lunedì 19 giugno 2017

La lettera di Virginia Raggi ai romani sta facendo commuovere tutti: "Cari romani vi scrivo.."

Lettera di Virginia Raggi ai romani affidata al quotidiano Il Messaggero:

"Gentile direttore, la ringrazio dell’ospitalità per questa lettera che dalle pagine del vostro quotidiano voglio idealmente inviare a tutti i romani. Vi scrivo a un anno dall’inizio del mandato per rafforzare quel filo diretto che è la base da cui siamo partiti per cambiare in meglio la nostra città. Un anno fa abbiamo iniziato un cammino insieme che sapevamo sarebbe stato pieno di ostacoli e difficoltà ma anche ricco di opportunità di crescita e cambiamento. È una sfida complessa che vinceremo. 

Ci stiamo mettendo alle spalle Mafia Capitale e le trappole che ha lasciato per disegnare una città moderna, soprattutto più vicina ai suoi abitanti. Siamo all’inizio di una sfida lunga cinque anni. Inutile elencare i problemi che abbiamo ereditato perché sono gli stessi che tutti i cittadini verificano con mano da anni: un sistema dei trasporti che, passo dopo passo, stiamo provando a liberare dai debiti per renderlo efficiente; una gestione dei rifiuti che, con il Piano Materiali Post Consumo, abbiamo cominciato a cambiare; il decoro cittadino. Li conoscevamo e li stiamo affrontando con un’azione di programmazione di medio e lungo periodo.

Quest’anno abbiamo posto le basi per questa rivoluzione. E si vedono i primi segnali di un cambio di rotta, nonostante le resistenze di chi si oppone al cambiamento e di coloro che, dopo essere stati causa di molti dei problemi degli ultimi 20 anni, propongono di rimanere immobili. Abbiamo messo in strada quasi 200 mezzi di trasporto pubblico in più rispetto ai 950 che abbiamo trovato, arrivando a superate quota 1100. È solo l’inizio. Così come abbiamo dotato di telecamere per la sicurezza circa 500 autobus. In autunno si uniranno finalmente le linea A e C della metropolitana presso la stazione San Giovanni. Sono segnali importanti per la città.
Abbiamo dotato l’Ama di mezzi nuovi per la raccolta dei rifiuti, avviato il reperimento di personale per la manutenzione del verde pubblico, attivato nuove isole ecologiche e la raccolta porta a porta per le utenze non domestiche in alcuni municipi. Sono tante le iniziative, come il recupero delle spiagge di Ostia. Abbiamo migliorato il progetto dello stadio di Tor di Valle: meno cemento, più verde, messa in sicurezza del quartiere di Decima, potenziamento della linea ferroviaria Roma-Lido, unificazione della via del Mare con la via Ostiense fino al Gra. Un progetto che farà crescere l’occupazione e il Pil della città. Tutti devono unirsi lungo questo percorso di rilancio della città, mettendo da parte barriere ideologiche e pregiudizi. Noi lo stiamo facendo, allargando il progetto “Fabbrica Roma” a sindacati, imprenditori, mondo della ricerca, università, alle altre Istituzioni e tutta la società civile.

Ci sono risultati che passano in sordina ma costituiscono una rivoluzione rispetto al passato. Una foresta che cresce non fa rumore. Roma ha approvato per la prima volta, dopo decenni, il proprio bilancio preventivo a gennaio: prima di tutte le altre grandi città italiane e molto prima rispetto alle amministrazioni precedenti. Ne vado fiera perché, oltre a determinare un premio in termini di fondi governativi per la città, Roma torna così a programmare e fare bandi di gara. Dovrebbe essere la normalità; per la nostra città rappresenta il ripristino della legalità. Grazie alla programmazione non si danno lavori in affidamento diretto con il pretesto dell’emergenza, quelli spesso finiti nelle inchieste sulla corruzione. Non si ruba più, non era scontato. È finito il tempo delle commesse agli amici degli amici. E gli effetti positivi si vedono già. Per la manutenzione delle strade è stato necessario attendere l’esito delle gare ma finalmente i lavori sono realizzati a regola d’arte perché c’è un contratto da rispettare. Ci hanno lasciato le strade con le buche, noi le ripariamo facendo gare regolari. E c’è un piano pluriennale per la manutenzione, cosa che prima non veniva fatta.

C’è chi dice che l’onestà non basta. Invece paga, perché si traduce in risparmi per le casse del Comune e servizi migliori per tutti. L’onestà è la base dalla quale partire. Gli ostacoli e le sorprese non mancano. Cito, su tutti, i numerosi atti di vandalismo ai danni dei mezzi del Servizio Giardini proprio nel momento in cui è impegnato nella cura di parchi e verde attrezzato. Guarda caso uno dei settori su cui Mafia Capitale aveva puntato le sue mire. Stiamo cambiando una mentalità radicatasi nel tempo. È un lavoro poco appariscente ma necessario. La spesa annua per gli incarichi esterni della nostra Giunta è circa un quarto rispetto ai 12 milioni di euro del 2012 e quasi la metà rispetto ai 5,6 milioni del 2014.

Abbiamo trovato una città ferma, una macchina amministrativa stremata dalle tristi vicende giudiziarie, tanta rassegnazione. Tuttavia, allo stesso tempo, posso affermare con altrettanta certezza che questa amministrazione dà ogni giorno il massimo per portare nuove energie. E abbiamo trovato anche molte persone che aspettavano un’opportunità di riscatto, pronte ad impegnarsi. Tutti i giorni al termine del lavoro quotidiano faccio un breve bilancio. Ci domandiamo se abbiamo fatto tutto il possibile: certamente, non abbiamo lasciato nulla di intentato. Non c’è dubbio che la strada da fare sia lunga e in salita. Ci sono stati ostacoli imprevisti e ce ne saranno. Ma allo stesso tempo non c’è dubbio che abbiamo messo la parola fine ad un sistema corrotto che per anni ha “mangiato” i soldi delle nostre tasse per avvantaggiare pochi e ha fornito servizi sempre più scadenti e non all’altezza di una grande capitale. Un sistema che non vuole il cambiamento.

Le potenzialità di Roma sono sotto i nostri occhi, in particolare quando visitiamo altri Paesi: una città pulita, decorosa, che funzioni e accolga bene, moderna è possibile. È reale. E quella possibilità di riscatto dobbiamo darla a Roma perché la merita. I nostri figli la meritano. Abbiamo negli occhi un futuro che a poche migliaia di chilometri da qui è già presente. Nei nostri cuori la speranza e nelle nostre mani la possibilità di costruirlo. È un cammino che dobbiamo fare insieme. Ringrazio già da ora tutti i romani di ogni provenienza, passione politica. Io e la mia squadra, assessori e consiglieri, continueremo questo compito con il massimo impegno perché fare qualcosa per la propria città e per la propria comunità è un onore."


63 commenti:

  1. fatela leggere a Maurizio Costanzo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. il " rinco " ci trova ancora le buche...

      Elimina
    2. Perché, tu non esci di casa? Di buche Roma è sempre piena....

      Elimina
    3. E che si possono rifare tutte le strade in in anno ? Ma per piacere ....

      Elimina
    4. forse dovevamoprotestare di piu' pert le bucghe ed altro.-Magari bloccan do la strada per giorni.Siamo sicuri di aver lottato abbastanza per otenere una amministrazione più responsab ile??.

      Elimina
    5. G R A Z I E E E E E......

      Elimina
  2. Virginia sei GRANDE, noi romani ti seguiamo e ti supportiamo. W M5S.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vi sono due piccoli involontari refusi: "... noi romani ti inseguiamo e ti sopportiamo".

      Elimina
    2. Inseguiremmo.....e supposte(sic)remo anche disfattisti come te....che se lo sono tenuto nel di dietro per anni senza reclami

      Elimina
  3. La voglio ringraziare fin d' ora, per rendermi partecipe di quanto ha espresso, lusingato che Roma sia finalmente guidata da persone serie ed oneste, cosa non da poco, ed alla faccia di chi la addita come manovrata ed incapace, sento che finalmente c'è voglia di fare e tanta aria fresca che si è ammortizzata dalle temperature elevate del periodo ma sempre una grande boccata di ossigeno è, inoltre con questo andamento sono certo che andando avanti i risultati siano sempre più chiari e conseguentemente visibili anche per i più scettici e nell' arco dei cinque anni solo chi non accetta la realtà per fini propri non saprà e soprattutto non vorrà riconoscere ma noi tutti ce ne faremo una ragione ed ora chiudo dicendo buon lavoro e grazie Virginia Raggi e con lei tutti i suoi collaboratori

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mmi associo in tutto. Grazie

      Elimina
    2. L'onestà è, presumo,la base di tutto; è ovvio che siano poi necessari competenza, impegno, etc....

      Elimina
    3. ecco il codazzo online ..ma x favore siete incapaci meno male che lo hanno capito in molti... il voto dice tutto inutile che lodate l incapacità

      Elimina
  4. Brava.
    I commenti che fanno di dileggio verso di te intanto ci fanno conoscere chi è simpatizzante o amico di mafia capitale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credo in ciò che ho letto per la fiducia che Le do.I 5S saranno sempre ostacolati anche all'estero perchè anche lì i politici "MANGIANO" sulle spalle del popolo.Come vi muovete ,subito si apre un registro e Voi? Voi fate male a dimettervi. Loro aspettano le vostre dimissioni.Avete visto il ladro sindaco di Milano? Tutti a insistere:NON PUOI LASCIARE,compresi quelli di Forza Italia. Non abbassate la guardia e andate avanti come carri armati..

      Elimina
  5. Amore de Roma , si , ma la Roma onesta no dei banditi che la hanno distrutta , grazie 5 stelle di esserci

    RispondiElimina
  6. mi riferisco ai suoi simpatizzanti come avevo previsto è detto lasciatela lavorare in santa pace e vedrete che i risultati si vedranno, ed infatti cominciano ah vedersi, sembra fragile ma nn loè

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hanno il terrore di lasciar lavorare liberamente e serenamente la sindaca perchè si rendono conto, sono ladri non scemi,che più tempo passa più vanno emergendo le differenze con i sindaci precedenti e potrebbero sparire definitivamente dalla circolazione come tutti ci auguriamo. Fossero stati più in la le votazioni governativi il m5s avrebbe raddoppiato il 40%.

      Elimina
    2. Hanno il terrore di lasciar lavorare liberamente e serenamente la sindaca perchè si rendono conto, sono ladri non scemi,che più tempo passa più vanno emergendo le differenze con i sindaci precedenti e potrebbero sparire definitivamente dalla circolazione come tutti ci auguriamo. Fossero stati più in la le votazioni governativi il m5s avrebbe raddoppiato il 40%.

      Elimina
  7. sei fantastica....grazie..tieni duro !!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  8. Se avrai la forza e il sostegno di tutta la cittadinanza, realizzerai un sogno atteso da tutte le persone oneste di questo Paese che sono ancora numerose e sarà un esempio per tutte le città della N/ Italia.

    RispondiElimina
  9. io nono vedo niente tutto come prima mi dispiace lettera non credibile credo pero nella tua oneta ma chi te la fatto fare il sindaco ti hanno consegnato no na citta na pila demerda mo vo che vonno la ciccolata i romani mo se la pieno con te sveglate ve ci anno mandato a posta a governa roma e voi ci sete cascati cosi perdete i voti alle politiche nazionali missione impossibile governare roma sei una bravvissima ragazza eti stimo ti voglio bene anche nel mio giudizio negativo ma vertita e cuesta io vi sostero comunque

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già il fatto che non mostri il nome la dice tutta sul tuo commento. Mettici la faccia come gli altri !!

      Elimina
    2. UNKNOWN in Inglese significa sconosciuto e io aggiungi "di merda" e "imbecille" e "idiota" o "pidiota" !! Ma vattelo a prendere in quel posto come da noi a genova che quelli come te li chiamiamo "BULICCI" e se non sai cosa significa vai su google che c'è la "translation" !!

      Elimina
    3. madonna cristo. tirati uno Zanichelli in testa per piacere.

      Elimina
    4. Unknown,ma prima di pubblicare i tuoi profondi pensieri, e quando dico profondi si sa da dove vengono, li hai riletti?

      Elimina
    5. Unknown,ma prima di pubblicare i tuoi profondi pensieri, e quando dico profondi si sa da dove vengono, li hai riletti?

      Elimina
    6. La rivoluzione passa anche attraverso il linguaggio, credo che sia giunto il momento di costruire la bellezza di una trasformazione sociale a partire dai modi e dai toni usati. Basta con gli insulti o aggressioni verbali dovremmo porre le basi del cambiamento a partire da semplici atti, esprimere le proprie idee e rispondere a quelle altrui con pacatezza e la forza argomentativa: a volte è meglio tacere che esprimersi debolmente... buona vita a tutti

      Elimina
  10. Non ho dubbi, l'onestà prima o poi paga sempre.Grazie Virginia sei tutti noi.

    RispondiElimina
  11. A DISTANZA DI UN ANNO NO SENTO PIù PARLARE DEL DEBITO CHE IL VATICANO HA ACCUMULATO. CHE FINE HA FATTO? CARA VIRGINIA NON TI FARE ABBINDOLARE DA QUEI FURFANTI. PRETENDIAMO IL DOVUTO COME NOI PAGHIAMO IL RICHIESTO SECONDO I TERMINI DI LEGGE.

    RispondiElimina
  12. Cara Virginia sei il miglior sindaco che ci potesse capitare. Ti voglio bene. Non mollare,i risultati stanno arrivando.

    RispondiElimina
  13. Cara Virginia sei il miglior sindaco che ci potesse capitare. Non mollare i risultati stanno arrivando. Ti vogliamo bene.

    RispondiElimina
  14. Chi agisce nella legalità in Italia rischia sempre di saltare....... Potremo mai riprenderci se gli onesti vengono sempre tartassati?????? Vorrei uno stato a 5 stelle!!!!!!

    RispondiElimina
  15. Ho solo una parola Grazie,Virginia,questo ringraziamento va a tutta la giunta che a fatica sta cercando di riportare decoro e onesta',alla città più bella del mondo,credetemi le altre città europee forse sono più avanti tecnologicamente,ma le bellezze della nostra Capitale è imparagonabile.Avati così Imperatrice!!

    RispondiElimina
  16. Attenta ai sinistrati...Sono molto più pericolosi dei zingari , Buzzi e Carminati , messi insiemi...

    RispondiElimina
  17. Grazie Virginia per cio' che stai facendo a Roma sono fiera di averti votata.

    RispondiElimina
  18. Grande Virgì...continua così...siamo con te. Alla faccia dei gufi renzusconiani...

    RispondiElimina
  19. Ci auguriamo che i buoni propositi e le iniziative avviate ed in programma, proseguano e siano graditi innanzitutto ai romani ma anche a tutti gli italiani, ai turisti ed agli stranieri.

    RispondiElimina
  20. Vorrei sapere da Unknown a chi vuol prendere in giro, vada a difendere Renzi da tutta la monnezza che ha create e che piano piano lo sta sommergendo. Virginia for ever.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Divertente , qualsiasi cosa scriva non ti va bene .. ripigliati

      Elimina
    2. Divertente , qualsiasi cosa scriva non ti va bene .. ripigliati

      Elimina
    3. Brava Virginia continua cosi! Io sono molto fiducioso del tuo operato e credo che se non ti scoraggi ce la puoi fare! Ci vuole tempo ma vedrai che piano, piano i successi ti daranno ragione!!! Virginia un consiglio: divertiti a farli morire tutti dall'invidia e dalla rabbi!!! Ciao.

      Elimina
  21. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  22. Be all'inizio si puo pure sbagliare dacci dentro ..cara virginia che piano piano farai grandi cose GRAZIE

    RispondiElimina
  23. PER RIMETTERE APPOSTO ROMA CI VORRA' SICURAMENTE UN VENTENNIO, VISTO I DISASTRI FATTI DALLE VECCHIE GIUNTE E IN PARTICOLARE QUELLE DI SINISTRA, VIRGINIA VAI AVANTI CON DETERMINAZIONE CE TANTO LAVORO DA FARE....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' esattamente quello che ho spesso espresso in tanti lunghi commenti......chi non vive a Roma non può avere l'idea dell' immane sfacelo causato negli ultimi 40 anni di Amministrazione di Roma ( per l'80% in mano alla SX o CentroSX....). Va anche tenuto conto che molti dei " manutengoli " mercenari di questo modo di governare camorristico-mafioso, sono ancora al loro posto di"lavoro" e continueranno a fare " contrasto "o " resistenze passive " all'operato del nuovo ( per me già benemerito) Sindaco Raggi.

      Elimina
  24. Ma quello neanche e' italiano che non lo vedete da come scrive?
    Comunque grande Virginia...purtroppo dove regna la mafia è molto difficile e stai andando alla grande.... Siamo con te e siamo tanti ...vedo..

    RispondiElimina
  25. Io credo in te, in voi M5S. Vai avanti per la tua strada, si dice: "chi va piano va sano e va lontano" e tu Virginia, lo stai dimostrando, grazie!!!!
    Dimostra a tutte quelle persone che non credono in te, cosa vuol dire la parola "onestà" e come paghi alla fine essere "onesti"! Ti stimo e ti voglio bene, cara sindaca, grazie di tutto!

    RispondiElimina
  26. Lasciatela solo lavorare in santa pace maledetti avversari corrotti fino al midollo...vi trema il culo vero che coi 5stelle la pacchia finirà....solo un idiota o un corrotto come voi può non capirlo...

    RispondiElimina
  27. Virginia, ti si deve ringraziare già per il solo fatto di avere questa sensibilità verso i cittadini romani , quella di scrivere loro una lettera in cui delinei i frutti maturi e quelli ancora acerbi e le "piante a dimora" che fanno parte del piano di recupero della tua Città che è poi la città di tutto il mondo, perchè essa appartiene a tutti.Nessuno aveva mai fatto prima questo gesto ed è dalle piccole cose che si giudica una persona, da quelle meno appariscenti. Perciò non si può che sperar bene da questa grande donna, coraggiosa guerriera dei 5S e a lei non facciamo MAI mancare il ns sostegno, quello non solo dei romani ,ma di tutti i cittadini onesti italiani.Grazie,Virginia e Buena suerte !

    RispondiElimina
  28. Al di là del nulla realizzato, ciò che più trovo agghiacciante è la vision della Sindaca Raggi: Roma come il tinello di casa, ossia un posto pulito, decoroso, moderno ed accogliente. Se questa è la caratura politica che si festeggia del sindaco d'una capitale europea col quale ci si congratula, ecco, io scendo da questo delirio di nulla pneumatico

    RispondiElimina
  29. Santo Sgarlata 19/06/2017 Anche se non vivo nella città di Roma,voglio complimentarmi) con la Sindaca Raggi per il risultato raggiunto,so che mettere in pratica l'onestà comporta un sacrificio che pochi conoscono,per non parlare degli impedimenti continui che saranno celati ad ogni angolo della città per impedire una amministrazione nella massima onestà. Roma aveva bisogno di amministratori di cui possono andare fieri,così come l'Italia ha bisogno altrettanti amministratore che fanno la differenza per mettere in piedi questo paese.i miei auguri affinché possiate portare Roma ad essere un invidia per tutti coloro che l'hanno amministrata prima.

    RispondiElimina
  30. IO TI CREDO .... E SE NON HAI RUBATO E' GIA' TANTO, ABITUATI COME ERAVAMO NON RIUSCIREMO MAI A CREDERE CHE POSSANO NASCERE FIORI IN UN LETAMAIO. IL GIORNO CHE LI TOCCHEREMO CON MANO GRIDEREMO AL MIRACOLO, BUON LAVORO

    RispondiElimina
  31. L'onestà non la metto in dubbio,l'impegno che ci state mettendo neanche, ma come cittadina vorrei vedere più pulizia,meno buche (perché ancora ci sono),non vorrei vedere più mendicanti,accampamenti improvvisati in tangenziale e roghi tossici in periferia. Infine ci metterei la potatura degli alberi che in alcune strade hanno i rami ad altezza viso. Forse pretendo troppo,però Roma lo merita .

    RispondiElimina
  32. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  33. Gent.ma Dottoressa, a proposito è cosa certa che da un anno Lei cammina in una "giungla". È stata eletta in una delle peggiori amministrazioni italiane - ansi credo nel Comune che ha maglia "nera". Io vivo a Cinecittà Est (VII Municipio) Al momento non trovo grandi cambiamenti tra passato e presente - viabilità e strade disastrate, traffico disordinato, parcheggi selvaggi, rom e zingari che fanno paura al prossimo, per non parlare poi dell'immondizia che sta dappertutto, con vecchi cassonetti anni 90 e peraltro non bastevoli per la densità di popolazione. Lo so non è facile tenere tutto sotto controllo e spero che Lei, anche qui nel Municipio, abbia dei validi collaboratori, bravi ma più che altro "testardi" quanto Lei. Nonostante queste mie dichiarazioni, anzi La prego di considerarle segnalazioni, sono sicuro che prima o poi avrà, e quindi di conseguenza avremo, dei risultati. Intanto La ringrazio e le auguro buon lavoro. E.C. Roma, 20-06-17

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Romani, ricordatevi sempre dei Sindaci precedenti.....semmai andetevi a rileggere le " cronache " di Roma degli ultimi 10 anni...Auguri.
      Morelli

      Elimina
  34. se ti abbiamo votato è perché abbiamo fiducia in Virginia Raggi e la giunta 5 stelle , i risultati arriveranno hai il nostro appoggio e la fiducia chi ti critica lo fa per demagogia , spero un giorno di conoscerti di persona .

    RispondiElimina
  35. Per chi continua ad attaccarti si può pensare solo una cosa......sono in MALAFEDE, gente a cui non piace l'onestà!

    RispondiElimina
  36. Grazie Virginia, ti sostengo con il cuore come cittadina e come madre! Posso solo minimamente immaginare quel che può comportare opporsi alla mafia!❤️

    RispondiElimina