giovedì 10 novembre 2016

Gli ignoranti non devono votare: Napolitano, il pensiero vergogna

La vittoria di Donald Trump "è intrisa di molta demagogia, irragionevolezzacarica distruttiva e disgregativa", e "nasce come reazione di tutti i colpiti e gli insoddisfatti dal processo di globalizzazione e dal ruolo, semplicisticamente demonizzato, di ogni tipo di establishment e di ogni assetto di potere". Il presidente emerito della Repubblica, Giorgio Napolitano, in un intervento pubblicato sulla Stampa commenta amareggiato il risultato delle elezioni americane: "L'impensabile è accaduto, e occorre ora farsene una ragione e guardare a quel che può seguire, ai rischi che si possono concretizzare non solo per l’America ma per l’Europa e per il mondo, e prepararsi a cogliere contraddizioni e opportunità che possono già intravedersi". E farsene una ragione significa "ragionare su un'ondata di rigetto, che stiamo già vivendo in Europa, da parte di larghi strati sociali e di opinione, di istituzioni e di regole volte tradizionalmente a regolare la vita delle nostre società e dei nostri Stati, la gestione delle relazioni internazionali e lo sviluppo mondiale", scrive Napolitano.
 "Dinanzi alle crisi finanziarie ed economiche", analizza l'ex capo dello Stato, "non sono valse le politiche di austerità perseguite in Europa ma nemmeno ha persuaso negli Stati Uniti l'opposta politica, in chiave espansiva e interventista, portata avanti dall'amministrazione Obama e magari frettolosamente idoleggiata qua e là in Europa". Per questo "esce dal voto dell'8 novembre più che mai aperto e da riconsiderare a fondo il capitolo di un rinnovamento e di un rilancio delle politiche di crescita e benessere e in particolare di superamento di disuguaglianze crescenti".

Fonte: http://www.liberoquotidiano.it/news/politica/12014135/gli-ignoranti-non-devono-votare-la-frase-bestiale-di-napolitano.html

11 commenti:

  1. se non votano gli ignoranti il PD sparisce, gli restano solo i pagnottisti, anzi non sparisce che i pagnottisti non sono pochi, comunque prende batoste

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma hai letto l articolo? O solo il titolo ?

      Elimina
    2. Io l'articolo l'ho letto e, guarda caso, la penso esattamente come totogol: il Pd si regge grazie a quattro illusi e tanta parte di ignoranti, almeno politicamente. Altrimenti a quest'ora sarebbe un partitucolo a una cifra!

      Elimina
  2. Egr. compagno o ex compagno, Stalin ti avrebbe mandato a finire i tuoi giorni in Siberia!!

    RispondiElimina
  3. Come vecchio PCI si sta rimanciando quanto predicato per decenni!!! E' stato leale Bertinotti che ha riconosciuto di non aver messo a centro della politica " l'UOMO" con i suoi pregi e difetti!!! Continuando cosi ce da aspettarsi di peggio anche in Italia!!! basterebbe acoltare la gente,ol famoso popolo che ignorano...altro che America...Rettificate tutto...ascoltate e date risposte alla gente comune alle leggi che strozzano i sacrifici dei cittadini ma.con chi vi consigliate???

    RispondiElimina
  4. Comunque non che mi piaccia Napolitano, ma nell'articolo la frase del titolo non c'è,dubito che abbia mai detto una cosa del genere. E cmq,visto che siamo in un paese dove la maggior parte delle persone di ferma al titolo delle cose, invece di leggere il contenuto, non sarebbe male togleire agli ignoranti il diritto di voto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    2. Tu che dici questa stronzata immensa ovviamente non pensi di far parte degli ignoranti, vero?

      Elimina
  5. Beh in effetti leggendo l'articolo non mi pare tutto sommato che sia poi così catastrofico come dice il titolo, il fatto è che abbiamo la pessima abitudine di criticare e crocefiggere senza appello chi magari ci sta sulle palle senza fermarci ai contenuti delle sue parole, certo Napolitano è quello che è ma ciò non significa che un suo pensiero non possa essere condivisibile o comunque apprezzabile per cui credo che sia più giusto dare informazioni e fare commenti costruttivi piuttosto che sparare a zero su tutto è tutti perché questo sistema non ha mai portato e non porta a nulla. Grazie e scusate la mia prolissità.

    RispondiElimina
  6. caro ex presidente delle banane per prima cosa ti devi leggere l articolo 1 della nostra amata costituzione !! il popolo a piu intelletto di te con le tue cariche del cacchio hai rovinato L ITALIA ritirati a vita privata e non rompere piu i coglioni

    RispondiElimina
  7. NAPOLITANO COSA SI ASPETTA DAGLI ITALIANI "GRAZIE" PER AVERCI TOLTO LA PENSIONE?
    GRAZIE PER AVERCI TOLTO IL LAVORO? TRUFFATO SOLDI TRAMITE BANCA ETRURIA, AVERCI PORTATO IN ITALIA CENTINA DI MIGLIAIA DI AFRICANI E LUCRATO SU DI ESSI, MILIARDI SPESI PER LE MISSIONI DI PACE QUANDO IN EFFETTI ERANO GUERRE PILOTATE PER VENDERE ARMI, ACCORDI PRIVATI CON BANCHE E POTERI FORTI INTERNAZIONALI, FAVORITO AMICI PARENTI MAFIOSI, SISTEMASIONE CON LAVORI SUPERPAGATI A TUO FIGLIO, PARENTI, AMICI DI PARTITO, AMICI DEGLI AMICI, PENSATE CHE I FIGLI DEI COMUNI CITTADINI SONO PIU IMBECILLI DEI VOSTRI, PENSATE VERAMENTE CHE IL POPOLO ITALIANO E COGLIONE?

    RispondiElimina