venerdì 8 aprile 2016

Anche Renzi e Padoan ora si arrendono. Mostrano le cifre: il governo ha fallito



Il Consiglio dei Ministri ha approvato il Def, il Documento di economia e finanza che contiene le previsioni sull'andamento economico dell'Italia, gli obiettivi di finanza pubblica e le principale riforme in cantiere per i prossimi anni. E anche il governo, ora,si arrende all'evidenza delle cifre. Pier Carlo Padoanha infatti annunciato in conferenza stampa che la previsione del Pil per il 2016 è stata portata all'1,2%, dal +1,6% stimato nell'aggiornamento del Def 2015 del settembre scorso. Insomma, l'Italia crescerà di meno. Poi si indica ora un +1,4% per il 2017 (dall'1,6%). L'Italia è reduce dal +0,8% del 2015 e alla luce di quel dato, Padoan ha provato a rivendicare i risultati del governo: "La crescita c'è, la trainano i consumi delle famiglie e gli investimenti - sia pubblici che privati - mostrano un'accelerazione", aggiungendo "l'effetto positivo delle misure del governo".

FONTE

http://www.liberoquotidiano.it/news/politica/11896760/def-crescita-italia-pil-renzi-padoan.html

2 commenti:

  1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  2. Quindi Padoan e Renzi ci prendevano per i fondelli quando ci dicevano che cera la ripresa? si la solita ripresa per il culo da questo governo non votato da nessuno o meglio ghenga di toscani ladroni incompetenti di soldi pubblici...Renzi il rottamatore dei conflitti di interesse..eccolo il nuovo che avanza..Renzi a suo dire noi non siamo come gli altri..certo siete peggio di tutti gli altri governi passati l'onore di aver fatto peggio di Berlusconi.

    RispondiElimina