopo. Bisogna prima andare al voto e se questo marciume non esce dal Parlamento scendere in Piazza.... sai come verrebbe attaccato il movimento se fosse il contrario?? Non mi meraviglierei, sentendo il fango che ci lanciano addosso sempre, se fosse dichiarato fuori legge

      Elimina
    3. Quello di andare a protestare sotto Il parlamento sarebbe un errore GRAVISSIMO, perché darebbe ĺ'opportunità a questi ladroni di passare dalla parte della ragione, scatenando, come accade in Grecia, le forze di polizia. Noi CITTADINI dobbiamo essere corretti e mandarli VIA col VOTO. Un'arma che da anni ci impediscono di usare. Ma sta arrivando il momento ed è lì che dobbiamo profondere i nostri sforzi.

      Elimina
    4. Ma stancarci di cosa? di cio che e' un nostro diritto, per il futuro dei nostri figli. Noi abbiamo un'arma potentissima e' il VOTO ed il mio 1°Dovere e' coinvolgere piu persone possibili per le prossime votazioni con la persuasione e tutte le mie capacità.... non aspettero' MAI che qualcun'altro faccia qualcosa per me, CHIARO!!

      Elimina
    5. Ho votato anche io no al referendum, ma non ho intenzione di votare.
      Stai facendo un po di confusione, perché il No lo hanno votato anche Lega, FI e diversi altri che non voteranno M5S, per cui probabilmente il voto del 2018 non porterºa cambi.

      Al contrario di quamnto credete, il voto non cambia realmente le cose.

      Nel 2018, per cambiare davvero, si dovrebbe creeare un movimento complementare al M5S (cioè compatibile), con un programma specifico e molto limitato.
      (Particolari modifiche alla legge elettorale).

      Il M5S, in cinque anni di tentativi, mi ha dimostrato che non sa ascoltare e non sa imparare.

      Elimina
  2. veramente portateci tutti in piazza.perchè. durante le votazioni, il pd qualcosa farà per non lasciare le poltrone aiutateci a rimettere in sesto l'italia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fra poco si andrà al voto ed è lì che avremo l'opportunità di mandarli a casa.

      Elimina
  3. Rossella Cangemi,
    Condivido al 100% quello che chiedi ai 5S mentre io lo chiedo anche a salvini e alla meloni da tanto tempo. Credo che abbiano realizzato che stanno più comodi seduti bello loro poltrone!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. condivido lo stesso pensiero di Rossella tutti sotto al parlamento a protestare contro quasto governo che non ha eletto nessuno e che non ci rappresenta muoviamoci!!!!

      Elimina
  4. Sono Marco stratosfericamente falsi li annienteremo alle prossime elezioni. Poi sara il bello toglirli tutti i beni che hanno frodato al popolo italiano fino alla 7 generazione se non dimostrano l'origine delle loro ricchezze.

    RispondiElimina
  5. anche a me piacerebbe andare sotto il palazzo pero da premettere che la gente e piena di questi ladroni e facile che puo succedere quello che non dovrebbe succedere con tante teste non e facile penerli a bada io sono stanco di farmi prendere in giro da questi cialtroni e meglio andare al voto dopo cisara da divertirsi w 5 s.

    RispondiElimina
  6. sono d'accordo con Rossella bisogna far muovere il popolo...come facciamo? io rivoglio la mia Italia

    RispondiElimina
  7. Abbiamo aspettato tanto tempo
    Meglio aspettare un altro po ed essere più sicuri. Per evitare giri strani vediamo se effettivamente la gente vuole eliminare i capi della politica. Nel frattempo stanno cercando di dividerci: la scusa dei vaccini sta dividendo l'Italia hanno detto che il Movimento 5 stelle era da parte dei No vaccini quindi in rete molto genitori
    E non stanno portando avanti una battaglia che vedrà comunque il PD promotore di questa campagna a favore della popolazione andranno sicuramente giù duro verso i no vaccini ed anche contro quelli del movimento 5 stelle. Bisogna che non ci facciamo annebbiare la vista la cosa più importante é rimuovere coloro che per anni stanno mangiando alle spese dei contribuenti regalandosi pensioni senza lavorare permettendosi lussi sfrenati per uno stipendio ingiusto. Hanno tutti i diritti addirittura di poter trasferire la pensione ai loro parenti. Prima li mandiamo via poi possiamo cambiare lo stato delle cose. Se non riusciamo a raggiungere questo traguardo non credo che lo scendere in piazza porti qualcosa di positivo.
    Dobbiamo esercitare il nostro diritto di voto per mandare queste persone a casa. Di certo non tutto quello che leggiamo sarà vero ma se risulta il falso perché le istituzioni con chiariscono la reale situazione? Perché devono nascondere la verità? Lo sanno che su internet ci sono tutte questi video tipo quello della Mussolini che si lamenta se gli tagliano le indennità????????
    Stiamo scherzando con quello che prendono senza lavorare per stare 2/3 giorni alla settimana a sto punto perché non si trova un altro lavoro? La legge sulle riforme della pensione perché non si applica anche i politici? Questi ed altri temi perché non vengono esplicitati sui canali previsti a favore dei cittadini?
    Se vogliamo cambiare qualcosa dobbiamo prima di tutto votare con coscienza a favore di coloro che stanno mettendo il cuore per attuare il cambiamento: quindi votiamo tutti il Movimento 5 stelle e poi si vedrà
    Grazie ragazzi continuate non mollate siamo
    In dirittura d'arrivo
    Ciro
    UANAGAIN

    RispondiElimina
  8. Ho l´impressione che Di Battista si sta stancando di denunciare, denunciare e denunciare.

    Io da parecchio tempo sono stanco di sentire denuncie, denuncie e denuncie, e poi tutto va avanti come sempre.

    Vedo allo stesso tempo, che il M5S ha raggiunto il suo potenziale, e non ha probabilitºa d igovernare.

    Ma la cosa piºu grave ºe che vedo, che in 4 anni il M5S oltre alla trasparenza e all´onestºa non ha sviluppato ricette da applicare al governo.
    Anche se si fa un gran parlare, ºe chiaro, che il M5S al governo non ci arriverà da chirugo, ma da sciamano, con mazzi di erbe per fare fumo ...

    Non credo che il M5S sia inutile, ma mi pare che sia inerte ...

    RispondiElimina
  9. CONSIP così come il resto delle Organizzazioni statali SONO in mano a personaggi gestiti o dalla Massoneria o dalla Politica con la "p" minuscola! Solo andando possiamo prendere a calci in culo queste persone disoneste e farle pagatre seriamente applicando le leggi che esistono.

    RispondiElimina