giovedì 1 giugno 2017

DIFFONDETELO SUBITO: DI MAIO HA SVELATO PUBBLICAMENTE LE MINACCE DI RENZI PER FAR CADERE IL GOVERNO.

Il deputato e Vicepresidente della Camera Luigi Di Maio, ha scritto un post in cui svela le dichiarazioni di un parlamentare che, accusa Renzi di averli istigati a far cadere il governo Gentiloni , e in cambio avrebbero potuto scrivere loro la legge elettorale. Leggiamo le parole di Di Maio: 

Scopriamo delle parole di un deputato del partito di Alfano che da diversi mesi Matteo Renzi chiede di far cadere il governo Gentiloni.
Sono queste le parole del parlamentare in questione (il deputato Pizzolante): "È da febbraio che Renzi ci chiede di far cadere il governo Gentiloni, in cambio ci ha detto: la legge elettorale scrivetela voi".
Esiste quindi un individuo, non eletto da nessuno, che da febbraio chiede al partito di Alfano (anch'esso mai votato da nessuno) di far cadere il governo Gentiloni per avere la possibilità di scriversi la legge elettorale su misura. Questo significa sputare in faccia ai 60 milioni di cittadini italiani che sono governati dal ricatto di questi politicanti senza scrupoli che pensano solo alle poltrone.

Siamo davanti ad un rischio enorme per la democrazia, quel rischio si chiama Matteo Renzi. Questo è un governo basato sul ricatto, il ricatto di Renzi al suo successore a Palazzo Chigi, un ricatto inaccettabile che usa il Parlamento come il tabellone del risiko. Questi personaggi vogliono un'oligarchia, vogliono essere loro a decidere le sorti del Paese per mandarlo definitivamente sotto terra. Se l'Italia è a un passo dal baratro è colpa di questi imbarazzanti figuri: da Alfano che combina disastri in qualunque ministero si trovi, fino a Renzi che dopo aver promesso di abbandonare la politica in caso di sconfitta al referendum adesso gioca a fare il piccolo dittatore. E ci sono anche le schermaglie pubbliche fra i due, con Renzi che prima attacca Alfano e poi sottobanco chiede altro.
Se tutto ciò fosse vero sarebbe peggio dell'affaire Berlusconi-De Gregorio. Renzi infatti avrebbe usato come merce di scambio una delle leggi fondamentali dello Stato, quella che stabilisce le regole del gioco. Vogliamo tutta la verità, subito. Non teatrali smentite a uso e consumo dei media.
Gli italiani devono sapere da quali personaggi sono governati.

16 commenti:

  1. è un pericolo per la demomocrazia

    RispondiElimina
  2. Se e vero condanno matteo renzi alla impiccagione senza pietà se none vero ritiro quello che ho scritto e scusi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E VERISSIMO ASCOLTA:
      https://www.facebook.com/M5Scarlaruocco/videos/1257105101067259/

      Elimina
  3. Renzi, vuole la rivincita, quindi non c'è da meravigliarsi troppo che possa, ricorrere a qualsiasi mezzo. Mi chiedo però, come un partito come il Pd, che oltre a tanti servi sciocchi, timorosi di non essere ricandidati, conta anche persone perbene,possa affidarsi al pagliaccio !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. RENZI VUOLE RIFARE TUTTO QUELLO CHE GLI E STATO IMPEDITO DO FARE MA STAVOLTA CREDO USANDO MEZZI INCOSTITUZIONALI AL 100 % E SWENZA REFERENDUM VUOLE LE RIFORME SCHIAVISTA CHE ABBIAMO SCAMPATO !!!!

      https://www.facebook.com/M5Scarlaruocco/videos/1257105101067259/

      Elimina
  4. Il M5S andrà comunque al Governo quanto prima. Gian burrasca sarà ridimensionato, lo potranno usare come modello per un pupazzetto da regalare agli elettori del PD.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. MA CHE VADA NOI VOGLIAMO IL M5S AL GOVERNO

      Elimina
  5. Anch'io spero nel m5s, gli unici più credibili al momento, ma mi preoccupa questo proporzionale che sarà teatro di inciucio Renzi-Berlusconi....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. MA LO AVRANNO MESSO IN CONTO IL M5S VOGLIAMO LORO AL GOVERNO...

      Elimina
  6. renzi, consip, boschi.
    Firenze, nardella, MAIORANO. PERCHÈ NESSONO INDAGA E CHIARISCE QUESTI E ALTRI QUESITI CHE ASSILLANO E TURBANO I CITTADINI.NON BASTANO LE ARCHIVIAZIONI A CHIARIRE QUESTE VOCENDE.

    RispondiElimina
  7. un essere cosi nn merita di essere chiamato uomo, quello che merita
    è il carcere pane ed acqua è che nn riveda mai più la luce del sole lasciato crepare insieme ai suoi escrementi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. SONO PIENAMENTE D'ACCORDO CON TE VIA PER MARTE LO MANDIAMO

      Elimina
  8. Se c'è ancora chi li vota...io la penso cosi : ER LAMENTO
    Me sembra assai normale
    che tutte le persone
    cIanno 'na morale,
    ognuno n' oppignone.
    La libbertà, er pensiero,
    è vera civirtà,
    è bello pe' davero
    potè puro sbajà.
    Ma nun me sembra giusto
    che sbajate st' oppignoni,
    se lamenta, e trova gusto
    a rompete i cojoni.
    er profeta

    RispondiElimina
  9. La cosa non mi sorprende visto chi è Renzi

    RispondiElimina