venerdì 1 luglio 2016

NELLA BORSA DELL'ESPONENTE PD QUALCOSA DI INASPETTATO: ARRESTATO!




Siracusa, arrestato consigliere del Pd: aveva con sè 20 chili di droga

In partenza per Malta, è stato preso con altre due persone a Pozzallo


L'arresto è avvenuto a Pozzallo, in provincia di Ragusa, dove il 31enne Antonio Bonafede stava per imbarcarsi sun traghetto che lo avrebbe portato a Malta. L'uomo, che è consigliere comunale per il Pd a Siracusa, aveva con se venti chilogrammi di droga.
La squadra mobile di Siracusa, in collaborazione con i colleghi della questura di Ragusa, hanno bloccato Bonafede nel piazzale prima dell'imbarco. Con lui c'erano anche il 32enne Salvatore Mauceri e il 44enne Antonio Genova. In un borsone e in un trolley 16 chili di marijuana e tre chili e mezzo di hashish.
Accusati di spaccio di sostanze stupefacenti, i tre sono stati arrestati dopo una lunga attività di osservazione.

8 commenti:

  1. Questi poveretti del PD pur di arrotondare sono proprio costretti a delinquere

    RispondiElimina
  2. Il loro stipendio e misero quindi... Arrotondano... Che vergogna..

    RispondiElimina
  3. Una domanda al blog che non c'entra nulla con questa notizia:
    Visto che hanno approvato il blocco dei rimborsi spese agli ex deputati, possiamo richiedere il rimborso??

    RispondiElimina
  4. Tonino,mi dispiace ma non dobbiamo abbituare anche a queste cose non ci sono scuse,vanno deposti subito,non possiamo più permettere simile degrado tra la casta politica,altrimenti diventiamo loro complice.

    RispondiElimina
  5. A monte di tutto il pd, ce quanlcuno che riclcla soldi della droga, e li investe nell'immobiliare, è a costui che devono chiedere conto.

    RispondiElimina
  6. In Sicilia è così, voto di scambio a go-go per una busta di spesa e le organizzazioni mafiose-politiche sanno già chi mettere come consigliere nei vari posti. Ma qualcosa sta cambiando, sono certo che la Sicilia sarà la prima regione a 5 stella.

    RispondiElimina