martedì 2 agosto 2016

CLAMOROSO: la legge ANTI-M5S, è tutto vero! Eliminato il ballottaggio per paura che vinca il M5S

Per non far vincere democraticamente il MoVimento 5 Stelle i partiti sono disposti a tutto. In Sicilia hanno già iniziato con il cambiamento della legge elettorale: la legge antiM5S. Non basterà a fermarci. Siciliani: ci vediamo a Palermo il 24 e 25 settembre per Italia 5 Stelle!
di Giancarlo Cancellieri, M5S Sicilia
Ieri la prima commissione all'ARS (l'Assemblea della Regione Siciliana) ha approvato un emendamento che cancella i ballottaggi dalla legge elettorale siciliana. A votarlo - e volerlo - sono stati tutti i partiti: Pd, Forza Italia, Ncd, Udc; gli unici a essere contrari siamo stati noi.
E' stato un colpo mortale alla democrazia.
I partiti hanno stretto una "Santa alleanza" per contrastare l'avanzata del M5S. Sono ossessionati da noi e stanno facendo di tutto per truccare le regole del gioco.
Dopo Roma e Torino, e alla luce dei sondaggi che ci danno vittoriosi con l'Italicum, i partiti stanno cercando ogni modo possibile per fermarci. Nella paura e nella disperazione però non si sono accorti che il M5S, in Sicilia, ha vinto 7 volte su 8 al primo turno. Forse non hanno capito che queste spericolate manovre elettorali sortiscono l'effetto opposto e che, i cittadini, disgustati da questo modo di fare politica, non avranno dubbi su chi scegliere dentro le urne.
Se questa nuova legge dovesse, in aula, essere confermata, assisteremo al battesimo ufficiale del "Partito della nazione".
E non è tutto, perché con queste modifiche, diventerà impossibile amministrare un comune, in quanto, in assenza del ballottaggio e con il premio di maggioranza assegnato alla coalizione che supera il 40%, nessun sindaco avrà più la maggioranza. Una porcata su tutti i fronti che penalizzerà in primis il MoVimento 5 Stelle (che come è noto non fa alleanze) ma anche la stabilità e la governabilità di tutti i comuni.
E pensare che la Sicilia ha così tanti problemi che non si riesce nemmeno a contarli: acqua, rifiuti, strade, lavoro. Ma ai partiti interessa solo impedire che il MoVimento 5 Stelle vinca.
Partito Democratico e Forza Italia sono usciti allo scoperto e con questa mossa hanno preannunciato quello che sarà lo scenario politico delle prossime elezioni: tutti contro il M5S.
Ma noi, li spazzeremo via, tutti. In un solo colpo.


8 commenti:

  1. L'ITALIA SARA' TUTTA CNQUESTELLE AVANTI TUTTA!!!!

    RispondiElimina
  2. In primis dimostrano che hanno paura poi se dovesse governare il m5s sanno gia che molti andranno in galera e chi rimane dovra' adeguarsi lo stipendio. Avanti tutta puliamo il paese da questi delinquenti cittadini nn facciamoci prendere x il c....

    RispondiElimina
  3. Spero quanto prima che il movimento 5 stelle vada al governo e che il sistema contributivo tasse e quant'altro sia semplificato.....il mio sogno è e spero si avveri....tu singolo artigiano cosa fai il barbiere! Ok devi allo stato x lire....il falegname y lire...ecc.ecc senza trascurare la località dove si esercita, per tanto il dovuto entro 31 dicembre dell'anno in corso lavorato bisogna versarlo punto e basta....basta rotture di scatole perdite di tempo consulenti e quant'altro....che venga abolita equitalia motivo per il quale oltre ad essere incapile sotterraneo e da il colpo di grazia a piccoli artigiani che per motivi di salute non anno potuto fare fronte a tasse dovute del tutto incostituzionali....oltretutto che i politici restituiscono fino all'ultima lira quanto preso illegalmente....e parlo di lire perché bisogna uscire dalle direttive permettetemi di questi merda si di tedeschi.

    RispondiElimina
  4. I partiti non hanno ancora capito che il popolo italiano si e rotto le palle di loro e alla fine x tento che faranno il popolo voterà i 5stelle xke non hanno stipendi come questi ladri non lavorano x le lobbi ridurre le super pensioni togliere senatori a vita vitalizi autoblu e se questi bastardi dovessero continuare cosi sarà una rivoluzione non vogliamo che il governo diventi una dittatura

    RispondiElimina
  5. Spero quanto prima che il movimento 5 stelle vada al governo e che il sistema contributivo tasse e quant'altro sia semplificato.....il mio sogno è e spero si avveri....tu singolo artigiano cosa fai il barbiere! Ok devi allo stato x lire....il falegname y lire...ecc.ecc senza trascurare la località dove si esercita, per tanto il dovuto entro 31 dicembre dell'anno in corso lavorato bisogna versarlo punto e basta....basta rotture di scatole perdite di tempo consulenti e quant'altro....che venga abolita equitalia motivo per il quale oltre ad essere incapile sotterraneo e da il colpo di grazia a piccoli artigiani che per motivi di salute non anno potuto fare fronte a tasse dovute del tutto incostituzionali....oltretutto che i politici restituiscono fino all'ultima lira quanto preso illegalmente....e parlo di lire perché bisogna uscire dalle direttive permettetemi di questi merda si di tedeschi.

    RispondiElimina
  6. Ciao ragazzi, chi vi scrive è un Siciliano schifato e stufo della cultura politica che ha e sta attraversato questa maledetta TERRA, sono un GRILLINO di MIA scelta, mi sono iscritto al M5S e per i problemi fisici (parlo male) che mi ritrovo non posso fare l'attivista ma quando posso mi faccio sentire per mezzo del web e i network. Anch'io penso che tutti stì merdosi politici di forza avversaria hanno paura del MOVMENTO e faranno di tutto per metterci il bastone fra le ruote, ma un detto Siciliano dice: "cu lu tempu e cu la paglia si maturano li zorbi" -traduco- "lo Zorbo (frutto tipico selvatico) si maturerà con il tempo in mezzo al fieno", quindi il tempo darà ragione solo all'ONESTA'. W il M5S

    RispondiElimina
  7. Io voto no al referendum per avere un paese a cinque stelle e non vedo l'ora che sia così il pd sta facendo di tutto e di più per contrastare l'avanzata del movimento cinque stelle e sanno che per loro non c'è più nulla da fare se non prendere quanto gli resta e andare via il pd non è più credibile.adesso c'è bisogno di gente onesta e il movimento cinque stelle è l'unico ad avere le mani libere e pulite.quindi l'unico in grado di far uscire l'Italia fuori da questo pantano in cui siamo finiti col pd e forza cinque stelle avanti così senza abbassare la guardia Daiiiiii che il cambiamento è già in atto,forse sarà lent,ma sarà inesorabile.io voto no no no

    RispondiElimina