giovedì 9 giugno 2016

ULTIM'ORA ANSA! Terremoto a Roma. Brogli elettorali: sparite 35 mila schede


Il tam tam su alcune irregolarità era partito già lunedì in mattinata, quando lo spoglio delle schede all’Ufficio centrale del Comune di Roma, andava troppo a rilento. Quasi due giorni per avere i risultati definitivi su liste e candidati consiglieri all’Assemblea capitolina. La "bomba" però è scoppiata non appena cominciata la verifica sullo spoglio delle schede municipali e alla denuncia, gravissima, di Assotutela di circa 35mila schede «sulle quali - sostiene il presidente Michel Emi Maritato, candidato al Campidoglio - non si hanno ancora notizie». Le anomalie all’Ufficio elettorale centrale della Capitale, sono cominciate a spuntare con verbali non compilati, in bianco o incompleti, alcune sezioni sono state commissariate, sembrerebbe per "abbandono" sul campo di qualche presidente di seggio, stremato dall’assurda maratona alla quale sono stati sottoposti. Dalle sei del mattino di domenica, il tempo per allestire il seggio aperto fino alle 23 e poi subito con le operazioni di spoglio. Una "tortura" declinata da migliaia di «candidati» presidenti e scrutinatori, sostituiti all’ultimo momento disponibile, ricorrendo anche alla precettazione. Sarà forse questo il motivo per cui diverse sezioni risultano "bianche", al punto da "costringere" i magistrati preposti al controllo ad effettuare scrutini ex novo. Al momento sarebbero almeno trenta le sezioni «anomale», (riscontrate nei Municipi II, XIII e VIII) ma potrebbero essere molte di più. Una differenza di conteggio dei voti che significa per i singoli candidati essere dentro o fuori il Consiglio comunale o municipale. In diversi casi bastano infatti 30, 50 voti in più per far scattare un seggio ad una lista, o fare eleggere un consigliere piuttosto di un altro. E non solo, come denuncia la coordinatrice della Lista Noi con Salvini, Barbara Saltamartini, risultano verbali scritti a matita, non compilati o, peggio non timbrati. «Non capiamo come il Comune possa aver inviato un personale così incompetente e del tutto ignorante delle corrette procedure. Una situazione paradossale che peggiora di ora in ora, visto che nei seggi centrali i magistrati, a causa del tempo ristretto, sono costretti ad andare avanti nonostante le palesi irregolarità e a far decidere alla Procura in un secondo momento. Quando però sarà troppo tardi, come nel II Municipio dove per poche centinaia di voti il candidato presidente della coalizione Meloni non va al ballottaggio. Queste non sono elezioni regolari». Il rischio vero, infatti, sta tutto nello spoglio delle schede rosa dei 14 Municipi chiamati al voto. Tutti sono andati al ballottaggio: in 13 i pretendenti minisindaci sfidanti sono del Pd e del Movimento 5 Stelle, in uno solo, quello di Tor Bella Monaca, il ballottaggio è invece tra il candidato di Fratelli d’Italia e il candidato grillino. Un risultato che potrebbe tuttavia essere stravolto dal riconteggio dei voti espressi. Del resto i sei punti percentuali che separano la coalizione di Giachetti da quella della Meloni, avrebbero potuto consegnare qualche altro ballottaggio locale a Fratelli d’Italia. Sarà comunque la procura a fare chiarezza. Ha promesso infatti una denuncia-querela il presidente di AssoTutela che oltre alle 35mila schede "perse", ha sostenuto in una nota stampa che in una «sede di San Lorenzo sembrerebbe che sia intervenuto un funzionario del Comune per sostituirsi agli scrutatori designati per il conteggio finale dei voti». Un ombra scurissima quella apparsa sulle elezioni «più pazze» che la Capitale abbia mai vissuto. Non è da sola però. Intervento dei carabinieri a Napoli, dove sono stati perquisiti i comitati elettorali e le abitazioni di due candidati del Pd, uno al Consiglio comunale e un altro alla Municipalità, l’accusa è di «corruzione elettorale». Sempre nel capoluogo partenopeo nei giorni scorsi erano apparse sui social delle foto interne alla cabina elettorale con tanto di voto di lista e preferenza. Presunti brogli sono stati denunciati anche da una candidata di Noi con Salvini, a Milano. Una tornata elettorale insomma che sembra destinata a non finire con lo spoglio "ufficiale". Un conteggio che, almeno per quanto riguarda la Capitale, porterà via ancora qualche altro giorno. Tenendo in sospeso non solo i singoli candidati ma anche un risultato di ballottaggio che, nel caso delle presidenze dei Municipi, potrebbe rivelarsi determinante per la vittoria della Raggi o di Giachetti.

fonte:www.iltempo.it

33 commenti:

  1. a come mai nei telegiornali o nei talk non ne parlano?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perché i talk e i giornali sono quasi tutti venduti al potere occulto!

      Elimina
    2. Che domanda.
      Chi li tutela,ha combinato il broglio.

      Elimina
  2. Allora per correttezza si dovrebbe rivotare con tanto di controllo delle forze dell'ordine ai seggi!! Che VERGOGNA!!

    RispondiElimina
  3. BISOGNA ADOTTARE IL CAMBIO DI SCRUTINATORI E PRESIDENTI DEI SEGGI DOPO LA FINE DELLE VOTAZIONI, CON PERSONALE FRESCO è LUCIDO,ASSISTITI DA FORZE DELL'ORDINE,O VIDEO SORVEGLIATI,COME SI FA DOVE SI MANEGGIANO SOLDI.E' QUI PARLIAMO DI SOLDI DEL CITTADINO CHE SONO MOLTISSIMI

    RispondiElimina
  4. non è molto credibile ....ma se veramente è sucesso è da rifare tutto con le forze dell'ordine presenti come venivano svolte tempi addietro e con un rappresentante di lista sempre presente

    RispondiElimina
  5. Sarebbe bastato fare lo spoglio lunedi. La vera incompetenza non è di presidenti e scrutatori (che sono persone normali e non personale specializzato) ma di chi ha pensato di fare lo spoglio alla chiusura dei seggi!

    RispondiElimina
  6. Anche a Rossano cs sono stati consegnati al comune registri in bianco in particolare la sez n.16, per ammissione degli impiegati comunali non si trovano i conteggi fatti da lo con i voti assegnati durante lo scrutinio, le prefetture cercano di chiudere mettendo numeri a caso per evitare ulteriori guai. chi controllo i controllori?

    RispondiElimina
  7. MA PERCHE' IN QUESTI CASI LE FORZE DELL'ORDINE NON STANNO LI A VIGILARE?

    RispondiElimina
  8. DENUNCIA A PRESCINDERE
    TUTTI HANNO UN PREZZO E TUTTI CORRUTTIBILI

    RispondiElimina
    Risposte
    1. le forze dell'ordine, non possono intervenire nelle competenze dei presidenti di seggi,se non quando questi palesemente trasgrediscono le regole, commettendo dei reati.

      Elimina
    2. le forze dell'ordine, non possono intervenire nelle competenze dei presidenti di seggi,se non quando questi palesemente trasgrediscono le regole, commettendo dei reati.

      Elimina
  9. Perchè anche alcuni di loro sono in forza alla mafia e non allo stato cara Pina non dimentichiamo cosa è stata la Mafia negli anni passati non dimentichiamo Falcone Borsellino non scordiamo MATTEI ,MORO avevamo la Mafia nei Palazzi e l'abbiamo ancora Purtroppo ,solo noi e la nostra lotta potra' ridare lustro e dignità ad un paese distrutto !

    RispondiElimina
  10. Io rimango di campagna e sono convinto che col voto l'ITALIA non si cambia.
    Bonn Adriano.

    RispondiElimina
  11. Io rimango di campagna e sono convinto che col voto l'ITALIA non si cambia.
    Bonn Adriano.

    RispondiElimina
  12. Pensate come si comportano i PIDDINI,che sembrano tutti Santi ma senza AURICOLA, se tutto cio' fosse stato fatto nell'era berlusconiana, lo avrebbero affettato come fosse stato un salame e lo avrebbero affogato.
    Quindi come facciamo a fidarsi di questi Disonesti, che hanno paura di diventare sudditi? Come mi piace. Vergognatevi

    RispondiElimina
  13. Che schifo poi vuole cambiare anche la Costituzione per dire agli Italiani che siamo fessi, ma credo che si stia sbagliando perche' da furbo che si crede die essere non solo e' un buffone, ma anche bugiardo:
    io Do' 80 euro ai pensionati, 500 euro per i disoccupati, 150 euro buoni bebe'.Salvo le Banche,ma non i cittadini che hanno perso tutto.Scusate ma meglio di me chi crede di esserlo? VOTATEMI

    RispondiElimina
  14. Mi ritorna in mente bella come sei...: penso alla Rivoluzione francese importata in Italia!!!!

    RispondiElimina
  15. QUESTO E' UN VERO SCHIFO SE QUELLO CHE HO LETTO E' VERO DEVO DEDURRE CHE QUESTA DITTATURA PREFERISCE LA RIVOLUZIONE CON I MITRA IN STRADA, E NON UNA SCELTA CONSAPEVOLE E MODERATA..... PER UNA ROBA DEL GENERE TORNEREI IN ITALIA

    RispondiElimina
  16. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  17. Di chi la colpa di tutto questo? Di chi ha permesso che certi presidenti di seggio non erano all'altezza del loro dovere, della stanchezza portatosi durante lo spoglio delle schede, scrutatori al limite del nervosismo dovuto dalle ore prestate 25 - 30 ore continuate. Tutto questo è stato permesso per creare confusione totale e poi ci vengono a dire che le priorità sono le olimpiadi...ma andate a cagare.

    RispondiElimina
  18. Ma Ancora non Avete capito che é una Bufala? Notizia falsa

    RispondiElimina
  19. Fratelllo Francesco di quale bufala parli?
    Di questa? Leggi leggi, poi mi dici se è una bufala. http://www.iltempo.it/politica/2016/06/09/allarme-brogli-a-roma-mancano-35mila-schede-1.1547874

    RispondiElimina
  20. PER PRESTIGIO POLITICO E PERSONALE DOVEVA CONDURE PERSONALMENTE LA BATTAGLIA PER VINCERE LA REGIONE CAMPAGNA ,LO STESSO PER LA CITTA DI NAPOLI .......E UN RIDICOLO TOPO CHE SI INTERESSA PER ROMA CON LA SPERANZA DI FARE QUALCHE LAVORETO PER INTASCARE QUALCHE SOLDINO........QUESTO E GIGINO DI MAIO !!!UN TOPO TRUFALDINO DELLA PORTA CAPUANA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carissimo.... Spero che tu possa continuare ad infangare un movimento in continua evoluzione, di giovani che si sono tagliati lo stipendio attivando al tempo stesso un fondo per piccole e medie imprese, circa 2000 al momento, che hanno ricostruito strade, che continuano a sbalordire il popolo italiano. Starei fino a domani per elencarti tutte le battaglie in parlamento. E tu.. Si sì proprio tu.... Non dico per te. Ma avrai figli sicuramente vorrai bene almeno ai tuoi figli.........

      Elimina
  21. Io proporrei le forze dell'ordine nelle sezioni a prescindere, con turni umani naturalmente. E... Buon voto ai ballottaggi.

    RispondiElimina
  22. si però mi chiedo, come mai non ci fosse in ogni seggio almeno un rappresentante dei 5 stelle. E' inevitabile che questi delinquenti le proveranno tutte per fare annullare le nostre schede.

    RispondiElimina
  23. Chissà come mai ... nelle votazioni precedenti é andata anche peggio(secondo me).... e nessuno si é preoccupato più di tanto... visto vhe a vincere é stato uno di loro...
    Secondo ovviamente il mio modesto e umile pare....

    RispondiElimina