lunedì 6 giugno 2016

BUFERA PIAZZA PULITA:"Attaccate il M5S ma non parlate della merda dei partiti, ma in quale cazzo di paese vivete?"

19 commenti:

  1. Grande D'agostino, li ha polverizzati XD

    RispondiElimina
  2. D'Agostino e' anche stato Civile. dovrebbero andare tutti in Galera. Grande comunque.

    RispondiElimina
  3. infatti gli italiani siamo dei mentecatti! speriamo che qualcosa cambi

    RispondiElimina
  4. Questo lo pensa tutta la maggioranza
    Dei cittadini ITALIANI da parecchi anniCAPITELLO!

    RispondiElimina
  5. Bravo. ha detto la semplice e pura verità. Bisogna dirle le porcherie dei partiti.

    RispondiElimina
  6. Il risultato è la "risultante" di un atteggiamento demagogico populista ( PD di Renzi) che come ha osservato Cacciari ha perso la sua identità appiattendosi su una borghesia, marcia, chedifende i suoi privileggi... premiati invece chi sostiene i ceti più deboli... o che vorrebbe.... la vicenda banche, la riforma elettorale, la modifica costituzionale, con i voti di Verdini... una la principale causa della disfatta Renziana... un generale in ginocchio... per rialzarsi cambiare strategia e luogotenenti! In caso contrario ben venga Grillo e i suoi grillini!

    RispondiElimina
  7. La prima cosa da fare è mandare a casa i giornalisti collusi e infami che bloccano le opinioni di tutti quelli che criticano i partiti che li foraggiano, ma sopratutto non farei votare il 50% della popolazione Italiana perchè bigotta e ignorante. Ci stanno rubando la vita e la libertà e questi votano ancora a gente che non è stata mai votata e che ha compiuto un colpo di stato voluto dalla germania

    RispondiElimina
  8. quel coglione vuole il contraddittorio con D'Agostino....e dice che i partiti non sono tutti uguali e vuole sapere i nomi dei delinquenti e malfattori...Vada a montecitorio a farsi dare l'elenco dei deputati ! semplice no???

    RispondiElimina
  9. ... vorrei solo far notare , il riferimento che d'agostino ha fatto all'unico grande politico, che ha fatto qualcosa per gli italiani ovvero MARCO PANNELLA....
    per i neo rivoluzionari del m5s ... andatevi a studiare un pò marco pannella .... che già nel 2008 diceva ciò che voi dite oggi ....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. nico',con lo 0,non incidi su nulla...fermo restando la mia stima per pannella,non e' riuscito a cambiare la cultura marcia di questo paese,cosa che sta riuscendo ai 5 stelle!! e i risultati lo confermano.....ma di che caxxo parli-..

      Elimina
  10. anche questo non conosce la costituzione e non sa che il governo non è eletto dai cittadini, ma viene nominato dal parlamento e il capo del governo viene scelto dal presidente della Repubblica all'interno del parlamento stesso o anche fuori da esso, come i ministri. noi siamo nelle mani di gente oco onesta ma anche ignorante.

    RispondiElimina
  11. Mille volte grazie a D'Agostino ma vedrete che adesso non lo invitano più. Questi difendono il ruolo dei partiti e dicono che ci siano politici puliti.IO dico di no! quelli puliti se tacciono sono complici!

    RispondiElimina
  12. Ciò che ieri sera mi ha impressionato a Piazza Pulita è sentire parlare Mieli. In pratica non essere d'accordo su questa Europa e desiderarne l'uscita è una colpa gravissima. Ci sono i guardiani di questi politici asserviti, che lavorano per un esecutivo forte ed un parlamento debole, svuotato di ogni funzione.Le amministrative ci hanno dimostrato che la politica è sparita dai programmi elettorali e ciò che conta sono i comitati d'affari in azione con diecimila liste che ovunque sostenevano gli unti del renzismo. Di conseguenza è ovvio che le tv ed le multinazionali della notizia hanno interesse a buttare fango su chi si dissocia da questo modo di procedere. Le persone sono stanche e desiderano il cambiamento. Ma attenzione ad avere programmi politici ben determinati ed una strategia che possa contrastare gli aficionados della poltrona. Non so cosa avverrà al ballottaggio. Berlusconi ha posizionato un suo uomo perchè quei voti possano ritornare utili all'ignavio Giachetti. Ovvio poi che il grullo della Merkel di concerto con l'europa delle dittature, elaborerà qualsiasi cosa pur di far vincere il loro cavallo di Troia che in Italia sta defenestrando la Democrazia. Speriamo soltanto che a Roma e Torino i candidati della muffa saranno messi all'angolo.

    RispondiElimina
  13. Qualcosa di più recento no eh?

    RispondiElimina