sabato 16 aprile 2016

+++ DI MAIO, BOOM: ECCO L'ANNUNCIO CHE SPIAZZA TUTTI! Lo ha fatto davvero:

"
Probabilmente ci saranno le elezioni politiche nel 2017 e, quindi, le votazioni per decidere il candidato leader: se si dovesse decidere che sono io, sono pronto a prendermi la responsabilità". Ad annunciarlo è Luigi Di Maio, vicepresidente della Camera M5s e componente del direttorio del Movimento, durante un'intervista al Tg1. Di Maio ha poi aggiunto che nel M5s c'è Grillo che "fa rispettare le regole come garante: le decisioni politiche vengono prese in rete e nelle sedi istituzionali e il sistema informatico lo gestiva Casaleggio insieme a Davide. Questo è lo schema". 

Un'altra menzione al leader Gianroberto Casaleggio, morto a Milano lo scorso 12 aprile, Di Maio l'aveva già fatta, nel tardo pomeriggio, a margine dell'incontro con gli alunni delle scuole elementari e medie al cineteatro Colosseum di Bonagia, a Palermo. In quell'occasione aveva detto che "il futuro è il M5s. Gianroberto Casaleggio e Beppe Grillo hanno creato questa realtà che è una comunità. Definirla forza politica è troppo riduttivo. Questa comunità deve continuare a fare il bene del Paese, continuare a battersi per il reddito di cittadinanza, per l'abolizione di Equitalia e impegnarsi per vincere delle importanti battaglie come quella dell'Irap sulle imprese. Il miglior modo che conosco per continuare a onorare Casaleggio è vincere alle prossime elezioni amministrative". 

(Il Fatto Quotidiano)

5 commenti:

  1. Non si può che concordare pienamente e possibilmente sforzarsi perché le previsioni diventino realtà concreta

    RispondiElimina
  2. Che dire ...un grande uomo ed un grande politici che tutti vorrebbero avere!! Invece noi abbiamo Renzi.... che pena

    RispondiElimina
  3. Che dire ...un grande uomo ed un grande politici che tutti vorrebbero avere!! Invece noi abbiamo Renzi.... che pena

    RispondiElimina
  4. GRANDE DI MAIO VAI AVANTI CHE NOI TI SOSTENIAMO FINO A QUANTO FARAI SEMPRE GLI INTERESSI DEL POPOLO ITALIANO, E ANCHE I TUOI COMPRESO ,MA NO QUELLI DI CHI SI SENTE PADRONE DEL POPOLO,E GESTISCE I POLITICI CHE GOVERNANO , TU ANDRAI AVANTI CON IL POTERE CONFERITOTI DAL POPOLO E NO DAI PADRONI

    RispondiElimina
  5. È noi saremo con tè sempre e ovunque w il m5s

    RispondiElimina