mercoledì 1 marzo 2017

VITTORIA DEL M5S! Hanno eliminato un enorme privilegio ai parassiti della casta! Ecco cosa sono stati in grado di fare..

Grazie al M5S, è finita la pacchia di Casta crociere

In pratica, la Camera dei Deputati nelle sue mille voci di bilancio ne aveva una che prevedeva i "rimborsi di viaggio agli ex parlamentari". Soldi vostri (sia chiaro) con cui la Casta offriva graziosamente treni e aerei ai suoi ex membri, per godersi sì la meritata pensione ma sempre e come d'abitudine a scrocco.
Ebbene, ci sono voluti due anni e rotti ma alla fine l'hanno capita: ieri, grazie ad un emendamento a prima firma Luigi Di Maio, finalmente la Camera ha approvato lo stop a questo sconcio che costava al contribuente 900 mila euro l'anno. E i parlamentari in carica, grazie ad un altro emendamento di Edera Spadoni, voleranno in classe economy invece di sperperare quattrini in prima classe.
E' la fine della Casta Crociere: se il pensionato (d'oro) ex parlamentare vuol farsi la vacanza, o se il deputato in carica vuol viaggiare stile sceicco, che se lo paghino coi soldi loro.


Fonte: http://www.movimento5stelle.it/parlamento/2015/08/grazie-al-m5s-e-finita-la-pacchia-di-casta-crociere.html

13 commenti:

  1. Un piccolo grande passo, bisogna fare ancora, finchè questi signori arrivino a prendere si uno stipendio decoroso ma niente più privilegi diritti acquisiti pensioni d'oro, insomma come gli onesti lavoratori di tutto il paese. Bravo M5s.

    RispondiElimina
  2. piano piano bisogna riportarli coi piedi per terra.

    RispondiElimina
  3. Complimenti un pizzico alla volta la gente vi premia

    RispondiElimina
  4. sono cinque anni che non lavoro avevo un invalidita e l'inps me la tagliata senza percepire nulla A me non va che questi balordi sfascino ancoara questa mia patria Voglio che vadano a ristorante solo per mangiare cipuolle marcie

    RispondiElimina
  5. Buongiorno!!
    grazie all'mpegno di chi ha permesso questo piccolo ma sostanzioso passo verso un senso di giustizia sociale.... sperando che, come avviene in italia, alla porta chiusa non si apra una finestra.... attenzione ai giochi di prestigio italiani!!!

    RispondiElimina
  6. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  7. Speriamo presto che gli Italiani capiscano che esiste solo un modo per uscire da tutto questo schifo...sostenere il MS5!!

    RispondiElimina
  8. prossimo obbiettivo deve essere l'abbassamento degli stipendi, oltre al fatto che chi lavora in parlamento, come tutti i dipendenti pubblici devono fare un solo lavoro, o fanno i parlamentari o altro

    RispondiElimina
  9. È già qualcosa, spero che vengano equiparate le pensioni dei politici a quelle dei cittadini, con lo stesso sistema applicato ai lavoratori, un sogno....

    RispondiElimina
  10. spero sia l'inizio di una ripulita generale dei privilegi della politica italiana.

    RispondiElimina
  11. Che grandi! Siete la nostra speranza!

    RispondiElimina