giovedì 17 novembre 2016

CLAMOROSO: ARRIVA LA "TASSA SULLA MORTE". IL PD HA PRESENTATO VERAMENTE IL DDL VACCARI

Iva al 10% e 30 euro per ogni funerale. Lo prevede il ddl Vaccari in questi giorni all'esame della Commissione Igiene del Senato

La 12esima Commissione permanente 'Igiene e sanità' del Senato sta esaminando in questi giorni il ddl sulla 'Disciplina delle attività funerarie'. Il testo, a firma principale di Stefano Vaccari (Pd), propone di definire i soggetti che possono operare nel settore funebre, riorganizzare la tipologia di operatori privati, riordinare il sistema cimiteriale e combattere l'evasione fiscale (leggi il PDF). 

Un intervento necessario, si legge su 'Studio Cataldi', poiché - come viene indicato nella relazione al provvedimento - "in più parti d'Italia l'attività funebre e cimiteriale si è deteriorata divenendo oggetto di indagini di organi di polizia o della magistratura e le cronache, quasi ogni settimana, documentano di reati o di raggiri messi in atto da operatori sanitari o da imprese funebri ai danni delle famiglie". 

Tra gli articoli che riguardano i requisiti delle imprese funebri e del personale, i trasporti funebri, la tanatoprassi, piani di regolazione cimiteriale, tumulazione e cremazione, spicca l'art. 21 che affronta il tema del trattamento fiscale delle spese funebri e cimiteriali "prevedendo, in coerenza con la direttiva 2006/112/CE del Consiglio del 28 novembre 2006 relativa al sistema comune d'imposta sul valore aggiunto, il superamento dell'attuale esenzione per alcuni servizi ed il loro assoggettamento all'Iva ad aliquota ridotta". 

http://www.tzetze.it/redazione/2016/11/arriva_la_tassa_sulla_morte_il_testo_a_firma_principale_di_stefano_vaccari_pd/index.html

1 commento:

  1. Ed ha il coraggio di affermare che ha ridotto le tasse?Ma se si guarda allo specchio si accorgerebbe subito che il naso gli si è allungato come PINOCCHIO

    RispondiElimina