giovedì 22 giugno 2017

Vergogna della Berlinguer contro la Raggi: mandano servizio sui rifiuti con foto vecchia piu' di un anno

Ancora la Rai, ancora una volta un talk che spaccia immagini vecchie per denigrare un avversario politico. Strano sentir dire "avversario", vero? Eppure è cosi. La Rai ormai da tempo è lottizzata dal partito che sta al governo, ovviamente a guida PD.

Ieri la sindaca di Roma Virginia Raggi, ospite di Bianca Berlinguer nel suo programma "Carta Bianca", ha dovuto assistere ad un confronto piuttosto deplorevole e non solo, in questo articolo denunciamo chiaramente il fatto di aver strumentalizzato ancora una volta, un tasto dolente come la questione rifiuti di Roma.

Adesso, ammesso che il problema dei rifiuti sia un problema reale, a cui l'amministrazione romana sta lavorando incessantemente, non possiamo accettare da una tv che offre un servizio pubblico, e in special modo se pagato dai contribuenti, una disinformazione che ha raggiunto davvero il punto piu' basso della sua storia.

Come vi mostriamo nelle immagini, ieri durante l'intervento della sindaca, la conduttrice Berlinguer, ha mandato in onda un servizio con varie foto che ritraevano i cassonetti di Roma stracolmi di mondezza ma l'occhio è caduto specialmente in questa foto in cui vi sono diversi contenitori ricoperti appunto dalla mondezza ma ai telespettatori piu' attenti, non è scappata l'attenzione ricordando bene di aver visto già in passato questa foto.



ECCO ANCHE IL VIDEO:

 La foto infatti è tratta fuori da un articolo della testata Leggo
(qui l'articolo) datato 31 Maggio 2016, periodo in cui ancora la Raggi era in piena corsa elettorale, per poi essere eletta successivamente a fine Giugno 2016.

Adesso ci auguriamo che qualcuno si presti a delle scuse piu' che dovute all'amministrazione Capitolina, confidando in un errore fatto in buona fede, seppur la Rai non sia nuova a "sviste" similari. Un episodio simile si verificò pure qualche mese fa durante la trasmissione Porta a Porta.

Non ci rimane che chiedere un attenzione particolare a chi indicato di competenza a vigilare sul corretto svolgimento del servizio pubblico.






14 commenti:

  1. ..e li chiamano giornalisti... io li chiamerei disinformatori !!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'etica giornalistica per questa gente non esiste ormai da tempo; sono solo dei lecchini che pensano solo a difendere il loro posto di lavoro.

      Elimina
  2. notizie senza olio di palma!

    RispondiElimina
  3. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  4. Io ho visto la puntata e mi sono subito accorto che non era una foto attuale,, per il semplice motivo che, ho visto un paio di filmati di circa un'ora l'uno, del giornalista Bechis, che con la sua telecamera, durante i giorni della paventata emergenza rifiuti di Roma, girò in molti quartieri, dai più modesti a quelli vip, registrando tutto, e ne risultò che i cassonetti erano tutti svuotati perchè i mezzi dela raccolta ci passavano tutti i giorni.Infatti rimasi basito quando la berlinguer faceva vedere le immagini fake, e la Raggi non fece rimostranze su una palese mistificazione. A questo punto invito tutti i portavoce del 5 stelle, se e quando fossero invitati n qualche programma "interrogatorio", non intervista, di munirsi con tablet e immagini o filmati, dove possano dimostrare la falsità di quello che sta andando in onda. Se il progrmma TV manda in onda le loro immagini, noi le contrastiamo con le nostre, GLI ITALIANI DEVONO SENTIRE DUE CAMPANE NON UNA SOLA, TROPPO COMODO.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Condivido la proposta di andare a questi, come dici tu, interrogatori con documenti di qualsiasi genere per ribattere a queste miserabili menzogne.E suggerirei anche di non accettare di essere interrotti continuamente durante le risposte con maleducati toni tipo, :devo mandare la pubblicità o , il tempo strige e devo chiudere, soltanto per interrompere e poi continuare con altri argomenti.

      Elimina
  5. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  6. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  7. Bianca Berlinguer è un'ipocrita senza coraggio. Anche lei, come tanti altri suoi colleghi giornalisti e conduttori, lo sa benissimo che il M5S è fatto da portavoce, attivisti e sostenitori che si impegnano per cambiare in meglio la politica che fino ad oggi si è basata sulla corruzione e sull'inganno sistematico degli elettori, ma per la ricca pagnotta, la figlia indegna di Enrico Berlinguer, si presta al gioco del potente di turno. Bianca Berlinguer proprio non ci riesce ad essere una giornalista onesta e imparziale. Dovrebbe iscriversi ai corsi che organizza Il Fatto Quotidiano, magari impara qualcosa. Bianca Berlinguer, invece di prendersela con la sindaca Raggi, dovrebbe prendersela con chi l'ha preceduta. https://youtu.be/3JRB3aA4iVA

    RispondiElimina
  8. Ho visto la puntata....signora e specie di giornalista...dure che mi fate schifo e un complimento....siete dei miserabili vergognosi leccaculo di una classe politica da eliminare in toto.....e qual che peggio pagare il canone per vedete le vostre facce di m....

    RispondiElimina
  9. Quando c'erano le amministrazioni di destra e sinistra tutti zitti emosca. Ora gli si è sciolta la lingua.

    RispondiElimina
  10. ora, se la Berlinguer fosse una giornalista seria, dovrebbe chiedere scusa a chi ha seguito la sua trasmissione, per la disinformazione di cui sono stati oggetto.

    RispondiElimina
  11. Wladri di professione sono e truffatori giornalisti venduti. Cinque stelle cambierà la mia Patria. Viva BEPPE GRILLO GRAZIE DI ESISTERE CHE DIO TI BENEDICA. CON IL CUORE💖💖💖💖💖

    RispondiElimina
  12. vergognoso pubblicano sempre foto o filmati di cassonetti stracolmi ancora del precedente sindaco marino.più vergognosa e la Berlinguer giornalista pilotata dal suo pertito p.d ..ma spero finirà presto basta una x sul simbolo giusto .

    RispondiElimina