venerdì 5 maggio 2017

Cocaina alla Camera, tutto vero: "C'è un video". Quando l'hanno trovata (e sopratutto dove..)

Gira cocaina alla Camera dei deputati. Non è una leggenda metropolitana, ma una realtà almeno stando a un video che sarebbe in mano al Fatto quotidiano. Lo scorso 29 marzo un giornalista, inviato di Fq Millennium, ha trovato tracce di cocaina nel bagno maschile dei deputati, fuori dall'aula di Montecitorio. La polverina bianca è stata trovata su una mensola dei bagni, "subito prima di una importante votazione". "Quella stessa mensola - spiega il Fatto -, al mattino, era risultata negativa".
"Il cronista - spiega il comunicato - ha condotto diversi test con salviettine Nark II a base di cobalto tiocianato acquistate in un negozio di Roma specializzato in dispositivi per indagini di polizia scientifica. Il risultato positivo, confermato da una doppia prova con esiti identici, è stato ottenuto mercoledì 29 marzo 2017, nel momento in cui molti dei 400 deputati presenti si sono serviti della toilette dell'atrio appena prima di entrare in aula per una votazione relativa al testo di legge su magistrati e politica". Resta un dubbio, non da poco. Non è chiaro se il bagno analizzato dal giornalista sia a uso esclusivo dei parlamentari oppure accessibile a tutti gli autorizzati all'interno di Montecitorio (giornalisti compresi). 

Fonte:http://www.liberoquotidiano.it/news/politica/12376754/montecitorio-fatto-quotidiano-cocaina-bagno-uomini-camera-deputati-.html

Photo by fabiolopiccolo:

1 commento:

  1. Li vogliamo in galera... Per quanto dovremo ancora subire? Vogliamo solo il movimento al governo

    RispondiElimina