lunedì 26 giugno 2017

Rc auto, torna il tacito rinnovo. La porcheria PD voluta da lei. Toh, ecco qual'è il suo lavoro.

Brutte notizie per gli automobilisti italiani regolarmente assicurati. La commissione attività produttive della Camera ha approvato un emendamento al Ddl Concorrenza che abolisce il divieto al tacito rinnovo per le polizze assicurative. Come ricorda linkiesta.it, l'idea è stata partorita dalla mente dell'onorevole Laura Puppato, già imprenditrice del mondo assicurativo.

Il tacito rinnovo era stato cancellato con il Decreto sviluppo bis del 13 dicembre 2012, durante il governo Monti. Da allora il costo medio delle Rc Auto è sceso del 18,3%, visto che le compagnie assicurative sono state costrette a farsi realmente concorrenza per trattenere i propri clienti. Prima di quella data, invece, l'assicurato doveva ricordarsi di spedire una raccomandata di disdetta entro 15 giorni dalla scadenza delle polizza, altrimenti si sarebbe visto rinnovare il contratto, magari con un costo maggiore rispetto all'anno precedente.

Fonte: http://www.liberoquotidiano.it/news/economia/12422692/laura-puppato-tacito-rinnovo-assicurazioni-auto-emendamento-concorrenza.html

24 commenti:

  1. Risposte
    1. ti meravigli? è giusto per i loro conti. Il berlusca si è fatto le leggi a personam e questi?

      Elimina
  2. Avanti!!avete ancora poco tempo per fare favori alle banche, assicurazioni e altri poteri forti e lobby varie, vi sotterreremo con il voto popolare di voi pseudorottamatori non rimarranno nemmeno i rottami!!

    RispondiElimina
  3. Quando affosserete voi del PD vi cacheremo in testa animali e figli di puttana chi vi vota e' come voi luridi ladri.

    RispondiElimina
  4. L importante pagare sempre e non farsi mancare niente nella vita VI raccomando.... sennò che vita è?

    RispondiElimina
  5. Non si riesce ad entrare per verificare la fonte

    RispondiElimina
  6. certo che se poi alle votazioni si sceglie ancora FI,c è poco da stare allegri

    RispondiElimina
  7. MA QUELLO CHE TI FA PIU' INCAZZARE E' CHE QUESTI INDIVIDUI FANNO PARTE DI QUELLA CATEGORIA DI PERSONE CHE SI VANTANO DA SEMPRE "STORICAMENTE" DI ESSERE COLORO CHE LAVORANO PER IL BENE DELLE FAMIGLIE E DEGLI OPERAI! ORA HANNO SCOPERTO QUAL'E' IL LORO VOLTO: FAVORIRE LE BANCHE E LORO AFFINI!!! MENO MANE CHE NELLA MIA VITA NON HO MAI SPRECATO PER LORO IL MIO VOTO! E allora voi che gli avete sempre dato il voto seguitate pure a cantare "BELLA CIAO", io da pensionato preferisco da sempre cantare l'Inno alla "MADONNA NERA" come facevano gli "Operai dei cantieri di Danzica!" con San.G.P.II^!

    RispondiElimina
  8. E meno male che la Puppato è una delle figure più oneste del partito! Invece anche lei sta li per PUPPARE alla tetta dei Cittadini italiani, succhiando loro non solo il latte ,ma anche il sangue.Sono diventati tutti licantropi e sanguisughe del popolo italiano! A quando la "forca" pubblica?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. presto, se ci fanno votare, tirano avanti più che possono, hanno già capito come tira il vento.

      Elimina
    2. La Puppato è veramente onesta e non HONESTA con questi blog online che fanno giornalismo becero incompetente e in mala fede mandano messaggi comletamente fuorvianti alla gente. come ho già scritto: Il ritorno del tacito rinnovo NON RIGUARDA L'RC AUTO, per cui bisogna sempre ristipulare il contratto con la compagna assicuratrice. il tacito rinnovo è stato inserito sui rami danni, ovvero furto incendio, atti vandalici, carro attrezzi, incolumità dei passeggeri. Quando la macchina invecchia per l'assicurazione non è più conveniente assicurarla per atti vandalici,o furto incendio, o carro attrezzi. Per cui spesso la toglievano senza dirti nulla. Mi sono ritrovato una volta che con il rinnovo, non avevo più la copertura del carro attrezzi, perchè ovviamente una macchina vecchia rischia di rimanere per strada più facilmente... in questo modo le assicurazioni si aggiustano le polizze a favore loro... PER FAVORE NON DATE RETTA A QUESTI CIALTRONI!

      Elimina
    3. E con questa tua dettagliata difesa cosa vorresti dire? L'assicurazione può non rinnovare quando è come vuole. Anche il ramo danni. Cioè cambia il fatto che posso cambiare assicurazione per RCA, ma resterei, per il furto o eventi atmosferici piuttosto che carro attrezzi, con la vecchia assicurazione. Più semplicemente non era da toccare il tema. E poi la Puppato è vero o no che è un imprenditrice nel settore assicurativo? Rispondi pure

      Elimina
    4. quindi posso cambiare assicurazione peroò per alcune coperture resterei con la vecchia..famme capì come funziona....

      Elimina
  9. voi politici corrotti, ci state portando alla rivoluzione civile..v dovrebbero condannare per tradiemento

    RispondiElimina
  10. Votate sempre PD mi raccomando. Popolo di COGLIONI!!!!!

    RispondiElimina
  11. chi è sto cazzaro che ha fatto l'articolo...nel provvedimento che ci si dovrebbe prendere la briga di andare a leggere,,non c'è menzione alcuna per quanto riguarda la rc per gli automobilisti....sempre un modo per alimentare una antipatia verso il centrosinistra e dare sfogo a beceri commenti che soprattutto nel movimento dovrebber e essere eleiminati

    RispondiElimina
  12. Anche per i 5 stelle 'Qual è' si scrive senza apostrofo!

    RispondiElimina
  13. Giornalismo becero fatto da incompetenti e in mala fede. Il ritorno del tacito rinnovo NON RIGUARDA L'RC AUTO, per cui bisogna sempre ristipulare il contratto con la compagna assicuratrice. il tacito rinnovo è stato inserito sui rami danni, ovvero furto incendio, atti vandalici, carro attrezzi, incolumità dei passeggeri. Quando la macchina invecchia per l'assicurazione non è più conveniente assicurarla per atti vandalici,o furto incendio, o carro attrezzi. Per cui spesso la toglievano senza dirti nulla. Mi sono ritrovato una volta che con il rinnovo, non avevo più la copertura del carro attrezzi, perchè ovviamente una macchina vecchia rischia di rimanere per strada più facilmente... PER FAVORE NON DATE RETTA A QUESTI CIALTRONI!

    RispondiElimina
  14. Se gli italiani ci aiuteranno a spazzare via questi ingordi votando M5S, credo che verranno azzerati tutti i privilegi di questa marmaglia di traditori dello stato e dei cittadini italiani, forza italiani proviamo

    RispondiElimina