lunedì 29 maggio 2017

AFFRETTATEVI A CONDIVIDERE: GLI ITALIANI DEVONO SAPERE LA VERITA' SULL'EURO E LA BCE!

La sconvolgente rivelazione del prof. Giannuli sull’euro e la BCE


“Vedete vicino alla bandierina UE, non c’è scritto in alcuno spazio ‘pagabile a vista al portatore’ perché la BCE non ha una riserva aurea, e in nessuna lingua, nemmeno in micro scrittura, trovate la scritta ‘la legge punisce gli spacciatori e i fabbricanti di moneta falsa’. Vicino la bandiera ci sono gli acronimi della cosi detta Banca Centrale Europea in varie lingue ma prima, fra la bandiera e le scritte c’è un piccolo simbolo: quello del copyright,” spiega il professor Aldo Giannuli nel video che potete vedere sopra, che aggiunge: “Avete mai visto un francobollo, una marca da bollo, una banconota con il simbolo del copyright? il copyright è per sua natura un istituto di diritto privato, la moneta è invece, per sua natura, un istituto di diritto pubblico, tant’è vero che se vai al ristorante e paghi in euro e il ristoratore dice ‘no, gli euro non valgo nulla mi devi pagare in dollari’, il ristoratore commette un reato, in quanto la moneta è un istituto di diritto pubblico e ha corso forzoso e la devi accettare”.
Qui invece, si chiede il professore “siamo in presenza di una moneta che ha corso forzoso?” E ancora:”Noi chiamiamo banca centrale europea quello che non è affatto un banca centrale, ma è un accordo di natura privatistica fra banche centrali nazionali che, infatti, restano proprietarie della riserva aurea, che non ha versato mai nessuno. Questa moneta è equivalente ad una cambiale o a qualsiasi titolo di pagamento di diritto privato, ed è in funzione di moneta perchè la accettiamo come tale.
E poi il professor Giannuli fa un esempio: “Se dovesse esserci una crisi di tipo giapponese o argentina, siamo sicuri che funzionerebbe ancora questa moneta? perciò non c’è scritto pagabile a vista al portatore. Dove la porti? non c’è nemmeno scritto la legge punisce gli spacciatori e i fabbricanti di moneta falsa perchè, in tal caso, sarebbe insorto immediatamente un problema di carattere giuridico.”
La BCE, conclude Giannuli, “è in realtà un accordo privato tra banche centrali dove addirittura può entrare una banca inglese che non adotta questa moneta nel suo paese. Ecco l’esempio di costruzione giuridica europa. Ma se dovesse scoppiare una crisi ed i paesi che cominciano a rifiutare le monete sono troppi, che fare? E lì insorge un problema serio.”

Fonte: https://www.silenziefalsita.it/2016/10/20/bce/

16 commenti:

  1. E del professor Monti che ha ceduto di non ricordo se il 20% o il 50% le riserve auree italiane ne vogliamo parlare?..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. PURTROPPO DOBBIAMO SOLO USCIRE DA QUESTO COVO DI MASSONI MAFIOSI USURAI E DITTATORI,BASTA MANTENERE PARASSITI TORNIAMO ALLA LIRA E FUORI DALL'EURO E DALL'EUROPA PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI.VEDETE LA GRECIA COME E' STATA RIDOTTA,FUORI E AL VOTO SUBITO.

      Elimina
  2. Quindi siamo in una trappola?

    RispondiElimina
  3. Quindi siamo in una trappola?

    RispondiElimina
  4. Quindi siamo in una trappola?

    RispondiElimina
  5. Questa cosa e già stata notata qualche anno fa, sappiamo bene tutti che le banconote non hanno nessun valore

    RispondiElimina
  6. Purtroppo avendo ceduto la sovranità monetaria e incravattati da trattati capestro accettati in maniera unilaterale, credo che siamo senza scampo...

    RispondiElimina
  7. Secondo me bisogna uscire dall'ero perché' come siamo messi noi non abbiamo una banca nazionale che emette moneta. Noi invece bisogna chiederla in prestito per poi restituirla con il 6%cento di interessi e crescendo il nostro debito. Invece se usciamo dall' Europa con la nostra banca nazionale quando siamo in crisi invece di chiederla in prestito pagando interessi possiamo stampare la nostra moneta la' lira e immetterla nel mercato. Questo è il mio pensiero.

    RispondiElimina
  8. L´Euro e´un inganno colossale ,il piu´prima l´Italia esce ,meglio e´!

    RispondiElimina
  9. Risposte
    1. Magari sarebbe la fortuna dell'Italia e del popolo italiano......

      Elimina
  10. dice ben beppe gril, qest ieuro ce lo ann mess nel ciulllllll e prim ucseamm megliu è peur touutti.....

    RispondiElimina
  11. L'Italia non potrà mai uscire dell'euro.Questa moneta è stata una proposta italiana,x essere più precisi di Prodi...immaginate un po' lo scandalo:"
    L'Italia propone la moneta unica,poi si tira indietro."

    RispondiElimina
  12. in parole povere c'è lo hanno messo nel culo è nn lo sapevamo , grazie Prodi

    RispondiElimina
  13. L'euro è la più grande salvezza per l'Italia, perchè fa tornare i conti, perchè è l'Italia ad essere marcia, con la sua corruzione, il riciclaggio, le tasse non pagate, da questa furbizia misera. Funzionerebbe tutto se l'Italia rispettasse le leggi.

    RispondiElimina
  14. In realtà nulla vieta di avere DUE MONETE in corso comune. Come in moltissime nazioni vi é ANCHE il dollaro USA.. E quindi in Italia noi potremmo adottare la sterlina inglese ( con un accordo con la Banca d'Inghilterra ) L' Inghilterra ha un "peso economico" di poco superiore a quello italiano e non lo strapotere del dollaro. Non solo. Si potrebbe iniziare ad operare con due valute.. di per subito con indubbi vantaggi, senza andare a far resuscitare la Lira, ormai poco più di uno Zombie.. Per altre notizie basta cliccare su www-topbtw.com/

    RispondiElimina