venerdì 11 novembre 2016

ULTIM'ORA BOMBA: IL M5S DENUNCIA RENZI E IL PD. ECCO IL MOTIVO CLAMOROSO

DA BEPPE GRILLO:


Il Pd e Renzi hanno pestato una merda enorme. La lettera di propaganda per il Sì inviata dal presidente del consiglio agli italiani residenti all'estero contemporaneamente alle schede elettorali per il voto è un fatto di gravità inaudita. Fuori da qualsiasi responsabilità morale e istituzionale.
Cosa ancora più grave, nonchè forse illegale, è che il Pd abbia confessato che la lettera è un'iniziativa elettorale del partito, sostenuta interamente dal punto di vista economico dal partito stesso. Lo hanno detto per difendere Renzi, ma potrebbe essere un boomerang enorme. Come hanno fatto ad avere il registro? Hanno rispettatto tutte le procedure per poterlo fare? E' una violazione della privacy e dei dati identificativi dei nostri connazionali residenti all'estero? Non è che Renzi ha utilizzato impropriamente la propria carica per ottenere tutti insieme gli oltre 4 milioni di dati degli italiani all'estero che ha poi passato al suo partito per fare propaganda al governo? Denunceremo lui e il Pd nelle sedi opportune e dovranno rendere conto della loro attività. Sicuramente è uno strupro del legittimo svolgimento della campagna elettorale.
Hanno talmente paura di perdere e andarsene a casa che ricorrono a qualsiasi mezzo subdolo, legale o forse illegale per accaparrarsi qualche voto in più. Ma questa volta l'hanno fatta veramente grossa e andremo fino in fondo per vederci chiaro. Vi terrò aggiornati!
Mi appello ai consolati, al ministero e a chi deve spedire la lettera, se ancora non fosse stata spedita, fermate immediatamente le spedizioni e provvedete a distruggere il materiale propagandistico. Se non fosse sufficiente avvisate gli uffici postali di non recapitare ai destinatari le lettere inviate dal Pd. Questa non è solo una faccenda politica, ma anche di legalità e regolarità dell'esito del voto referendario. Bisogna fare tutto il possibile affinchè il referendum non sia falsato.
Ladri di democrazia e spammer di professione: che brutta fine che ha fatto il Pd.
Il 4 dicembre votiamo NO e ricordiamo a Renzi della sua promessa: SE PERDI VAI A CASA!

14 commenti:

  1. ABITUATI DA SEMPRE A NON RISPETTARE LE LEGGI, E' DIVENTATA UN ABITUDINE CHE ORMAI LO FANNO SENZA RENDERSENE CONTO E SENZA RAGIONARE COME RUBARE IL FORMAGGIO SENZA CHE IL GATTO SE NE ACCORGA, QUESTA VOLTA IL GATTO S'E' ACCORTO E SPERIAMO CHE LA MAGISTRATURA FACCIA IL SUO CORSO E PAGHINO IL DOVUTO SENZA FARLA FRANCA. SI VOLEVANO PAPPARE 4 MILIONI DI VOTI DEGLI ITALIANI RESIDENTI FUORI DALL'ITALIA, PD BUFFONI. VOTIAMO NO.

    RispondiElimina
  2. Predatori sono così rubano rubano tutto cercano vogliono il potere sono disposti a tutto rubano anche la fiducia della gente ignorante per questo si chiamano PD partito delinquenti

    RispondiElimina
  3. Vergogne. Se voteremo si avranno gli strumenti di far di noi ciò che vogliono, ci toglieranno anche il diritto di esprimere sul web parere contrario a ciò che dicono, alle menzogne che stanno diffondendo sui media. Io VOTO NO

    RispondiElimina
  4. ..ulteriore dimostrazione che di democratico in questo governo,,,,non c'è niente....solo dittatura illegale !!!!! tutti a casa a calci in culo...!!!!!

    RispondiElimina
  5. Buongiorno a tutti ,io vivo a Bogota colombia regolarmente inscritto all AIRE e al momento non e´arrivato nulla chissa forse non arrivera mai

    RispondiElimina
    Risposte
    1. forse internet è più veloce delle poste italiane... deve arrivare con la cartella elettorale non via e mail

      Elimina
  6. ATTENZIONE , bene per la denuncia ma ho già segnalato che qui in Asia le SCHEDE ELETTORALI NON SONO ANCORA ARRIVATE , temo cioè che non le manderanno nemmeno o almeno non in tempo, evitando in tal modo il pronunciamento di milioni di italiani emigrati per necessità..... Prego intervenire

    RispondiElimina
  7. Gli italiani all'estero potrebbero rispondere alla sua arroganza con un aff.
    #noivotiamono

    RispondiElimina
  8. x me possono fare tutto quello che vogliono io ho giä avvisato tutti coloro che conosco in questa zona del estero di votare no

    RispondiElimina
  9. STANNO TIRANDO TROPPO LA CORDA, PRIMA O POI SI SPEZZA E ALLORA SARANNO GUAI, ATTENTI A VOI BANCHIERI E BURATTINI STATE RISCHIANDO GROSSO

    RispondiElimina
  10. Bravo Beppe Grillo questa volta hanno commesso uno o più reati grandi come una casa !! DENUNCIATELI Renzi deve pagare per questo e per tutti gli altri abusi

    RispondiElimina
  11. Questi hanno ancora un 30% dei votanti con loro, è una vergogna, ma come fanno a non accorgersi che gli stanno togliendo la democrazia da sotto i piedi

    RispondiElimina
  12. Premmettendo che non sono una fan di Renzi...faccio parte degli italiani residenti all'estero, mi e' arrivato il plico elettorale 3 giorni fa ma non conteneva nessuna lettera di Renzi

    RispondiElimina