giovedì 8 giugno 2017

CONDIVIDETE SUBITO: IL PD VUOLE CENSURARE QUESTA PORCATA MA IL M5S HA LE PROVE. GUARDATE COSA HANNO FATTO..

Leggiamo dalla pagina ufficiale del M5S, questo messaggio rivolto ai cittadini, che nelle ultime ore tra vari giornali e tv, stanno ricevendo soltanto una realtà ben diversa da come si siano andate realmente le cose, quello che doveva essere un emendamento segreto alla Camera, riguardante la nuova legge elettorale. Riportiamo il messaggio e la foto che incastra il PD:


QUALCUNO HA CAMBIATO IDEA E NON È STATO IL MOVIMENTO 5 STELLE
La propensione alla menzogna da parte del Partito Democratico è patologica!
Quello che vedete è "l'errore tecnico" che ha reso palese un voto che doveva essere segreto.Come si può notare, il "rosso", ovvero il voto negativo, prevale sugli altri.
Quando il voto viene ripetuto, invece, prevale il voto favorevole. Qualcuno ha cambiato idea e non è stato il MoVimento 5 Stelle. Fatevi due conti.
 L'immagine può contenere: sMS

Poi ancora interviene Di Battista con questo intervento sul suo profilo:


Buona giornata a tutti. Vi spiego quel che è successo in aula. Il M5S presenta un emendamento (a firma Fraccaro) che prevede l'applicazione della legge elettorale in tutta Italia, dalla Sicilia all'Alto-Adige (dove c'è un partito, il Südtiroler Volkspartei, che era contrario). Questo emendamento passa. Noi ovviamente abbiamo votato a favore proprio perché è un emendamento giusto ma l'hanno votato tantissimi del PD! Ora il PD (che aveva tanti assenti in aula) dice che è colpa nostra. Ma sono loro ad avere i franchi tiratori (già dai tempi dell'elezione di Prodi al Quirinale ricordate?). Ora il PD affosserà questa legge elettorale perché è passato un emendamento che prevede la sua applicazione in tutta Italia, dal sud al nord. Vi rendete conto? Questa si chiama schizofrenia. Renzi è incapace di gestire le miliardi di correnti del suo partito. Avrebbe fatto davvero bene (come aveva detto) a ritirarsi a vita privata dopo la sconfitta del referendum del 4 dicembre.

 

32 commenti:

  1. facciamo rivoluzione!! in piazza insieme al voi del m5s. cosi non si può andare avanti portateci in piazzaaaaaaaaaaaaa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. siiiiiiiiiiiiiiiii è un nostro diritto scendere in piazza, facciamo come l' Argentina, la Grecia è tutte le altre nazioni che si sono ribellate ai loro governi, siamo stanchi di farci fregare soldi sudati col nostro lavoro chi ancora ce l' ha, andiamo e spazziamoli via.

      Elimina
    2. comincia anch'io a pensare che non c'è altra soluzione che ribellarsi in massa e solo il M5stelle potrebbe farlo ....insieme al popolo informato....

      Elimina
  2. era ed è la conferma che di certa gente non ci si può fidare, non cambieranno mai solo con il 40% ai 5stelle li metteremo in condizioni di cambiare o di sparire per sempre!

    RispondiElimina
  3. Tutto prevedibilissimo da una banda di corrotti simili !!!!! ECCO COME E ANDATE a finire NELLA MERDA L'ITALIA E NESSUNO SAPEVA NIENTE E TUTTO VENIVA LENITO e mitigato DA giornali e tv asservite per lunghi decenni.

    RispondiElimina
  4. Non c'era da stupirsi...spazziamoli via e riprendiamoci la legalità in questa Italia distrutta...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. andiamo prima di avere tutti la gola tagliata

      Elimina
  5. Sono tutti dei bugiardi incalliti!

    RispondiElimina
  6. Dobbiamo continuare a lottare contro sti demoni ladri fascisti mafiosi pidini per la nostra liberta' !!!! VOGLIAMO IL M5S IN POTERE E VOGLIAMO LUIGI DI MAIO COME NOSTRO PRESIDENTE DEL CONSIGLIO! ��

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Poveri noi, con Luigi Di Maio presidente del consiglio!

      Elimina
    2. Vogliamo rimettere il bullo di Firenze che in tanti anni si è fatto solo i suoi porci comodi ??

      Elimina
  7. Queste sono infamità rivolte al popolo,sofismi politici per poter fare le loro porcate dimostrandone la sacrosanta incolpevolezza e capaci nell'ottenerle anche all'azione più meschina di fare del male al paese con azioni che hanno il sapore di vecchie manovre oramai conosciute pur di conservare la sua decomposta partitocrazia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' assolutamente consolante vedere come gli analfabeti stile Stefano Ziviani siano dalla parte dell'M5S. Il suo post non solo e' assolutamente privo di qualsiasi significato (per non parlare della consecutio), ma anche infarcito di errori grammaticali. Sono contento di non essere parte di questo popolo di dementi. Se le parole "cultura" e "intelligenza" hanno ancora un senso (cosa di cui purtroppo dubito ogni giorno di più) sono contento di stare da un'altra parte.

      Elimina
    2. Stefano Ziviani potrà pure essere "sgrammaticato", ma ha ben chiaro chi ci ha portato nella tragica situazione in cui siamo...tu invece, così acculturato....la "consecutio"...e così poco intelligente da non capire che è ora di cambiare, è meglio che rimani da un'altra parte.

      Elimina
    3. se esiste il ban usatelo :)

      Elimina
    4. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
  8. Mi sa che siete finiti voi, invece. la stampa "titolata" vi addossa ogni responsabilità. Se non avete un piano B siete finiti. Spiegatelo al paese, non a 4 sfigati che seguono questo blog

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sfigato sarà lei che crede ancora all'asino vola. I miei ossequi..

      Elimina
  9. ...e comunque non e' il M5S che deve portarci in piazza, invece di scarabocchiare su un blog, "portateci in piazza", cazzo... ANDATECI!!!

    RispondiElimina
  10. la gente lavora x riempire il culo alla boschi e renzi calenda padoan e sua figlia senza contare tutti i vagabondi pidioti e centristi da fiano ad alfano con tutta l'area dei corrotti verdini zanetti e tutto il circondario bisogna spodestarli e prenderli a calci in culo

    RispondiElimina
  11. la gente lavora x riempire il culo alla boschi e renzi calenda padoan e sua figlia senza contare tutti i vagabondi pidioti e centristi da fiano ad alfano con tutta l'area dei corrotti verdini zanetti e tutto il circondario bisogna spodestarli e prenderli a calci in culo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro Vito Antonio Leo dammi retta, molla il fiasco e le canne.... te fanno male....e poi ti brucia il culetto!!!

      Elimina
  12. "Emendamento segreto"? Ma non doveva essere il voto ad essere segreto? L'emendamento era stato discusso in parlamento, e quindi non lo si può definire "segreto" (tralasciando che non esistono emendamenti segreti).

    RispondiElimina
  13. È ora di ribellarsi, scendiamo in piazza e cacciamoli con le buone o con le cattive, ma prima dobbiamo farci restituire tutto quello che ci hanno rubato. Elezioni subito, sono finiti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Subito, Subito.... così non cambia un cazzo con questa legge elettorale. Genio!!!!

      Elimina
  14. Presentare i voti negativi , quelli rossi, come i voti sbagliati , quando l'accordo tra i partiti prevedeva di votare contro, e quindi chi stava votando bianco, il M5S , stava tradendo la promessa fatta, e' una perfetta e abile operazione di mistificazione (traduco: una balla ad uso dei poveretti che ci abboccano , pieni di sacro furore e che si bevono tutto quanto raccontano blog come questi per sollecitare gli istinti più violenti , come si capisce dai commenti dei lettori) . Invito davvero tutti a pensare , leggere, informarsi, prima di credere ciecamente ai fomentatori di odio. In Italia siamo già troppo divisi e bisogna uscire dalle difficolta tutti insieme, non basta addossare la colpa agli altri, quelli che c'erano prima ecc. ecc.

    RispondiElimina
  15. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  16. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina