lunedì 1 agosto 2016

Terremoto romano! La Raggi fa saltare un altro parassita, questa volta è un BIG!

Clemente era stato nominato dall'ex sindaco Ignazio Marino nell'ottobre del 2013 dopo aver ricoperto in precedenza il ruolo di dirigente della divisione Anticrimine nella Questura della capitale.

Raffaele Clemente, comandante generale della Polizia Locale di Roma Capitale, si dimette. Clemente era stato nominato dall'ex sindaco Ignazio Marino nell'ottobre del 2013 dopo aver ricoperto in precedenza il ruolo di dirigente della divisione Anticrimine nella Questura della capitale. Con l'elezione al Campidoglio di Virginia Raggi, il capo dei vigili ha rassegnato le sue dimissioni.


Clemente ha scritto una lettera in cui dice che questi anni rappresentano "un ciclo professionale impegnativo ed affascinante che ha coinciso con un profondo cambiamento nella vita civile ed istituzionale di Roma. L'emergere di un esteso sistema corruttivo ha costretto tutti, istituzioni, forze politiche e semplici cittadini, a fare uno sforzo importante, a reagire. Se quindi la questione morale si apriva, si imponeva alle istituzioni, a tutte, e quindi anche alla Polizia Locale, di "fare qualcosa"; come diceva Giovanni Falcone. Per questo motivo l'amministrazione ha scelto di dotarsi di un piano anticorruzione che prevedesse un piano di rotazione territoriale".

"Queste misure – scrive ancora Clemente – sono state fortemente dibattute, contestate, discusse in giudizio davanti all'Autorità Nazionale Anticorruzione ed in sede di confronto sindacale, ma oggi sono parte integrante delle opzioni che Roma Capitale o altre amministrazioni, volendo,  potranno praticare in maniera più o meno decisa".

fonte: http://roma.fanpage.it/si-dimette-il-comandante-dei-vigili-raffaele-clemente-era-stato-nominato-da-marino/

10 commenti:

  1. Con la Raggi si cura "la causa" e " l'effetto" .

    RispondiElimina
  2. E come mai tutti i politici corrotti stanno ancora al loro posto?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. perche' quelli li cacceremo non appena andremo al governo!! e dovranno prima mollare il malloppo rubato...

      Elimina
    2. E una risposta semplice.Se ai un ideale.Non puoi avere un ruolo in Politica.E quando ti viene assegnato un posto di Comando.anno già in mano gli elementi per farti dimettere.

      Elimina
    3. E semplice.finché fanno la volontà di chi gli assegnato quel ruolo.Li rimane

      Elimina
    4. E semplice.finché fanno la volontà di chi gli assegnato quel ruolo.Li rimane

      Elimina
    5. E una risposta semplice.Se ai un ideale.Non puoi avere un ruolo in Politica.E quando ti viene assegnato un posto di Comando.anno già in mano gli elementi per farti dimettere.

      Elimina
  3. E come mai tutti i politici corrotti stanno ancora al loro posto?

    RispondiElimina
  4. Nn sei degno di nominare Falcone

    RispondiElimina
  5. Grandeeeeeeeeeeeeeeeeee Raggi e vai siamo con te,ciao

    RispondiElimina