venerdì 29 settembre 2017

Floris attacca il M5S, Di Battista replica e il pubblico esplode in deliro. Fatelo vedere a chiunque..




È nato a Roma da genitori di Civita Castellana, figlio di Vittorio, già consigliere comunale nelle file del Movimento Sociale Italiano. Si è diplomato al liceo scientifico Farnesina della capitale con 46/60 e, dopo essersi laureato in discipline dell'arte, della musica e dello spettacolo (DAMS) presso la Università di Roma Tre ha conseguito un Master di secondo livello in tutela internazionale dei diritti umani all'Università degli Studi di Roma. Successivamente ha lavorato un anno come cooperante in Guatemala, occupandosi di educazione e progetti produttivi nelle comunità indigene.

Nel 2008 si è occupato di microcredito e istruzione in Congo-Kinshasa. Lo stesso anno si è occupato di diritto all'alimentazione per conto dell'UNESCO[5][6][7]. Ha inoltre collaborato col Consiglio italiano per i rifugiati, la Caritas e Amka onlus (organizzazione non governativa dedita alla realizzazione di progetti di sviluppo per i paesi australi).

Nel 2010 è stato in Argentina, Cile, Paraguay, Bolivia, Perù, Ecuador, Colombia, Panama, Costa Rica, Nicaragua, Guatemala e Cuba per scrivere il libro Sulle nuove politiche continentali

A partire dal 2011 ha collaborato con il blog di Beppe Grillo pubblicando reportage sulle azioni di Enel in Guatemala.

Nel 2012 gli è stato commissionato un libro sui sicari sudamericani da parte della Casaleggio Associati. È quindi partito per Ecuador, Panama, Guatemala e Colombia e a fine anno ha pubblicato l'eBook Sicari a cinque euro, edito da Adagio (Casaleggio Associati), nel quale analizza l'origine del fenomeno del sicariato e propone alcune possibili soluzioni.

5 commenti:

  1. Certo che questo floris non è più una persona meritorio di stima e dico poco.

    RispondiElimina
  2. DIMENTICAVO, prego gli amici e non di BOICOTTARE queste emissioni che fino alle prossime votazioni lavorano già tutti senza distinzione, CONTRO IL M5S.
    QUESTA è UNA PREGHIERA VI PREGO DI ADOPERARE IL BOICOTT,
    anche per La7 che ha completamente cambiato verso a partire da Merntana, la gruber, floris & Cie.
    Una sola cosa èuò far cambiare vewrso: BOICOTT BOICOTT BOICOTT BOICOTT all'infinito finchè non vegono ad una informazione pura e, NON DI PARTE.

    RispondiElimina
  3. La verità non si smentisce mai grande dibba onesta 5 stelle

    RispondiElimina
  4. Fare come dice Egidio......Clara

    RispondiElimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.