venerdì 18 novembre 2016

ADESSO SIAMO ALLE MINACCE! BOSCHI" BONUS 80 EURO? SOLO SE VINCERA' IL SI". COME NELLE DITTATURE PIU' SPIETATE!

Il ministro: "Il contributo resta solo se vince il Sì". Agcom contro Fazio partigiano in tv


Alessandro Sallusti per “il Giornale”
«Se vince il no, addio agli 80 euro», ha detto a Porta a porta la ministra Elena Boschi, madrina della riforma del Senato oggetto dell’ imminente referendum. Dopo le lusinghe e le promesse, siamo al ricatto: se non mi voti me la pagherai, in contanti. Adesso abbiamo la prova di a che cosa servissero gli 80 euro concessi da Renzi alla vigilia delle elezioni europee: a comprare voti.
Altro che ripresa e rilancio di consumi: io ti compro, e se cambi idea ti vendo. Ottanta euro è il nostro prezzo secondo il duo Renzi-Boschi. Ottanta euro è il prezzo della Costituzione.
E no, cara Boschi. Il nostro prezzo è più alto, molto più alto, talmente alto che lei, il suo premier e il suo governo non potete pagarlo. Nelle vostre casse, piene di soldi nostri, non ci sono abbastanza euro. Comprare la buonafede dei cittadini per poi lasciarli in mutande è un vizio diffuso da quelle parti, come dimostra la vicenda di Banca Etruria, cassaforte di famiglia.
Ma questa volta si è andati oltre. La Costituzione non ha clienti e la democrazia appartiene a tutti gli italiani. Perché terrorizzare vecchiette e sprovveduti con la minaccia degli ottanta euro? Roba da chiamare i carabinieri, come quando malintenzionati ti citofonano con la scusa del contatore del gas. Barano sul voto all’ estero, sulla par condicio televisiva, e ora pure sugli ottanta euro, che ovviamente non possono essere sospesi in caso di vittoria del no.
Il governo ha davvero paura, Matteo Renzi vede avvicinarsi il precipizio e perde la testa: non vota il bilancio europeo (che ovviamente passa lo stesso), manda in giro la Boschi a ricattare gli italiani e rispolvera lo spauracchio del caos: se perdo vado a casa e dopo di me sarà il diluvio universale.
Lo stesso che diceva Cameron sulla Brexit, la Clinton su Trump. Non è successo nulla del genere e non succederà certo il 5 dicembre in Italia. Se cadrà qualche goccia di pioggia non c’ è problema. Tutti abbiamo un ombrello in casa. E dopo, finalmente, tornerà il sole invece di questo continuo cielo plumbeo e minaccioso. Teniamo duro, mancano solo due settimane.

FONTE: http://www.ilgiornale.it/news/cronache/boschi-ricatta-se-non-mi-voti-ti-tolgo-80-euro-1333329.html

5 commenti:

  1. Il problema e che è talmente na grandissima........... che affermando ciò, non arriva a capire che toglie gli 80 euro anche a quei 4 c...... che la votano e forse se lo meritano pure.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. il problema è che Voi restate li con la Vostra giusta rabbia, a realizare gli interesi di chi sfrutta le vostre ragioni seza rendervi conto che è tutta una farsa----benvenga il disappunto,il diaologo anche acre, verace ma puntare il dito e non ragionare sulle cose,porta al niente e questo vale per tutti i tipi di attivisti. Lo loro false notizie solo per farvi usare il blog e purtroppo anche questo mio click e le fucilate che mi arriveranno, glimetteranno qualcosa in tasca. Buona giornata a tutti.

      Elimina
  2. Questa specie di donna,per non chiamarla puttana,adesso gli tremaa il culo,ha capito che gli sta mancando la poltrona da sotto il culo .fanno come i bambini,se fai il bravo ti do la caramella,se fai il cattivo,non ti do niete.siamo proprio ridicoli,solo in italia succedono ste cose,Vergogna,Buffoni.avete le ore contate.è per ricordatevelo io voto NO.no.no.no.no.no.

    RispondiElimina
  3. Sarebbe più elegante offrire la pizza dopo aver votato!

    RispondiElimina
  4. Il 5 dicembre offriamo una pizza a Boschi Renzi è il suo Governo, condita con abbondante OLIO DI RICINO...

    RispondiElimina