domenica 13 novembre 2016

ULTIM'ORA: CORTEI DI PROTESTA CONTRO RENZI A NAPOLI. LA POLIZIA RISPONDE APRENDO UN IDRANTE





La Polizia ha risposto con un idrante - secondo quanto rende noto la Questura di Napoli - al lancio di uova, sanpietrini e arance da parte di un gruppo di manifestanti, in particolare esponenti dei centri sociali, nella zona di viale Kennedy, vicino alla Mostra d'Oltremare dove il premier Matteo Renzi concluderà l'Assemblea nazionale sul Mezzogiorno. Un altro gruppo di manifestanti si trova in via Terracina e un altro ancora nella zona del Palabarbuto. Tra alcuni di quelli scesi in piazza e la Polizia c'e' stato anche qualche altro momento di tensione con spintoni. Un gruppo di manifestanti, nel frattempo, era in precedenza riuscito ad arrivare davanti alla Mostra d'Oltremare. Tra le mani stringono striscioni contro il referendum costituzionale "C'è chi dice No", uno contro Vincenzo De Luca, governatore della Campania, e il primo ministro con la scritta: "Renzi e De Luca, iatevenne" (andatevene, ndr.). In piazza ci sono esponenti del movimento disoccupati e alcuni appartenenti al centro sociale Je so pazzo - ex Opg occupato. 

Alcuni cassonetti dei rifiuti sono stati rovesciati al passaggio dei manifestanti in piazza a Napoli dove il premier Matteo Renzi concluderà l'Assemblea sul Mezzogiorno. Tra i partecipanti al corteo aderenti a diversi centri sociali cittadini e a collettivi studenteschi. Le sigle che stanno protestando sono 'IsKra', 'Je So pazzo' e il movimento Disoccupati 7 novembre. 




FONTE: TZETZE

3 commenti:

  1. IMPOSTORE ABUSIVO VATTENE A LAVORARE !!!!!! NESSUNO TI HA ELETTO E TANTO MENO UN GOVERNO INCOSTITUZIONALE POTEVA NOMINARTI. SEI ABUSIVO AL 100 %

    RispondiElimina
  2. SONO CAXXXX SE LO PRENDONO SENZA SCORTA!!!!

    RispondiElimina
  3. ora mai x te è finita Renzi!!!persona inutile, Pinocchio, bugiardo.io voterò no no no no

    RispondiElimina