mercoledì 28 giugno 2017

"HA DENUNCIATO IL GOVERNO E IL SISTEMA BANCARIO". CACCIATO PARAGONE! LA7 CHIUDE IL PROGRAMMA"LA GABBIA".

A confermare la notizia al fattoquotidiano.it è lo stesso conduttore. Una vera doccia fredda per i giornalisti, gli autori e gli operatori che hanno appreso la notizia della cancellazione del programma solo nel pomeriggio durante una riunione

La7 chiude la Gabbia. Quella del 28 giugno sarà l’ultima puntata della trasmissione condotta da Gianluigi Paragone, che quindi non andrà in onda la prossima stagione. A confermare la notizia al fattoquotidiano.it è lo stesso giornalista. “Sì, è vero: stasera andrà in onda l’ultima puntata de La Gabbia“, si è limitato a dire il conduttore, che si trovava già in studio alle prese con gli ospiti e i preparativi dell’ultima messa in onda.

Una vera doccia fredda per i giornalisti, gli autori e gli operatori che lavorano a La Gabbia: hanno appreso la notizia della cancellazione del programma solo nel pomeriggio durante una riunione con lo stesso Paragone. Nato nel 2013, il programma andava originariamente in onda ogni domenica per poi essere spostato nella prima serata di mercoledì. In quattro anni Paragone ha condotto più di 160 puntate con uno share medio tra il 3,10 e il 3,80%.

La notizia della chiusura della trasmissione arriva a poche settimane dalla nomina di Andrea Salerno , ex autore di Gazebo, a direttore della televisione di Urbano Cairo.  Già nel maggio scorso, quando era stato annunciato l’arrivo dell’ex autore di Rai 3 al vertice de La7, Il Foglio aveva raccontato di come tra le mura televisive si parlasse di un Salerno lontanissimo dallo “stile La Gabbia“. Un retroscena giornalistico che viene confermato ora dalla chiusura del programma di Paragone.

Fonte: http://www.ilfattoquotidiano.it/2017/06/28/la7-chiude-la-gabbia-ultima-puntata-della-trasmissione-di-paragone/3694391/

76 commenti:

  1. oramai siamo in dittatura, e una vergogna.

    RispondiElimina
  2. Cosa vi aspettavate da la7...oramai si era capito da tanto che anche questo canale si era venduto a questo governo di corrotti...paragone SEI un grande...conduttori la7 fate schifo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il governo ha il potere di ricattare tutti gli editori. Non ci sono TV libere. Solo Pandora TV. Anche Berlusconi sarà sotto ricatto, altrimenti non sarebbe così moderato.

      Elimina
    2. allora è meglio vedere uomini e donne almeno ti fai quattro risate e non pensi al marciume dell italia ( scritto in minuscolo ) tanto noi non siamo ne nazione ne stato di diritto come si decanta servi del piccolo duce attenzione piazza loreto

      Elimina
    3. questa e peggio di una dittatura

      Elimina
    4. chi li tocca muore, Mentana, ora anche Zoro e Fazio diventerà la tv della sinistra, ma uno bravo come Paragone non avrà problemi

      Elimina
    5. Ma se ha un ascolto medio sotto il 3%. Sono soldi buttati. La verità è questa. E poi negli ultimi mesi ha fatto acqua tutte le volte.

      Elimina
  3. Siamo veramente arrivati alla frutta ...ma cosa ci vuole ancora per capire che c'è bisogno di una rivoluzione?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. allora,ancora non manca la pasta davanti,calcio nella tv,iphone nella mano,la bestemmia nella bocca,carota sul bastone e bastone nel culo.finché c'è tutto questo-nun se fa gnente Salvo !

      Elimina
    2. Ti condivido.....l'unica soluzione è la rivoluzione, tipo francese con la ghigliottina in piazza.

      Elimina
    3. Ti condivido.....l'unica soluzione è la rivoluzione, tipo francese con la ghigliottina in piazza.

      Elimina
    4. Eppure quando ci sono le elezioni o non andate a votare o votare per i vecchi partiti politici. Accetto lamentele solo da chi non appartiene a queste due categorie

      Elimina
    5. Anche Massimo Giletti è stato cacciato dalla rai perchè faceva Vera informazione.Il potere non perdona...

      Elimina
    6. Tengano presente, comunque, che se è vero che il popolo è molto lento a mettersi in moto, è altrettanto vero che, dopo che si è messo in moto, fermarlo è molto ma molto difficile...

      Elimina
    7. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    8. Una piccola percentuale è in moto wanderers, per una rivoluzione ci vuole più unità. Ma non accadrà perché la stragrande maggioranza delle persone si svegkiano ad effetto ritardato, fra 80 anni quando il sistema europeo si sara esaurito da solo, e non riuscirà più a sostenere gli ideal neoliberisti frutto dell'influenza americana, chiunque si lamentera degli anni precedenti, della mancanza di vero welfare, "ma dove ci hanno portato questi enti sovranazionali e che fine hanno fatto i valori etici e culturali del nazioni?"

      Elimina
    9. Ha fatto benissimo a denunciare, pensavo o credevo che la 7 fosse una televisione libera e mi sintonizzavo spesso sui programmi politici perchè sembravano non asserviti del tutto al sistema. Peccato perché quando l'informazione muore, muore anche la democrazia. Non parlo per me che non sono più giovanissima ma mi dispiace per tanti giovani che rimangono delusi e si allontanano sempre più dalla politica e non avranno mai la possibilità di cambiare questo paese corrotto e degradato.

      Elimina
    10. Speriamo di seguire Paragone altrove così come è avvenuto per Crozza. Un giornalista di tale calibro ed un comico satirico come Crozza non possono che rendere grande un altro canale televisivo.

      Elimina
  4. I veri giornalisti danno fastidio, chi dice la verità viene cacciato.. Siamo in pieno ad una dittatura democratica

    RispondiElimina
  5. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  6. Che schifo !! Una delle poche trasmissioni che faceva vera informazione libera !! Paragone e i suoi tecnici e colleghi meriterebbero un applauso ������ spero di potervi rivedere in qualche altro canale !!

    RispondiElimina
  7. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  8. Ormai le TV sono diventate proprietà del sistema partitoctatico praticante fanno come gli pare prendono decisioni pure per i cittadini tanto non reclama nessuno

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo sono da quando sono nate. Da sempre al servizio del potere.

      Elimina
    2. L'informazione è la forma primordiale di cui il cittadino ha bisogno; credo che non si puó tergiversare, quando bisogna fare una notizia importante; l'Italia ormai è finita; credo che è breve, ci saranno delle risposte sul campo: in UCRAINA le abbiamo giá vista! Cmq grazie Paragone, e complimenti per la trasmissione!

      Elimina
  9. Sei uno dei pochi preferiti, caro Paragone, grazie per quello che fai e che farai, auguri e che Dio protegga i coraggiosi!

    RispondiElimina
  10. Paragone é il solo giornalista presentatore che non é di parte e fa quello che trova giusto ! La Gruber,Floris e Formigli sono sottomessi e di parte !Io potevo solo guardare la 7 in streaming ma penso che non la guardero più!! Anche Crozza la mollata !!

    RispondiElimina
  11. Paragone il migliore giornalista che in TV si potesse ascoltare ,ora lo mettono alla porta per aver detto spesso la verità sulle porcate di chi ci governa.Non demordere ci sono tanti canali io e tante persone che ti stimano ti seguiranno in qualsiasi canale (vedi Crozza)

    RispondiElimina
  12. Mandiamolo su un circuito Web e distribuiamolo sulle tv private,costringiamo Casaleggio ad aprire una tv privata, Mandiamolo a tv 2000, facciamo qualcosa.
    Paragone non può tacere!

    RispondiElimina
  13. Un ex-direttore di Rai tre arriva alla sette e uno dei pochi giornalisti che hanno "aggredito" l'establishment (e i suoi adepti politici), viene cacciatore. Gillett su rai uno viene mandato via, lo spazio verrà gestito dalla signora Parodi (moglie di un piddino). Quando Berlusconi fece pulizia "etnica" dei giornalisti scomodi in Rai ci fu una levata di scud

    RispondiElimina
  14. Era una delle poche trasmissione che seguivo..ormai solo TV spazzatura le isole, il programma dei guardoni, ecc ecc e rigorosamente ubbidiente ai poteri forti. Il tutto si chiama "democrazia....."

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Paragone mi dispiace tantissimo, spero di rivederti in video presto

      Elimina
  15. Sei e resterai un grande ! Aspettiamo di rivederti in una TV serena.....

    RispondiElimina
  16. Anche Cairo si aggrega alla banda della renziana. Tra breve si scatenerà l'offensiva nazionale contro i 5S in vista delle elezioni...

    RispondiElimina
  17. Nessuno ne parlerà questa nazione non si riconosce più ormai il giusto paga e i corrotti ci governano non ho più parole sono veramente disgustato che schifo

    RispondiElimina
  18. Anche la 7, la tv che vedevo sempre, si è normalizzata. Le scelte di Cairo non possono essere diverse da questo. Ha troppi interessi. E non può permettersi trasmissioni non "in linea". Mi dispiace perché solo in questa trasmissione avevo trovato tante notizie e discussione su temi rilevanti aperte e esaurienti ponendo la questione è facendo articolare il discorso pro e contro con grande serietà. Ci tocca subire sempre decisioni sbagliate

    RispondiElimina
  19. Anche la 7, la tv che vedevo sempre, si è normalizzata. Le scelte di Cairo non possono essere diverse da questo. Ha troppi interessi. E non può permettersi trasmissioni non "in linea". Mi dispiace perché solo in questa trasmissione avevo trovato tante notizie e discussione su temi rilevanti aperte e esaurienti ponendo la questione è facendo articolare il discorso pro e contro con grande serietà. Ci tocca subire sempre decisioni sbagliate

    RispondiElimina
  20. Il triangolo maledetto delle Bermuda...
    Dicono...Qui sembra il quadrilatero....esagono...ottagonale..che dir si voglia....l'Unica speranza e di andare più presto possibile alle elezioni..per eliminare ( cercare) di eliminare tutto questo marciume....altro che PD uguale Democrazia.. Questa gente la sento democrazia e solo per i Politici...e Presidenti rappresentanti....speriamo che la gente prenda coscienza....

    RispondiElimina
  21. Più di questo cos altro serve x far sì che muoviamo il culo e andare tutti a Roma a cacciare i mafiosi che ci governano ... s sono ladri mafiosi senza scrupoli!!!!

    RispondiElimina
  22. questo succede xche quando ci sono le votazioni in troppi si lasciano corrompere x pochi euro o un piatto di pesce o senti dire sono tutti uguali e non vanno a votare il risultato può essere uno solo

    RispondiElimina
  23. Dr. Urbano CAIRO, il giorno 27 c.m. dopo avere visto la trasmissione "Ottoemezzo" ho scritto una civile considerazione, non una critica, come risposta a firma Fondelli Anna e Santini Irene, mi è giunto via mail che quanto scritto non è stato letto aprioristicamente. Lo spettatore se educato, può essere consigliere per migliorare un programma. Considero Lei una persona che ritengo aborri certi comportamenti, non mi faccia cambiare idea. Cordiali saluti. Alessandro Adnet

    RispondiElimina
  24. Paragone sei il migliore.
    Bisogna ribellarsi. In qualche modo incominciano a non aprire più la7 e tutti i TG della rai.

    RispondiElimina
  25. Se anche La7 ha intrapreso questa strada chiedo chi sarà il prossimo conduttore indipendente a seguire Paragone? Anziché guardare la televisione leggeremo un bel libro.

    RispondiElimina
  26. o diventiamo tutti noi italiani come loro e ciò e'impossibile ...e quindi o soffriamo o ci ribelliamo o restiamo così o andiamo via dall'Italia ...inutili commenti ...

    RispondiElimina
  27. Paragone é uno dei pochissimi giornalisti ancora liberi non asserviti al potere. E quindi viene cacciato! Spero che trovi voce in altre tv libere! Lo seguiremo....

    RispondiElimina
  28. Uno dei rari programmi di informazione vera. La 7 hai perso un telespettatore.

    RispondiElimina
  29. Se non sei dichiaratamente di sinistra non lavori .... e poi parlano di fascismo...!

    RispondiElimina
  30. Un programma che seguivo sempre, peccato, cambieremo canale su SKY. Paragone, ti auguro un imbocca al lupo e a presto rivederti.

    RispondiElimina
  31. Paragone complimenti, eri un motivo per cui guardavo La7. Continua cosi...non cambiare.....non venderti. Auguri.

    RispondiElimina
  32. Paragone come Giletti anche il suo programma L'arena cancellato dava fastidio meglio Fazio una del potere

    RispondiElimina
  33. PD e Berlusconi sono la mafia. Miliardi di euro per salvare le banche ma niente asili nido e analisi cliniche dopo mesi di attesa. Gente svegliatevi e votate M5S.

    RispondiElimina
  34. Paragone ti devi convincere che sono tutti servi del potere e sono manovrati come le marionette e che non vogliono gente con le palle che dicono le cose, papale papale vedrai che certamente troveranno chi sarà disposto a servirli e a stare al loro gioco qui urge smantellare questo potere occulto che decidono a loro piacimento cosa dire cosa fare hanno stravolto ( l’art. Uno della costituzione che dice l’Italia è una Repubblica democratica fondata sul lavoro. La sovranità appartiene al popolo, che la esercita nelle forme e nei limiti della costituzione) Invece essi la esercitano: che l’Italia è una dittatura fondata e regolata da chi detiene il potere e il lavoro va dato ai leccaculo e che devono sottostare e dire ciò che gli viene comandato senza esprimere la propria opinione pena il licenziamento . Qui urge smantellare questi fantomatici politici del cazzo non si può assistere a tanti inciuci e malefatte ai danni dei cittadini. Io certamente la7 non la seguirò più con questo atto e con altre cazzate che hanno fatto ora comprendo che sottostanno ad ordini ben precisi. Che Italia allo sbando dove sono finiti i veri uomini con le palle e con idee proprie è una vergona inaudita mi meraviglio di tanti Italiani che li sostengono come fanno a non rendersi conto con che gentaglia hanno a che fare. Svegliatevi e riflettete una buona volta se siete davvero uomini liberi e con le palle si vive soltanto una volta e vivete liberi e consapevoli di possedere una vostra personalità dimostrando ai vostri figli che siete veri uomini.


    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'enigma e proprio li.dimostrare di essere uomini.Io invece sono sempre più convinto che una grossa fetta di Italiani ancora non ha ben capito cos'è il significato della parola democrazia e amor di Patria. Nell'indole di noi italiani serpeggia l'anarchia, ancor peggio se il marcio soggiace da chi ci governa, un cattivo esempio che si e esteso ancor di più in tutti i ceti sociali. Non c'è bisogno di una rivoluzione, ma di un voto per mandare a casa questi sciacalli, ma nutro dei dubbi ricordando l'indole del popolo Italiano, siamo in pochi a voler cambiare le cose per colpa di quella grossa fetta di refrattari, sfiduciati, indolenti, e ancor peggio ignoranti e incolti, e cosi lampante in quale marasma ci troviamo eppure c'è chi e sordo!!!!!!!!!!!

      Elimina
  35. PERSONALMENTE LA7 NON LA GUARDO PIU' DA MESI ANCHE PER CHE MI STANNO SUL CAZZO LA MERLINO E LA PANELLA....GLI UNICI GUARDABILI ...CROZA...E PARAGONE ...E UN PO FORMIGLI....ADESSO, E COMPLETAMENTE SPAZZATURA

    RispondiElimina
  36. PD e Berlusconi sono la mafia. Miliardi di euro per salvare le banche ma niente asili nido e analisi cliniche dopo mesi di attesa. Gente svegliatevi e votate M5S.

    RispondiElimina
  37. Salve! Attenzione CITTADINI !!!!
    Nulla Da Aggiungere !!!!
    Dopodiché con Istaurazione Stato Dittatura Autoritarismo Tramite Terribile Piaga Tragedia Planetario:
    " USUROCRAZIA " Permanente Coraggiosamente Denunciato Compianto Prof. " Giacinto Auriti " Avendo Previsto quando si Toccano Argomenti
    Contro Sistem Massonic Banck Signoraggio FALSO IN BILANCIO SOPRATTUTTO TRUFFALDINO PERMANENTE INDEBITAMENTO PUBBLICO ITALIANO EUROPEO PLANETARIO IMMEDIATAMENTE GIORNALISTI
    VENGONO CACCIATI AFFINCHÉ SI PARLA DEL NULLA DEL NIENTE O POLITICHESE ALLA RENZIBAR ' BERLUSCHIANTOS O MONOTONI SPAZI TRASMISSIONI TELEVISIVE DA RIMBAMBITI PROTAGONISTI COME VESTIRSI
    COME PREPARARE LE PASTE ECC ECC

    RispondiElimina
  38. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  39. Prima Massimo Giletti poi Gianluigi Paragone, ora capisco perché non permetteranno mai che artista come me abbia il giusto spazio e la giusta attenzione.

    RispondiElimina
  40. L'informazione a una massa di masnadieri non va giù pertanto, lottizza le varie TV che non sono in linea con il loro metodo pensandi è il caso della Rai prima con Santoro poi Gianni Floris con Ballarò e ora con Giletti, quest'ultimo "rompeva troppo specialmente con i vitalizi cosa poco gradita al PD" ultima vittima Paragone con la sua Gabbia Open, attenzione quindi per Floris e Formigli conDiMartedì e Piazza Pulita!

    RispondiElimina
  41. ragazzi vogliamo fare qualcosa per fermare questi criminali incalliti ? non possiamo aspettare e far finta di nulla .qui la questione è seria giletti si permette di fare delle critiche contro il pd,e viene licenziato.quello schifoso di fazio lakkè gli danno un programma che spero non vediate e gli danno 12 milioni in 3 anni paragone unico giornalista che filo 5s gli chiudono il programma .mentre i porro i giannini e tanti altri lakkè sono li a difendere questi schifosi fanno leggi senza chiedere pareri obbligano a vaccinare i bambini con 12 vaccinazione tante altre schifosate ci vogliamo ribellare o no? non stiamo li a lamentarci mentre i bastardi fanno tutto quello che vogliono fanno indagare anche il magistrato che indaga sul caso consip .basta visto che politicamente non possiamo andiamo a roma e buttiamoli tutti nei cassonetti,almeno avranno una scusa per dire che i cassonetti sono pieni di spazzatura organizziamoci .w il m5s

    RispondiElimina
  42. La7....tv comprata recentemente da URBANO CAIRO....ex Dirigente di FININVEST..!!.....mi sono sempre chiesto se non era il caso che i GIORNALISTI che vi lavoravano la comprassero loro...per farne una TELEVISIONE veramente libera..!!....parlo dei vari...Enrico MENTANA, Michele SANTORO, Giovanni FLORIS, Lilly GRUBER, GAD LERNER, Luigi PARAGONE, Corrado FORMIGLI, Salvo SOTTILE, ...e perchè no, anche Maurizio CROZZA..!!!........AVREBBERO SBARAGLIATO QUALSIASI CONCORRENZA....ad iniziare proprio dalla RAI..!!!!

    RispondiElimina
  43. ragazzi finchè il movimento non avrà un tv sarà molto dura sconfiggere questi usurpatori oltre che andare in piazza bisogna combatterli con le loro stesse armi .vi spiego milioni di persone sono senza lavoro quindi sono a casa con tutti questi programmi dove gli onorevoli fanno salotto invece di preoccuparsi del paese e sono ben retribuiti da noi cittadini .io proporrei di avere una tv in modo che il popolo possa finalmente capire che l onestà non sono loro.ragazzi il movimento ha giovani puliti e capaci facciamolo subito altrimenti questi vinceranno ancora .in sicilia in calabria in puglia in tutto il meridione le persone sono sotto mafie quindi gli fanno capire quello che vogliono non sono tanto sicuro che il m5s prenderà la regione sicilia i siciliani dipendono troppo da questi mafiosi organizziamoci e informiamo il popolo solo cosi forse potremo combattere coinvolgiamo i giovani w il m5s

    RispondiElimina
  44. caro antonio rossi capisco bene le tue intenzioni ma credimi.la gruber è una scicqualattuga del pd,mentana ha un figlio candidato al pd di renzi gad lerner sputa veleno contro il m5s formigli servo dei padroni.i giornalisti che oggi sono liberi sono.paragone ,travaglio e mario giordano tutti gli altri sono servi dei potenti.

    RispondiElimina
  45. I politici sono solo i camerieri e mangiano solo bricciole, i veri ladri sono i banchieri, i proprietari di banche e banche centrali. l'innformazione è lo stumento cardine per propinare le le loro menzogne.
    Il reato di signoraggio bancario,
    zitti zitti ce lo fan passare!
    Ma le banche che san fare?
    l’€ è nostro, non ce lo devon prestare !
    non c’è nessun debito !!!
    ma la più grande truffa da svelare !
    Si dichiari l’€ proprietà degli stati
    e il gran debito scompare !!!
    Ora, facciamo noi passare!
    semplice no?!

    IL DEBITO E’ UNA TRUFFA perché ci hanno rubato la moneta!
    L’ EURO E’ DEGLI STATI !!!
    L’EURO venga dichiarato PROPRIETA’ DEI POPOLI o subito
    FUORI DA QUESTO EURO!
    I debiti si pagano ma le truffe NO!
    Si ricalcoli debito e interessi non dovuti per il
    REATO DI SIGNORAGGIO BANCARIO (si inventano tutti i soldi che prestano con il meccanismo della riserva frazionaria, 9 volte quanto hanno in cassa….)
    Si dichiarino illegittimi i debiti verso banche estere speculative a cui siamo stati costretti
    per questi Trattati Europei creati ad arte da quelle stesse banche o gruppi occulti di potere dietro alla Commissione Europea che nessuno elegge.
    La politica ha illegalmente ceduto la sovranità monetaria e non solo, che la nostra bella Costituzione vieta.
    I trattati europei sono anticostituzionali, funzionali solo agli interessi della grande finanza, ci hanno truffato!
    Non c’è più nessun motivo perchè l’intera base monetaria emessa appartenga alle banche o banche centrali sempre PRIVATE!
    (Il direttore della banca D’Italia mente quando afferma in TV su La Sette che è pubblica, è un ente di diritto pubblico, che vuol solo dire che è aperta al pubblico! 6%dell’IMPS a parte)
    Dal 1971 non c’è più la riserva aurea che poteva ancora in parte giustificare la proprietà della moneta alle banche e nessun trattato dice di chi è l’ €
    Basta con l’Europa delle banche, si vada ad una SOVRANITA’ MONETARIA
    CON STATI PROPRIETARI DELLA MONETA !!!
    Andiamo ad una Federazione Europea di Stati Sovrani
    Spaccare malamente l’Europa vuol dire tornare al rischio di guerre interne!
    Se tra qualche mese la riforma bancaria europea obbligherà le banche ad avere una riserva per il possesso dei titoli di stato (che verranno dichiarati non sicuri) il nostro sistema bancario salterà.
    https://www.youtube.com/watch?v=Gd7KJByR83o
    Il sistema monetario con moneta a debito nasce nel 1694 con la banca d’Inghilterra, questi parassiti hanno potuto accumulare così tanti soldi grazie ai quali corrompono, pagano campagne elettorali, inviano sicari, minacciano chiunque gli si metta contro e hanno in mano quasi tutti i media,
    Per questo Tv e giornali mentono così clamorosamente.
    Vedi anche “la moneta al popolo” del Prof. Giacinto Auriti (4 Video)
    Mettiamo a frutto la nostra rabbia, smettiamola di aspettare un capo a cui delegare Diventiamo tutti ora protagonisti di una battaglia di civiltà cruciale. Non c’è più tempo!
    Fa copie e diffondi in cartaceo,
    stanno censurando anche internet con la scusa delle bufale(vedi caso byoblu.com…)
    appendiamo alle finestre, la scritta
    Non c’è NESSUN DEBITO !
    L’EURO E’ NOSTRO
    Cittadini dal basso

    RispondiElimina
  46. La gabbia solo il 3.80% di share è vero allora che l'Italia è composta da analfabeti strutturali.

    RispondiElimina
  47. Le TV anche estere devono poter avere libero accesso al WEB e noi nelle nostre case dobbiamo quanto prima staccare parabole ed antenne (così fanculo canone RAI) tutto deve passare via fibra come avviene da anni nei paesi con una liberta d'informazione veramente libera... bloccare tutti i finanziamenti a giornali e TV che dovranno necessariamente trasmettere programmi interessanti e soprattutto informare in modo serio se vorranno sopravvivere..

    RispondiElimina
  48. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  49. MJ faked his death to expose the NWO..That's why no more News & Rumors , that's why MJ Memorial TRIBUTE 25.06.2010 at OLIMPIC STADIO of Rome was cancelled

    https://www.facebook.com/Michael-Jackson-La-FINTA-Morte-ILLUMINATI-1066402416713959/

    http://mjacksonlafintamorte.altervista.org/michael-jacksons-symbolism/

    ......." TUTTI INSIEME PER MICHAEL JACKSON "
    Nel totale OCCultamento dei mass media,,controllati dai Poteri OCCulti i quali preferirebbero " NESSUNO per MICHAEL JACKSON"..
    "Tutti per Uno, Uno per Tutti"
    Tutti per Uno SI ( compreso Francesco Gabbani che spesso cerca di attirare l'attenzione su Michael )
    Mentre UNO (the One), alias Michael -per Tutti ( cercate e trovate Risposte Facili sul Web dove M.Jackson ci avverte sul NWO)
    http://www.messinaweb.eu/cultura/categories/item/3770-il-25-giugno-a-cinecitta%E2%80%99-world,-tutti-insieme-per-michael-jackson.html

    RispondiElimina
  50. MA SPEGNERLE QUESTE TV, NO!??
    Ormai e per ora ancora (per fortuna), solo l'informazione indipendente sul web è libera... finchè non ci toglieranno anche questa, 'sti lerci maledetti.

    RispondiElimina
  51. Fino a che esiste il calcio nessuno aprirá mai gli occhi

    RispondiElimina
  52. Paragone ha avuto il torto di trattare l'argomento vaccini, e relativo decreto nazista, invitando professionisti seri che hanno sputtantato sia la lorenzin che il sottosegretario alla sanità. Hanno rivelato le porcherie di questo governo che ha deciso che il popolo italiano, a partire da tutti i bambini, dovrà diventare un grande esperimento scientifico dietro richiesta di big pharma. Questo governo che occupa abusivamente il parlamento, il senato ed anche il quirinale ha deciso di sterminare il nostro popolo. Hanno già radiato tre medici perchè hanno osato esprimere il loro parere medico sui vaccini, figuriamoci Paragone che invita in tv chi sconfessa pubblicamente sta gentaglia schifosa...

    RispondiElimina
  53. NON E GIUSTO SONO COSI POCHI GIORNALISTI ONESTI NELL'INFORMARE I TELESPETTATORI SPERO PRESTO DI VEDERTI CONDURRE UN PROGRAMMA ALLA TUA ALTEZZA.... SPERO CHE QUESTA DITTATURA DI INFORMAZIONE FINISCA PRESTO CON TANTE MATITE NELLE CABINE DELLE VOTAZIONI VOGLIAMO UN GOVERNO ONESTO E CHE LASCI LIBERI I GIORNALISTI DI SCRIVERE CIO' CHE SUCCEDE NELLA REALTA' VOGLIAMO IL M5S

    RispondiElimina