lunedì 4 luglio 2016

ULTIM'ORA CLAMOROSA: corruzione e riciclaggio, decine di arresti a Roma tra politici e dirigenti.

Politici, dirigenti pubblici e imprenditori in un giro per ottenere appalti

C'erano politici, dirigenti pubblici e imprenditori nel mirino di un'operazione per cui sono scesi in campo centinaia di finanzieri, impegnati nel contrasto di un vasto giro di corruzione e riciclaggio, per cui sono contestati reati come l'associazione a delinquere finalizzata alla frode fiscale.
L'accusa è che per ottennere commesse da ministeri ed enti statali si elargissero mazzette, in un giro che univa politici, funzionari e imprenditori per spartirsi gli appalti. Decine gli arresti scattati questa mattina, con centinaia di perquisizioni in diverse città italiane, ma principalmente a Roma.
Grazie al pagamento di tangenti, dicono le prime informazioni sul caso, la rete sotto indagine avrebbe ottenuto appalti per servizi da fornire a enti statali e ministeri, per realizzare opere con materiali di qualità inferiore a quelli normalmente utilizzati.

fonte: http://m.ilgiornale.it/news/2016/07/04/corruzione-e-riciclaggio-decine-di-arresti-a-roma/1278892/

28 commenti:

  1. Risposte
    1. anno scoperto l'aqua calda sono settanta anni che
      lo stato italiano e in mano alla mafia

      Elimina
  2. Ma no! Non può essere che c'è tutta questa corruzione, ci deve essere un errore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. fidati..chi ha avuto la ventura di lavorare ai margini di questa gente lo sa bene .....e' vero..urtroppo!!!!!!

      Elimina
    2. Infatti c'è un errore,mancanza di onestà

      Elimina
  3. La scatola di tonno di sta aprendo...

    RispondiElimina
  4. Bene,vediamo se l'inchiesta avrà come obiettivo l'arresto dei colpevoli oppure una multa amministrativa.I reati dei pubblici dipendenti dovrebbero essere puniti con pena pesanti .

    RispondiElimina
    Risposte
    1. arrestarli e buttare le chiavi a mare

      Elimina
    2. Arrestarli e appenderli tutti a piazza del popolo

      Elimina
  5. É MAI POSSIBILE CHE IN ITALIA SIANO TUTTI CORROTTI E DISONESTI.
    NOI ALL´ESTERO CI VERGOGNIAMO DI QUELLO CHE STA SUCCEDENDO IN ITALIA

    RispondiElimina
  6. Persino chi pulisce i servizi igienici in Campidoglio è corrotto....

    RispondiElimina
  7. Se così fosse sarebbe alto tradimento nei confronti dei cittadini e quindi della costituzione italiana .... o no!!!??? .... facciamone eseguire le conseguenze .... beh! ... sono contro la pena di morte .... poi sarebbe inefficace a far comprendere, ricordare a loro il mal fatto

    RispondiElimina
  8. Ma i dipendenti pubblici corrotti li licenziano? Non penso proprio....stato di merda!

    RispondiElimina
  9. Il pesce puzza dalla testa. Se il pesce cambia la puzza non ci sarà più. Cmq si deve cambiare sistema, ognuno deve svolgere il proprio ruolo: I cittadini veri e le istituzioni a servizio dei cittadini.

    RispondiElimina
  10. Vogliamo i nomi di questi mariuOOOOli!

    RispondiElimina
  11. alloggiate!più carceri meno tasse

    RispondiElimina
  12. Il movimento dell'onestà fa ottimamente il suo dovere così deve essere il nostro paese grazie mille 5 stelle forever

    RispondiElimina
  13. riprendere i soldi che hanno rubato e darli a ITALIANI IN DIFFICOLTA' ...e ovviamente in galera i corrotti !!! si parla tanto di soldi rubati ma dove sono ??? RIPRENDETELI

    RispondiElimina
  14. Ora si aprono i cassetti!!! Apparecchi sismografici in piena e continua febbrillazione in molte zone amministrative della città eterna.

    RispondiElimina
  15. Speriamo non sia la solita pulizia dei vecchi per sostituirli con i nuovi, anch 'essi balordi! !!!!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...non fasciatevi la testa prima che si rompa !!!!!, pensiamo a quella già fracassata.

      Elimina
  16. anni fà i politici hanno cominciato a batter cassa, sostenendo che se avessero avuto il finanziamento pubblico dei partiti non sarebbero stati costretti a chiedere mazzette per finanziare la politica. Poi, successivamente, hanno iniziato a chiedere un aumento cospicuo delle indennità, sostenendo sempre la stessa motivazione. Questi i risultati.
    Buffoni!

    RispondiElimina
  17. arrestateli tutti questi Bastardi , che anno demollito l italia ! Spero che da oggi in poi chi lavora onestamente , non venga più ritenuto un idiota ! Via i Furbi e che regnino gli onesti !!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma voi credete che in Italia cambi qualcosa?
      io non credo in Italia la corruzzione fa parte del dna italiano, ci vuole una vera rivoluzzione

      Elimina
  18. Se la gente in massa segnala tutto senza timore da 60milioni di abitanti ci riduciamo a 30 milioni di abitanti per quanta merda si e accumulata in tanti decenni

    RispondiElimina