mercoledì 13 luglio 2016

"SAI CHE TI DICO RENZI? VAFFANCULO". IL PREMIER UMILIATO PUBBLICAMENTE DALLA CONDUTTRICE

Alda D’Eusanio dissente dalla politica che sta portando avanti il nostro Presidente del Consiglio.
Alda D’Eusanio senza freni. L’ex conduttrice Rai si è prodotta in un lungo sfogo sulla propria pagina Facebook ufficiale contro il nostro l’attuale Presidente del Consiglio, Matteo Renzi. Vi riportiamo il suo discorso riga per riga, improperi in caps lock compresi. Ma non aspettatevi niente di troppo edulcorato. Alda è davvero una furia, tanto da scegliere lo scatto che trovate qui di seguito come foto da allegare alla sua arringa:
Matteo Renzi, VAFFANCULO !
Sorpreso, alla notizia dello sciopero delle forze dell’ordine Renzi ha esclamato “Non ci posso credere!”.
E cosa si aspettava, il giovane Matteo, quando ha deciso di bloccare gli stipendi a chi per 1.300 euro al mese rischia la vita per difendere i cittadini, fare la scorta a lui e ai suoi colleghi? Lo sa Renzi che a carabinieri e polizia manca la benzina per le macchine di servizio, mancano le divise decenti e vanno in giro con le toppe? Che stringendo i denti dedicano la propria vita per proteggere la sicurezza degli italiani tutti? Lo sa Renzi che questi problemi si riversano sulle famiglie dei carabinieri e sono causa di tante separazioni e tanti suicidi?
Indignato Renzi ha affermato “Siamo l’unico Paese al mondo che ha 5 forze di polizia”. Non ha però ricordato che siamo anche l’unico Paese al mondo che ha quasi mille parlamentari con stipendi d’oro. Che un presidente della Regione guadagna più di Obama.

A luglio il sottosegretario alla Difesa, Rossi, aveva garantito lo sblocco delle retribuzioni con queste parole “Mi batterò perché il blocco è stato un’offesa al senso del dovere e allo spirito di servizio degli operatori della difesa, della sicurezza e del soccorso”.
Bugiardi! Le forze dell’ordine non chiedono aumenti, ma l’adeguamento ai loro stipendi già da fame. Chiedono ciò che gli spetta. E lo Stato inadempiente fa pure la voce grossa e si indigna: “Se vogliono discutere riceverò personalmente gli uomini in divisa, ma non accetto ricatti”.
Lui parla di ricatti? Ma che Stato è quello che va contro se stesso, che affama i suoi servitori e arriva perfino al massimo del disonore consegnando due suoi soldati, i due maró, nelle mani di carcerieri stranieri .
Matteo Renzi, sai cosa ti dico ARIVAFFANCULO!

31 commenti:

  1. Risposte
    1. ben detto anche se sappiamo tutti da dove esce la merda

      Elimina
  2. Diciamo pure: che un presidente eletto dal nulla è il nulla..quindi è anche poco!...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il vaffanculo è un complimento , vattane via , coglione .

      Elimina
  3. A fatto benissimo ma vedi siccome re...... non a dignità puoi dirgli tutto ma lui non ci fa caso

    RispondiElimina
  4. Mi associo con l'Alda: RENZI VAFFANCULO!!!! Se fossi uno della polizia e dovessi fargli da scorta, mi rifiuterei. Con quello che ruba se ne prendesse uno privato, lui e la sua banda di ladri. ITALIA, SVEGLIATI!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. no no privato no....lo pagheremo sempre noi...

      Elimina
  5. Abbiate il coraggio di lasciare questi cialtroni in balia della furia del popolo senza scorte se la pagassero privatamente Pertini non ne aveva bisogno era amato da tutti al contrario di questi ladri odiati da tutti si reggono con i voti dei mafiosi extracomunitari ladri corrotti ma una brutta fine farete

    RispondiElimina
  6. Bravissima mi associo alle parole dette a Matteo renzi

    RispondiElimina
  7. E'da tempo che dico che chi ha la coscienza pulita se ne va a piedi senza scorta ( vedi Pertini -Vedi Di Maio,ed altri ) Questi invece anche quando andranno via vorranno la scorta.-Sono convinto che prima o poi ci sara' una pacifica rivoluzione.-

    RispondiElimina
  8. Caro il mio Renzie... l'hai quasi in culo. Evvai..!

    RispondiElimina
  9. SE NON SBAGIO LA SIGNORA D'EUSANIO IN QUESTIONE QUANDO CONDUCEVA IN RAI IL TG E PROGRAMMI DI APPROFONDIMENTO, CON CREAXI ERA L'ASATTO CONTRARIO GUAI CHE GLI TOCCAVA CRAXI E IL PSI NONOSTANTE LE RUBERIE E LE RIFORME CHE HANNO DEVASTATO L'ITALIA E I LAVORATORI ( BLOCCO SCALA MOBILE, BLOCCO DEGLI STIPENDI AUMENTO DELLE TASSE,RUBERIE DI DENARO PUBBLICO, E BEN ALTRO) ORA ATTACCA QUESTO FIORENTINO ESALTATO CHE CI STA ROVINANDO ESATTAMENTE COME FECE CRAXY, LA COERENZA SIGNORA D'EUSANIO DOVE? MENO MALE CHE CI SONO I 5 STELLE CHE RIMETTERANNO TUTTO A POSTO

    RispondiElimina
  10. evidentemente a pappagallo le cose stanno bene cosi!!

    RispondiElimina
  11. non guardate il prima ma il dopo se continuiamo a dire x il passato il presente non ci sara mai condivido pienamente il vaffanculo

    RispondiElimina
  12. Sig. Pappagallo, Può darsi che il comportamento della signora D'Eusanio in passato non sia stato irreprensibile.Ma il fatto che ora si sia ricreduta e abbia risposto in modo efficace (anche se volgare) al Presidente del Consiglio, è un segno positivo di cambiamento. Ravvedersi è sempre un atto di umiltà considerevole !!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pienamente in accordo con il vaffa e con il sig. Fabrizio

      Elimina
    2. Pienamente in accordo con il vaffa e con il sig. Fabrizio

      Elimina
  13. Sig. Pappagallo, Può darsi che il comportamento della signora D'Eusanio in passato non sia stato irreprensibile.Ma il fatto che ora si sia ricreduta e abbia risposto in modo efficace (anche se volgare) al Presidente del Consiglio, è un segno positivo di cambiamento. Ravvedersi è sempre un atto di umiltà considerevole !!!!

    RispondiElimina
  14. Vi siete mai chiesti chi, in questo paese ha bisogno della scorta? No? Al primo posto troviamo affiliati camorra, 'ndrangheta, mafia e sacra corona unita. I nostri cari governanti. Tutte persone in pericolo di vita. E da chi si difendono? I primi da eventuali persecuzioni di legge determinate dalle loro azioni in contrasto non solo con la legge dell'uomo ma anche dai dieci comandamenti. Mentre i secondi si proteggono da coloro che rappresentano. Ma la cosa più disdicevole è che la funzione della scorta è solo quella di attestare il loro potere. Più potere più uomini a difesa. L'uomo che guadagna 1300 euro mese difende quello che ne guadagna 20000 e lo fa nella speranza che un giorno "il protetto" lo aiuti a guadagnare 1310 euro mese e con lui anche il resto del popolino che versa nelle sue condizioni. Quindi propongo referendum per l'integrazione di maggiori unità degli uomini di scorta così lo stipendio passa a 1320 euro. VAI ITALIETTA!!!!

    RispondiElimina
  15. Ma signori bisogna fare sacrifici e stringere la cinta! Io questi poliziotti proprio non lo capisco (ho amici nell'arma che si sono dovuti ricomprare a proprie spese la fondina della pistola e da anni aspettano il reimborso) in italia ci sono altre priorità. Tipo.... Il nuovo Airbus 340-400 perché mi sembra una cosa indegna che un presidente debba andare in giro senza Wi-Fi e con un misero Airbus 318CJ

    RispondiElimina
  16. articolo vecchio datato settembre 2014, mi meraviglio, da voi mi aspettavo notizie fresche e non trite e ritrite solo per fare audience

    RispondiElimina
  17. Non hanno ne dignita e vergnona ....personalmnte da tempo non mi interesso di politica per erano e sono tutti corrotti....una sola cosa sono daccordi con grillo devono andare tutti a casa ...e chi sarà al governo sarà solo per volontariato non per lavoro....

    RispondiElimina
  18. Io ti auguro tutto il male possibile pezzo di merda

    RispondiElimina
  19. Io ti auguro tutto il male possibile pezzo di merda

    RispondiElimina
  20. Renzi Vaffanculo .... arriverà sto cazzo de referendum oppure lo abolisce la trilateral

    RispondiElimina
  21. semplicemente questo:"RENZI VAFFANCULO !"

    RispondiElimina
  22. La mamma l'ha fatto ed il PC l'ha cresciuto. Non è venuto proprio.... l'ideale.... senza baffi poi... ma c'è un motivo:
    <le sciacquette lo preferiscono "sbarbato".

    RispondiElimina