martedì 19 aprile 2016

LA DENUNCIA SHOCK DI LUIGI DI MAIO FA INFURIARE GLI ITALIANI CON IL PD. GUARDATE COSA HA SCOPERTO.



Le parole di Luigi Di Maio su Facebook in merito alla Tasi: 

Sulla sanità mentono dicendo la verità. La popolazione italiana invecchia: l'indagine conoscitiva della Camera ci dice che nella sanità italiana servono il 2% di risorse in più ogni anno solo per andare in pari. L'anno scorso per la sanità sono stati stanziati 112 miliardi di euro. A luglio il Governo ne ha tagliati 2,3 miliardi. Il 2% di 112 è 2,2 miliardi + i 2,3 tagliati a luglio fanno 4,9 miliardi. Significa che quest'anno Renzi avrebbe dovuto stanziate 4,9 miliardi solo per andare in pari con l'anno scorso. Invece ne ha stanziato solo 1. Mancano 3,9 miliardi all'appello. Esattamente la cifra che gli servirà per eliminare la parola Tasi ma non la tassa, che i cittadini italiani pagheranno l'anno prossimo in sanità privata, quelli che se lo potranno permettere. Chi vuole può continuare a votare questi prestigiatori. Ma io la mia gente non la faccio morire sulle barelle in un corridoio dell'ospedale pubblico, perché questo signore ha fatto così tanti compromessi con chi prende i vitalizi, con chi si nutre delle società partecipate inutili, con chi vende caccia bombardieri e con chi deve estrarre petrolio, che alla fine gli unici tagli che ha la libertà di fare, sono quelli sulla pelle della povera gente. L'Italia si merita un Governo libero. Che taglia le tasse, tagliando i privilegi dei potenti. 

1 commento: